Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A BASSANO PER RIMANERE AGGANCIATI AL TRENO PLAYOFF

Reduce da tre pareggi di fila, il primo in casa contro l’Albinoleffe (2-2), il secondo a Mantova (0-0) e il terzo – gravido di recriminazioni – al Druso contro il Pavia (1-1), il Südtirol è impegnato questo sabato - 6 febbraio – nella quarta partita del girone di ritorno. Con calcio d’inizio alle ore 15, i biancorossi – sesti in classifica a due sole lunghezze dalla zona playoff – scenderanno in campo allo stadio “Mercante” di Bassano per affrontare la locale formazione vicentina che precede di un solo punto la squadra di mister Giovanni Stroppa.
Il Südtirol, che ha ottenuto 11 risultati utili nelle ultime 12 partite disputate grazie a cinque successi e sei pareggi, ha conquistato in trasferta 17 dei 32 punti complessivi per effetto di uno score di cinque vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, quest’ultime rimediate per mano di Pavia (2-1), Cuneo (3-1) e Alessandria (2-1).
Il match Bassano – Südtirol sarà in live stream su sportube.tv.
 
In campo. A Bassano mister Stroppa non potrà disporre dello squalificato Fink. Da valutare invece le condizioni dell’acciaccato Lima. Rientra Gliozzi, che aveva dovuto saltare la partita contro il Pavia a causa di una forte contusione.

Gli “ex”. Sono due e appartengono entrambi al Bassano. Stiamo parlando del 22enne trequartista di scuola Inter, Roberto Candido, che ha militato nel Südtirol nella stagione 2012/2013, collezionando 6 presenze in campionato, e del direttore generale Werner Seeber, già direttore sportivo e presidente del Südtirol.

I nostri avversari ai “raggi X”. Il Bassano non ha ancora vinto nel girone di ritorno. Nelle tre partite sin qui disputate, infatti, i giallorossi vicentini hanno racimolato due pareggi esterni (a Cremona e a Bergamo contro l’Albinoleffe) e subìto una sconfitta casalinga per mano della vicecapolista FeralpiSalò. Negli ultimi cinque match disputati il team diretto da Stefano Sottili ha conquistato una sola vittoria, segnatamente quella di inizio gennaio contro la Reggiana, nell’ultima gara d’andata.
In casa il Bassano ha conquistato 18 dei 33 punti complessivi per effetto di uno score di 5 vittorie, 3 pareggi e 2 sole sconfitte, quest’ultime rimediate per mano di Mantova e del già citato FeralpiSalò.
La squadra vicentina non spicca per prolificità offensiva (24 gol segnati, peggior attacco delle prime 8 in classifica), mentre eccelle per solidità difensiva (con 15 reti subite è la terza miglior difesa del girone dopo Reggiana e Cremonese).
Nel mercato invernale il Bassano ha perso un pezzo pregiato quale il fantasista Iocolano, trasferitosi all’Alessandria, ma ha approfittato del tesoretto ricavato dalla cessione per rinforzarsi in ogni reparto: in difesa col giovane Soprano (dal Cosenza via Genoa) e con D’Ambrosio (dal Siena), a centrocampo con l’esterno offensivo Laurenti (dall’Alto Vicentino, serie D) e in attacco con Matteo Momentè (dal Mantova).
Contro il Südtirol certa l’assenza di Proietti per squalifica.

I precedenti fra i due club. FC Südtirol e Bassano Virtus si sono affrontati complessivamente undici volte in campionato, sei in C2 e cinque in C1. Il bilancio annovera tre vittorie dei vicentini, una dei biancorossi e ben sette pareggi.

La gara d’andata. Lo scorso 27 settembre 2015, nella quarta giornata del campionato di Lega Pro, il Bassano espugnò lo stadio Druso di Bolzano per 2-0 con un gol per tempo, il primo a firma di Barison al 21’ e il secondo ad opera di Misuraca al 66’. I vicentini inflissero al Südtirol quella che sinora è la prima e soprattutto unica sconfitta casalinga in campionato.

Il programma della 21^ giornata del girone A di Lega Pro
ALESSANDRIA vs LUMEZZANE domenica ore 15.00
BASSANO vs FC SÜDTIROL sabato ore 15.00
GIANA ERMINIO vs REGGIANA domenica ore 17.30
MANTOVA vs CREMONESE sabato ore 15.00
PADOVA vs FERALPISALO'domenica ore 14.00
PAVIA vs CUNEO sabato ore 17.30
PRO PATRIA vs ALBINOLEFFE sabato ore 17.30
PRO PIACENZA vs CITTADELLA sabato ore 17.30
RENATE vs PORDENONE sabato ore 15.00

La classifica. Cittadella 41 punti; FeralpiSalò 37; Alessandria 35; Pordenone 34; Bassano 33; Reggiana, FC Südtirol 32; Pavia 30; Padova, Cremonese 28; Giana Erminio 25; Cuneo 24; Pro Piacenza 23; Lumezzane, Renate 19; Mantova 18; Albinoleffe 14; Pro Patria 1
Penalizzazioni: Pro Patria “-7”
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili