Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A BERGAMO CON L'OBIETTIVO DI RITROVARE LA VITTORIA

Dopo la convincente prestazione fornita contro la ex capolista Novara e l'ottimo punto raccolto nella sfida di venerdì scorso al “Druso”, domani pomeriggio, sabato 21 marzo, con calcio d'inizio alle ore 16, l'Fc Südtirol torna in campo per la prima di due trasferte consecutive. Nella nobile cornice dello stadio “Atleti Azzurri d'Italia” di Bergamo la squadra di Adolfo Sormani affronterà l'AlbinoLeffe, penultima forza del girone A in virtù dei 24 punti sin qui conquistati. In testa un solo obiettivo, ovvero la vittoria, per iniziare nel migliore dei modi l'ultima parte di stagione.
 
I biancorossi occupano l'ottava posizione in classifica e non festeggiano un successo da sei turni, visto che nell'ultimo mese e mezzo la squadra altoatesina ha conquistato due pareggi (contro Real Vicenza e Novara) ed è incappata in quattro stop consecutivi, contro Pro Patria, Alessandria, Renate e Feralpisalò. L'ultima vittoria è datata 7 febbraio, quando Marras e compagni superarono per 3 a 1 la Cremonese allo stadio “Druso”, mentre l'ultimo successo lontano dal pubblico amico risale al 31 gennaio (1 a 0 al “Brianteo” contro il Monza).
Quella di Bergamo sarà la prima di due trasferte consecutive, visto che la prossima settimana i biancorossi saranno nuovamente impegnati in trasferta, precismente a Lumezzane. Il ritorno al “Druso” è previsto invece per giovedì 2 aprile, nel turno infrasettimanale che precede le festività di Pasqua, quando i biancorossi ospiteranno la Torres.
L'AlbinoLeffe non vince da sette partite, nelle quali lo score complessivo recita cinque pareggi (nella scorso turno ha impattato 1 a 1 al “Moccagatta” contro l'Alessandria) e due sconfitte. I lombardi non vincono dal primo febbraio (2 a 1 sul Como) e in casa hanno conquistato 13 dei 24 punti sin qui conquistati e nel ritorno il rendimento della formazione bergamasca è decisamente migliore rispetto a quello della fase ascendente di torneo.
Due saranno gli ex, uno per parte, della sfida dell' “Atleti Azzurri d'Italia”. Tra le fila dell'Fc Südtirol ecco il ritrovato Michael Cia, che nel biennio 2009 – 2011 ha totalizzato 25 presenze in serie B con la maglia dell'AlbinoLeffe, mentre veste attualmente la casacca blu-celeste il difensore centrale Davide Pacifico, approdato a Bergamo durante lo scorso mercato di gennaio. Ancora legato contrattualmente al club di via Cadona (sino al 30 giugno 2016), Pacifico ha calcato il campo in due circostanze con il team lombardo (135 minuti complessivi), dopo una prima parte di stagione senza presenze in campionato con l'Fc Südtirol.

In campo. Mister Sormani non potrà disporre dei lungodegenti Furlan e Fink e deve fare i conti con le non perfette condizioni di Branca. 

I nostri avversari ai raggi "X". Affidato dal 2 dicembre scorso ad Amedeo Mangone, che ha preso il posto di Alessio Pala sulla panchina bergamasca, l'AlbinoLeffe ha il peggior attacco del girone A con appena 19 reti realizzate, 11 delle quali messe a segno dal centravanti Matteo Momentè, attaccante di scuola Inter (con cui ha anche disputato 2 partite in serie A), che vanta complessivamente 38 presenze (con AlbinoLeffe e Varese) e 9 gol complessivi nel torneo cadetto.
L'organico a disposizione di Mangone (ex giocatore di Bari, Bologna, Roma, Parma, Brescia e Piacenza e già allenatore di Pavia e Reggiana) è piuttosto giovane.
Altri elementi di spicco della formazione blu-celeste sono il portiere Daniel Offredi (28 gare in B), il terzino destro Alessandro Salvi (31 gare in serie B), i trequartisti Mattia Corradi (alla quarta stagione con la formazione bergamasca) e Sergejs Vorobjovs, quest'ultimo freschissimo di convocazione con la nazionale Under 12 lituana e l'altro attaccante, il brasiliano Diego Silva Reis, alla sua decima stagione tra serie C1 e C2, dove ha vestito le maglie di Bellaria Igea Marina, Cremonese, Prato (8 campionati con 28 marcature complessive) e Catanzaro.
Due assenze pesanti per il tecnico Mangone, che dovrà fare a meno degli squalificati Allievi (difensore centrale) e Pesenti (centrocampista), entrambi fermati per un turno dal Giudice Sportivo

Così all'andata. Lo scorso 31 ottobre la sfida del "Druso" tra Fc Südtirol e AlbinoLeffe terminò sul punteggio di 1 a 1 con i rispettivi bomber grandi protagonisti del match: vantaggio biancorosso a firma di Manuel Fischnaller e pareggio blu-celeste con rete di Momentè.

I precedenti tra i due club. Fc Südtirol e AlbinoLeffe si sono affrontati complessivamente cinque volte e il bilancio è perfettamente in equilibrio: una vittoria per i biancorossi, tre pareggi e un successo a favore della squadra bergamasca.

Lega Pro (Girone A) - Il programma della 30^ giornata
AlbinoLeffe - Fc Südtirol (sabato 21 marzo, ore 16)
Arezzo - Alessandria (domenica 22 marzo, ore 11)
Bassano Virtus - Pro Patria (sabato 21 marzo, ore 17)
Cremonese - Real Vicenza (sabato 21 marzo, ore 17)
Feralpisalò - Mantova (venerdì 20 marzo, ore 19.30)
Giana Erminio - Unione Venezia (sabato 21 marzo, ore 19.30)
Lumezzane - Monza (sabato 21 marzo, ore 15)
Novara - Renate (sabato 21 marzo, ore 19.30)
Pordenone - Como (sabato 21 marzo, ore 15)
Torres - Pavia (domenica 22 marzo, ore 14.30)

La classifica
Alessandria e Pavia* 58 punti; Novara 57; Bassano Virtus 55; Como 51; Feralpisalò 46; Real Vicenza 45; Fc Südtirol e Arezzo 42; Unione Venezia 41; Mantova*** e Renate 39; Torres 36; Monza e Cremonese 35; Giana Erminio 34; Lumezzane 28; Pro Patria e AlbinoLeffe 24; Pordenone 21.
***: tre punti di penalizzazione.
*: un punto di penalizzazione.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Rimini   FC Südtirol
 
 
Do, 28. Ottobre 2018 - 14:30
 
Rimini
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.