Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A BERGAMO LA BERRETTI SI ARRENDE PER 3-0 ALLA NUOVA CAPOLISTA

Ottava partita di fila senza vittoria per la formazione Berretti biancorossa, sconfitta a Bergamo per 3-0 dall’Albinoleffe, balzato solitario al comando della classifica complice l’inopinato passo falso del Carpi a Portogruaro. Il rotondo risultato finale non dovrebbe lasciare recriminazioni di sorta ai ragazzi allenati da mister Maurizio Improta. Una sconfitta per 3-0, infatti, è senza appello per definizione. Ed invece il passivo è oltremodo severo per i biancorossi, visto e considerato che la differenza l’hanno fatta principalmente gli episodi, nei quali peraltro va riconosciuto agli orobici di essere stati maggiormente concreti sotto porta rispetto a Grassi e compagni che non hanno saputo finalizzare la buona mole di gioco sviluppata. Al team di mister Improta sono risultati fatali gli ultimi minuti di gioco di entrambe le frazioni. L’Albinoleffe, infatti, ha trovato la prima rete nel recupero di primo tempo, in occasione oltretutto del primo, vero pericolo portato alla porta altoatesina.
Stesso canovaccio nella ripresa, con i biancorossi a “fare” la partita e con l’Albinoleffe a difendersi con ordine, e a volte con qualche affanno, per poi agire di rimessa. Al 65’ i ragazzi di mister Improta hanno sfiorato il pareggio, con il colpo di testa di Marth – su traversone da calcio d’angolo – che è andato a lambire il palo. Dieci minuti più tardi, invece, l’incornata di Paris è valsa il 2-0 all’Albinoleffe, che al 92’ ha calato il tris per effetto di un calcio di punizione decretato per fallo di Lorenzi sullo scatenato Calì. Calcio di punizione trasformato da Piccinini con un tiro imparabile.
Il 3-0 finale è a conti fatti risultato bugiardo, visto e considerato che i biancorossi hanno saputo giocare ad armi pari con la prima della classe, malgrado le pesanti assenze di Tenderini, Canazza e Usman, cui sino sono aggiunti – a partita in corso – i forfait, sempre per infortunio, di El Mekaoui e Valon Ahmedi.
 
Albinoleffe - FC Südtirol 3:0 (1:0)
Albinoleffe: Lazzarini, Fidanza, Cortinovis M., Piccinini, Noris, Paris, Di Cesare, Calì, Dell‘Orto, Guercilena, Rota.
In panchina: Cortinovis S, Andreis, Erba, X, Varenna, Flaccadori, Zappa.
Allenatore: Ivan Del Prato
FC Südtirol: Torggler, Zimmerhofer, Prünster, Lorenzi, Marth, Granzotto, El Mekaoui, Gruber, Grassi, Aquino, Valon Ahmedi.
In panchina: Scuttari, Dentice, Scudier, Halim, Hofer.
Allenatore: Maurizio Improta
Arbitro: Espero di Bergamo (Caselli-Capelli)
Reti: 46’ Calì (1:0), 76’ Paris (2:0), 92’ Piccinini (3:0)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.