Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A BUSTO ARSIZIO PER RITROVARE LA VITTORIA

Reduce dal passo falso allo stadio Zini contro la Cremonese, seconda sconfitta nelle ultime cinque partite senza vittoria e nelle quali i biancorossi hanno raccolto appena tre punti, il Südtirol è impegnato domenica pomeriggio, 17 aprile, nella quartultima giornata del campionato di Lega Pro. Con calcio d’inizio alle ore 17.30, Tulli e compagni affronteranno la seconda trasferta consecutiva, scendendo in campo a Busto Arsizio per affrontare la locale formazione della Pro Patria, ultima in classifica con appena 7 punti, al netto dei tre di penalizzazione, e già matematicamente retrocessa.
La Pro Patria ha sempre indossato la “maglia nera” del girone A, di cui è stata la “cenerentola” sin da inizio campionato. Per la squadra di Stroppa l'occasione è imperdibile per ritrovare la vittoria (sin qui ne è stata conquistata solo una nel girone di ritorno) e per garantirsi – possibilmente col conforto della matematica – la riconferma in categoria.
In trasferta il Südtirol non vince dal 9 gennaio scorso, quando si impose per 3-2 al “Tombolato” contro la capolista Cittadella. Lontano dal Druso i biancorossi hanno incamerato 20 dei 40 punti complessivi per effetto di uno score di 5 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte, quest’ultime subite per mano di Pavia (2-1), Cuneo (3-1), Alessandria (2-1), Bassano (2-0) e Cremonese (2-1).
Pro Patria - Südtirol sarà trasmessa in live stream su sportube.tv.
 
In campo.  A Busto Arsizio mister Stroppa non potrà certamente disporre di Fabio Gavazzi, ancora in imperfette condizioni fisiche. Possibile che si prolunghi anche l'indisponibilità di Achille Coser, ancora convalescente dalla recente lussazione a un dito della mano destra. Certo, invece, il forfait di Nicolas Crovetto, squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo per cumulo di ammonizioni (5).
 
L'“ex” della partita. Gioca nella Pro Patria e risponde al nome di Pierluigi Bastone, 21enne centrocampista di scuola Milan che ha vestito la maglia biancorossa nella stagione 2013-2014, totalizzando 11 presenze e un gol.
 
I nostri avversari ai “raggi X”. Con quattro giornate d'anticipo sulla naturale conclusione del campionato, la Pro Patria ha subìto la seconda retrocessione consecutiva in serie D dopo quella sofferta nella scorsa stagione e poi sanata dal ripescaggio.
Sempre ultima in classifica, la formazione bustocca, e praticamente mai in corsa per la salvezza, con appena 10 punti conquistati sul campo, tre dei quali le sono stati sottratti dalla penalizzazione.
Lo score della squadra della provincia di Varese annovera solo primati negativi: peggior difesa (52 gol subiti), peggior attacco (14 gol realizzati), maggior numero di sconfitte (22 in 30 partite), minor numero di vittorie (una soltanto, quella casalinga contro la Cremonese, ottenuta lo scorso 13 dicembre nel terzultimo turno del girone d'andata).
Il calciatore più rappresentativo della Pro Patria è Mario Santana, tesserato dalla Pro Patria nel gennaio scorso. Il 34enne esterno offensivo argentino ha luminosi trascorsi nella serie A italiana con Fiorentina, Palermo, Napoli, Genoa, Torino e Chievo Verona (218 presenze complessive e 30 gol).
 
La gara d’andata. Lo scorso 5 dicembre 2015, nella quattordicesima giornata del campionato di Lega Pro, il Südtirol si impose al Druso per 2-1 sulla Pro Patria, con gol su rigore al 35' del primo tempo di Gliozzi su rigore, con pareggio ospite al 60' con Marra e con gol-vittoria biancorosso all'89' con Bassoli.
 
I precedenti. Südtirol e Pro Patria si sono affrontate complessivamente sette volte nei campionati professionistici e il bilancio parla a favore della squadra altoatesina che si è imposta per cinque volte, oltre ad un pareggio, mentre l’unico successo bustocco risale alla gara di ritorno della scorsa stagione, quando la Pro Patria si impose per 1-0 a Busto Arsizio. 
 
Il programma della 31^ giornata del girone A di Lega Pro
ALBINOLEFFE vs PADOVA lunedì ore 20.00
ALESSANDRIA vs MANTOVA sabato ore 17.30
BASSANO V. vs LUMEZZANE sabato ore 17.30
CITTADELLA vs PORDENONE lunedì ore 20.00 - diretta RAI SPORT 1
CUNEO vs FERALPISALO’ domenica ore 15.00
GIANA E. vs CREMONESE sabato ore 20.30
PAVIA vs REGGIANA domenica ore 14.00
PRO PATRIA vs FC SÜDTIROL domenica ore 17.30
PRO PIACENZA vs RENATE sabato ore 17.30
 
La classifica. Cittadella 66 punti; Pordenone 56; Alessandria, Bassano 55; FeralpiSalò 49; Padova 48; Cremonese 46; Reggiana, Pavia 45; FC Südtirol 40; Giana Erminio, Lumezzane, Renate 35; Pro Piacenza 34; Cuneo 30; Mantova 26; Albinoleffe 19; Pro Patria 7
Penalizzazioni: Pro Patria “-3”
 
 
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Ravenna   FC Südtirol
 
 
Do, 23. Settembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.