Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A LUMEZZANE LA BERRETTI CALA LA "MANITA" DI VITTORIE

Giù il cappello, anzi i… “Berretti”. Continua a vincere e a convincere la formazione allenata da mister Alfredo Sebastiani, che in settimana era balzata al primo posto in classifica, a punteggio pieno, per effetto della vittoria a tavolino ottenuta contro il Real Vicenza, che aveva schierato un calciatore in posizione irregolare di tesseramento. I tre punti conseguiti a tavolino contro il Real Vicenza si aggiungo a quelli conquistati sul campo contro Brescia (4:3), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1) e Lumezzane (1-2), squadra quest’ultima superata per 2-1 in terra bresciana nella partita giocata questo pomeriggio.
Una vittoria, la quinta della serie, sudata come mai prima dalla formazione di mister Alfredo Sebastiani, che si è portata a condurre una prima volta a metà ripresa grazie ad un pallone rubato da Melchiori che si è poi involato verso la porta bresciana timbrando l’1-0. Il Lumezzane è però sempre rimasto in partita, colpendo nel primo tempo un palo e una traversa, sino a pervenire al meritato pareggio ad inizio ripresa in seguito ad un rigore trasformato da Braschi, figlio del noto ex arbitro italiano, ora referente della Commissione Arbitri Nazionali di serie A.
Subìto il gol del pareggio da parte dei padroni di casa, i biancorossi non si sono però disuniti, macinando gioco con sempre maggiore incisività e trovando il nuovo e decisivo vantaggio a sei minuti dal termine quando Melchiori finalizzava in gol un illuminante assist di Tessaro per il definitivo 2-1 (ma potevano essere tre le reti, se la traversa non avesse negato la gioia a Lattanzio) in favore dei ragazzi di Sebastiani, che hanno così potuto festeggiare la quinta vittoria in altrettanti incontri e la conferma al primo posto in classifica. Che dire, chapeau.

 
LUMEZZANE – FC SÜDTIROL  1:2 (0:1)
Lumezzane: Mettelli, Milanesi (82. Gelmini), Sylajdzya, Magrin, Becchetti, Sala, Marukku, Braschi, Ghiardetto, Furaforte (71. Chianelli).
Allenatore: Massimiliano Zanotti
FC Südtirol: Scuttari, Dipoli (79. Malfertheiner), Conci, Rella,  Pirhofer, Obkircher, Cremonini, Gruber, Lattanzio, Tessaro (76. Zandarco), Melchiori.
Allenatore: Alfredo Sebastiani
Reti: 26. Cremonini (0:1), 50. Braschi su rigore (1:1), 79. Melchiori (1:2)

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Fano Alma Juventus
 
 
Me, 26. Settembre 2018 - 18:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.