Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A MEDA IN CERCA DI RISCATTO E DI PUNTI

Il quarto posto è lontano sei punti, il terzetto di testa è attualmente a più dieci. Tanti, ma nulla è impossibile quando mancano ancora dodici giornate al termine della regular season. L'imperativo è quello di tornare a correre dopo due sconfitte di fila: quello che sabato sera (calcio d'inizio alle ore 19.30) scenderà in campo contro l'ostico Renate sarà un Fc Südtirol incerottato come non mai, ma altrettanto determinato ad interrompere la striscia di risultati negativi. I passaggi a vuoto contro Pro Patria e Alessandria non hanno certamente rovinato quanto di eccellente aveva saputo fare il team di Sormani nei precedenti tre mesi, ma hanno indubbiamente complicato l'inseguimento alla quarta piazza.
Ecco allora che contro il Renate, quattordicesimo in classifica (con due punti di margine sulla zona playout) e reduce da tre sconfitte nelle ultime quattro giornate, l'imperativo è quello di conquistare il bottino pieno anche se la “mission” sarà tutt'altro che semplice, viste le tantissime defezioni che priveranno Sormani di ben sei elementi.
L'unico ex della sfida sarà il centravanti lombardo Riccardo Cocuzza, che nella seconda parte della scorsa stagione ha vestito la maglia biancorossa totalizzando appena tre presenze senza mettere a segno alcuna rete. Quest'anno il "puntero" classe '93 ha invece segnato già sei gol ed è il capocannoniere del Renate.
 
La diretta streaming. La sfida del "Città di Meda" sarà trasmessa in diretta sabato a partire dalle 19.30 dal portale www.sportube.tv, da quest'anno media partner ufficiale della Lega Pro.

In campo. Sormani dovrà letteralmente inventarsi l'undici titolare, visto che non saranno della partita gli squalificati Mladen e Novothny, entrambi stoppati per un turno dal Giudice Sportivo, e gli infortunati Tagliani, Fink, Mazzitelli e Furlan. In difesa rientreranno Martin, che ha scontato la squalifica, e capitan Kiem.

I nostri avversari ai raggi "X". Affidato anche quest'anno all'esperto Simone Boldini, che guida la squadra lombarda da maggio 2013 (e, in precedenza, era stato sulla panchina dei nerazzurri nella stagione 2010 – 2011), il Renate è formazione giovane con diversi elementi decisamente interessanti. Gli elementi più interessanti della rosa sono senza dubbio il centravanti Damien Florian (8 gol lo scorso anno) e la “stellina” Jacopo Scaccabarozzi, esterno offensivo classe 1994 alla sua seconda stagione tra i “pro”, dopo essere stato valutato quale “miglior giovane della serie D” al termine del campionato 2012 – 2013 quando il giocatore vestiva la maglia dell'Olginatese.
Boldini si affiderà probabilmente al "3-5-2" con l'insostituibile Cocuzza e uno tra Spampatti e Florian in avanti, con il 23enne Nicola Iovine, altro elemento cresciuto nell'Olginatese e prelevato in estate dalla Pergolettese, sulla corsia di sinistra con licenza di offendere.

All'andata. Lo scorso 12 ottobre il Renate s'impose a Bolzano per 2 a 1. Dopo il vantaggio altoatesino a firma di Manuel Fischnaller, la squadra lombarda trovò il pareggio a fine primo grazie alla marcatura di Scaccabarozzi e nella ripresa ribaltò il risultato con Gavazzi.

I precedenti. Oltre alla sfida dell'andata, esiste un solo altro precedente tra le due formazoni, ovvero la partita di Coppa Italia di Lega Pro della passata stagione. Allora fu il Renate ad imporsi per 3 a 2 allo stadio "Druso" grazie alla rete messa a segno da Bernasconi nei tempi supplementari.

Lega Pro (Girone A) - Il programma della 27^ giornata
Alessandria - Cremonese (domenica 1 marzo, ore 16)
Bassano Virtus - Novara (sabato 28 febbraio, ore 16)
Feralpisalò - AlbinoLeffe (domenica 1 marzo, ore 18)
Monza - Unione Venezia (sabato 28 febbraio, ore 17)
Pavia - Mantova (domenica 1 marzo, ore 12.30)
Pordenone - Arezzo (sabato 28 febbraio, ore 15)
Pro Patria - Como (domenica 1 marzo, ore 14.30)
Real Vicenza - Lumezzane (venerdì 27 febbraio, ore 19.30)
Renate - Fc Südtirol (sabato 28 febbraio, ore 19.30)
Torres - Giana Erminio (sabato 28 febbraio, ore 14.30)

La classifica
Alessandria, Novara e Pavia* 50 punti; Bassano Virtus 46; Real Vicenza, Como e Feralpisalò 41; Fc Südtirol 40; Arezzo 36; Unione Venezia e Torres 34; Mantova*** e Monza 33; Renate 32; Cremonese 31; Giana Erminio 30; Lumezzane 24; AlbinoLeffe 21; Pro Patria* e Pordenone 17.
***: tre punti di penalizzazione.
*: un punto di penalizzazione.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.