Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A SALO' PER CONTINUARE A RIMANERE IN SCIA A TRAPANI E LECCE

“La presunzione non c’entra. Siamo consapevoli che Trapani e Lecce ci sono superiori. Ma in questo finale di stagione, anche in considerazione del fatto che giocheremo al Druso gli scontri diretti con le prime due della classe, dobbiamo puntare al massimo traguardo. Così facendo sarà più facile garantirci anzitempo i playoff, assicurandoci perlomeno il terzo posto ”. Daniel Cappelletti, 21enne difensore comasco, si fa portavoce della famelica determinazione che pervade lo spogliatoio biancorosso.
 
Nell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Prima Divisione Lega Pro, in programma questa domenica, 24 marzo, con calcio d’inizio alle ore 14.30, un Südtirol terzo in classifica, in serie utile da 7 giornate per effetto di 4 vittorie e 3 pareggi e reduce dal ritrovato successo contro la Reggiana, grazie al quale è tornato in scia alle capolista Trapani e Lecce, rende visita sul lago di Garda ad un FeralpiSalò che coi suoi 35 punti - dieci in meno dei biancorossi - è ancora in lizza per un posto nei playoff grazie al buon ruolino di marcia delle ultime otto partite, nelle quali ha conquistato 5 vittorie e 2 pareggi, rimediando una sola sconfitta.
Allo stadio “Lino Turina” di Salò, il Südtirol si pone come obiettivo non solo quello di cementare ulteriormente il proprio terzo posto, ma anche quello di rimanere a stretto contatto con le battistrada Trapani e Lecce, per poi provare – dopo le festività pasquali – a concorrere per il primato sfruttando gli scontri diretti, entrambi in programma al “Druso”, con siciliani e salentini.
Contro il FeralpiSalò mister Stefano Vecchi, che potrà disporre dell’intero organico, eccezion fatta per il “lungodegente” Jonas Clementi, potrebbe apportare una o al massimo due modifiche all’undici iniziale che ha sconfitto domenica scorsa la Reggiana con un perentorio 3:0 “griffato” dalle reti, nei primi 22 minuti di gioco, di Testardi, Maritato e capitan Campo.
Ancora una volta la difesa, la quarta meno battuta del campionato con 24 gol subiti, di cui appena 3 nelle ultime 6 partite, dovrebbe essere confermata in blocco, mentre a centrocampo Luca Bertoni - al rientro dalla squalifica - è fortemente indiziato a riprendersi il posto in cabina di regìa, spalleggiato a destra da Furlan e a sinistra da Uliano, favorito su Branca. In attacco, invece, sicuro del posto il solo capitan Campo, con Testardi, Maritato e Thiam a contendersi le altre due maglie nel tridente offensivo.
Il Südtirol non perde in trasferta da più di due mesi, con l’ultima sconfitta che risale al 13 gennaio scorso, quando i biancorossi si arresero per 2:1 al Pavia, mentre l’ultima vittoria in campo esterno è stata conquistata il 10 febbraio scorso a Carpi (0:2). Una vittoria alla quale sono seguiti i pareggi con Como (2.2) e Cuneo (0:0). Lontano dal Druso capitan Campo e compagni hanno sin qui conquistato 15 dei 45 punti che detengono in classifica per effetto di uno score di 3 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte.

I nostri avversari ai raggi “X”. Il FeralpiSalò è una delle squadre più in forma del momento, malgrado nelle ultime due partite disputate abbia raccolto un solo punto, frutto del pareggio casalingo con l’Albinoleffe, preceduto dalla sconfitta a Chiavari (2:0) contro la Virtus Entella. Una sconfitta, quella rimediata in Liguria contro la quarta forza del torneo, che è stata l’unica macchia di un ruolino di marcia per il resto assai produttivo nelle ultime otto partite disputate, nelle quali il team allenato da Gianmarco Remondina ha conquistato la bellezza di 5 vittorie e due pareggi, subendo appena tre gol. In casa i verdeblu gardesani hanno incamerato 19 dei 35 punti complessivi per effetto di uno score di 5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte, quest’ultime rimediate per mano di Trapani (1:2), Como (0:2) e Pavia (0:3). Allo stadio Turina il FeralpiSalò non subisce gol da quattro partite, quelle con Cremonese (1:0), Lumezzane (0:0), Tritium (1:0) e Albinoleffe (0:0).
La formazione gardesana è composta da una calibrata miscellanea fra giovani e giocatori esperti. Fra gli under spiccano il centrocampista offensivo Finocchio, di proprietà del Parma, e gli attaccanti Miracoli e Montini. Fra i giocatori più esperti e di qualità, oltre ai difensori Leonarduzzi e Cortellini, e al centrocampista Castagnetti, merita una menzione particolare il „sempreverde“ Emiliano Tarana, 34enne attaccante esterno alla sua seconda stagione nel team gardesano (10 gol nello scorso campionato) dopo una lusinghiera carriera in serie B, dove ha totalizzato 324 presenze e 26 gol in forza a Ternana, Modena, Ancona, Piacenza, Mantova e Portogruaro.

La gara d’andata. Si è disputata nel recupero infrasettimanale dello scorso 21 novembre sotto i riflettori dello stadio Druso, e ha visto il Südtirol prevalere con un rotondo 3:0, in un match pressoché a senso unico. I biancorossi hanno segnato il solco nella prima mezz’ora di gioco, dapprima con una volée di Iacoponi sotto porta su traversone dalla bandierina e poi con un calcio di punizione di rara bellezza e precisione di capitan Alessandro Campo. Con il FeralpiSalò mai in partita, la terza rete del Südtirol è arrivata nello scampolo finale di gara, allorquando un velenoso cross del neo entrato Bontà ha cagionato l’autorete di Leonarduzzi.

Le possibili formazioni.
FeralpiSalò (4-3-3): Branduani; Tantardini, Leonarduzzi, Magli, Cortellini; Finocchio, Castagnetti, Berardocco; Montella, Miracoli (Montini), Tarana
A disposizione: Gallinetta, Falasco, Caputo, Ilari, Bracaletti, Fabris, Montini (Miracoli).
Allenatore: Gianmarco Remondina
FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Iacoponi, Cappelletti, Bassoli, Martin; Furlan, Bertoni, Uliano; Campo, Testardi, Maritato (Thiam).
A disposizione: Grandi, Kiem, Panzeri, Bontà (Turchetta), Branca, Fink, Thiam (Maritato).
Allenatore: Stefano Vecchi
Arbitro: Daniele Chiffi di Padova (Saia-Ficarra)

1^ Divisione Lega Pro (Girone A) - 28^ giornata – Domenica 24.03.2013 (ore 14.30)
Albinoleffe – Tritium
Cuneo – Lumezzane
Virtus Entella – Portogruaro
FeralpiSalò - FC Südtirol
Reggiana – San Marino
Trapani – Como
Treviso - Carpi
San Marino – Albinoleffe (sabato, 23.03.2013, ore 20.30, diretta su RaiSport 1)
Riposa: Cremonese

La classifica.
Trapani 49 punti; Lecce 48 punti; FC Südtirol 45; Virtus Entella 40; San Marino, Carpi 38; Cremonese* 36; Lumezzane, FeralpiSalò 35; Pavia 34; Albinoleffe* 33; Portogruaro* 29; Cuneo 28; Como* 25; Reggiana 22; Tritium 16; Treviso* 13
* Penalizzazioni: Albinoleffe -6, Portogruaro -1, Cremonese -1, Como -1, Treviso -1
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.