Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A Sassari in cerca di conferme

I padroni di casa del Sassari Torres e i biancorossi si affrontano in quest’ultima partita del girone di andata con spirito probabilmente simile, ma con basi di partenza completamente differenti.
 
Spirito simile perché entrambe le compagini, anche se per ragioni diverse, hanno bisogno dei tre punti in palio. Il Sassari per sfuggire alla morsa dei posti di play out, il FC Südtirol per non perdere di vista le posizioni nobili.
Nonostante abbiano solo 5 punti di distacco, il FC Alto Adige occupa un ottimo sesto posto, la Torres è invece 15°. Da ricordare che la squadra sarda è stata penalizzata di 2 punti per irregolarità amministrative.
Base di partenza diversa perché la Torres parte dalla sonora sconfitta per 3 a 0 patita in casa del Portogruaro. I biancorossi invece volano in terra sarda forti di 3 punti e di un ottima prestazione contro il Carpenedolo che non è propriamente un materasso.
Eppure il Sassari non parte battuto: 17 dei 19 punti finora ottenuti sono frutto di 5 vittorie e due pareggi interni. In casa i sardi hanno perso una sola volta (15.10.06 0-2 contro il Carpenedolo).
Il FC Südtirol per contro ha nel proprio palmares 2 vittorie e 4 pareggi esterni. L’ultima sconfitta fuori casa risale addirittura al 17 settembre (1-0 contro la Pro Vercelli).
Quello che rende la Torres pericolosa sono soprattutto due personaggi: Frau e Guariniello che con rispettivamente 8 e 5 reti hanno sostanzialmente realizato il 76% del totale delle reti fatte.
Il Sassari deve rinunciare al solo centrocampista Delle Vedove fermato per una giornata. I biancorossi lamentano invece assenze importanti: il biondo Cia, operato per una frattura alla mandibola, sarà assente dal campo per almeno due settimane (che per fortuna coincidono con la pausa natalizia), mentre Alessandro Chiurato, operato al menisco, ne avrà per ca. un mese.
Mister Firicano dovrà tirare fuori dal cilindro una formazione almeno in parte alternativa. Ma per quanto importante il talento della Bassa Atesina sia, Firicano ha tante altre risorse in fatto di uomini vogliosi di dare il massimo.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.