Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

A SIRACUSA IL SÜDTIROL PRENDE IL VOLO! VITTORIA (3:1) E TERZO POSTO!

L’FC Suedtirol ci ha preso gusto a vincere. I biancorossi colgono a Siracusa il loro primo successo in trasferta, il terzo complessivo nelle ultime quattro gare. Un successo “griffato” dalla doppietta di Martin e dal gol di Schenetti. Un successo che fa volare i biancorossi al terzo posto in classifica, a soli tre punti dalla capolista Pergocrema. Grande prestazione e vittoria legittima da parte della formazione di mister Giovanni Stroppa, che ha anche fallito un calcio di rigore con Manuel Fischnaller.
 
Live-match. Nella nona giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro, un FC Suedtirol quarto in classifica – seppur in buona compagnia – ed in grande salute, come testimoniano i quattro risultati utili (due vittorie ed altrettanti pareggi) da cui è reduce, rende visita allo stadio “Nicola De Simone al Siracusa, tornato domenica scorsa al successo nel derby vinto per 3:1 di fronte al pubblico amico contro il Trapani. In trasferta Manuel Fischnaller & C. non hanno ancora vinto, raccogliendo due pareggi (0:0 a Salò e 1:1 a Barletta), intervallati dalla sconfitta di misura (2:1) sul campo dell’attuale capolista Pergocrema. Rispetto al vittorioso match di domenica scorsa contro il Lanciano, mister Giovanni Stroppa recupera capitan Hannes Kiem e Matteo Chinellato, che hanno scontato il turno di squalifica, nonché Amedeo Calliari, guarito dall’influenza che gli aveva già fatto saltare la partita a Barletta, e Michael Bacher, che torna tra i convocati dopo un mese e mezzo di assenza per infortunio. Indisponibili, invece, Thomas Albanese, Alessandro Campo, che non ha recuperato dal fastidio muscolare accusato domenica scorsa nei primissimi minuti del match contro il Lanciano, e Luca Franchini, con quest’ultimo che venerdì prossimo sarà operato al ginocchio e dovrà stare lontano dai campi di gioco per 4-5 mesi.
A Siracusa pomeriggio soleggiato con temperatura mite: si gioca davanti a 2200 spettatori.
Inizio di gara piuttosto equilibrato con il Siracusa che cerca di fare la partita e con il Suedtirol che dimostra di non temere l’avversario, non rinunciando di proporsi in attacco. Bisogna però aspettare 10 minuti per vedere le prime conclusioni del match, una per il Siracusa con tiro di Baiocco da fuori area che finisce alto e  l’altra per il Suedtirol con shoot di Martin che si perde al lato. Al 14’ bella discesa di Schenetti che arrivato sul fondo mette una calibrata palla nell’area piccola per uno smarcato Martin che di testa non può sbagliare: è il gol dell’1-0 biancorosso.
Gli azzurri cercano la reazione ma il Suedtirol non fa barricate. Al 23’ gran botta di Mancosu dal vertice dell’area, bravo Iacobucci a mettere in angolo coi pugni. Alla mezzora, invece, Mancosu prova la battuta dai 25 metri, sfiorando il montante. L’ex trequartista del Cagliari si ripete un minuto più tardi, lambendo ancora il palo. Quindi ci provano i biancorossi con una palla filtrante di Fink per Schenetti che arriva a tu per tu col portiere Baiocco, il quale respinge la conclusione coi pugni, ma sui piedi di Furlan il cui tiro è rimpallato da un difensore. Ma l’azione rimane viva con tiro-cross di Grea che Baiocco devia distendendosi in tuffo e smanacciando il pallone in angolo. Aumenta sempre più la pressione del Siracusa: Spinelli sfiora la traversa con un bel tiro da fuori, quindi allo scadere è Baiocco che si divora da pochi passi il gol del pareggio, calciando il pallone in curva. Finisce così il primo tempo con il Suedtirol che ha tenuto bene il campo, lasciando agli avversari solo tentativi da fuori area.
La ripresa comincia con la seconda doccia fredda per il Siracusa: percussione in area di Fischnaller, assist per Martin che riesce a trovare lo spazio per il tiro rasoterra, insaccando il pallone nell’angolino più lontano. E’ il 2-0 biancorosso e la doppietta personale per il terzino sinistro dell’FCS. Ma il Siracusa non si arrende ed inizia un vero e proprio assalto alla porta di Iacobucci che dopo una parata sul tiro di Pepe deve capitolare al 4’ sul colpo di testa di Fofana che insacca un traversone da calcio d’angolo. Il Siracusa non fa tempo a credere alla rimonta che Fischnaller si produce in una serpentina in area di rigore, interrotta dal fallo netto di Ignoffo: calcio di rigore solare, con lo stesso Fischnaller ad andare sul dischetto, ma Baiocco è bravo a respingere il tiro del 20enne di Signato e a tenere in vita le speranze del Siracusa. Ma i biancorossi tengono duro e respingono gi attacchi azzurri, con Iacobucci che si distingue sul colpo di testa di Fernandez al 17’ e un minuto più tardi è bravissimo in uscita a stoppare con il piede un coast to coast di Bongiovanni lanciatissimo a rete. Al 28’ ancora Iacobucci si salva con l’aiuto della traversa su colpo di testa di Montalto. Il Suedtirol gioca di rimessa e al 35’ chiude la partita con Schenetti che su palla illuminata di Calliari piazza sotto la traversa un interno destro di rara bellezza e sigla la rete del definitivo 1-3 che chiude la partita e regala all’FCS il primo successo in trasferta, nonché il terzo posto in classifica.

SIRACUSA – FC SUEDTIROL 1:3 (0:1)
Siracusa: P. Baiocco, Lucenti, Petta (46’ Pepe), Fernandez (70’ Zizzari), Ignoffo, Pippa, Mancosu (52’ Bongiovanni), Spinelli, D. Baiocco, Fofanà, Montalto. A disposizione: Fornoni, Capocchiano, Calabrese.
Allenatore: Andrea Sottil
FC Suedtirol (4-2-3-1): Iacobucci; Iacoponi, Kiem, Cascone, Martin; Furlan, Uliano; Grea (53’ Calliari), Fink (70’ Bacher), Schenetti; Fischnaller (76’ Chinellato). A disposizione: Miskiewicz, Nazari, Chiavarini, Ferrari.
Allenatore: Giovanni Stroppa
Arbitro: Francesco Fiore di Barletta
Reti: 14’ Martin (0:1), 47’ Martin (0:2), 50’ Fofana (1:2), 80’ Schenetti (1:3)
Note: ammoniti Baiocco (S), Mancosu (S), Martin (FCS), Fink (FCS), Schenetti (FCS), Iacobucci (FCS), Uliano (FCS). Spettatori 2200 circa.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 16. Dicembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.