Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

AL DRUSO DOMANI C'E' IL SORRENTO VICECAPOLISTA

“Salvarci ai playout è il nostro obiettivo finale. Ma prima di tutto dobbiamo concludere al meglio il campionato, rimpinguando la nostra classifica, anche per scongiurare al più presto il pericolo dell’ultimo posto”. Il portiere Davide Zomer guarda avanti con realismo e determinazione.
 

Trentunesima giornata, quart’ultima della regular season, del campionato di Prima Divisione Lega Pro: domani, sabato 23 aprile, vigilia di Pasqua, un FC Suedtirol reduce da due sconfitte consecutive contro Monza e Pergocrema e bisognoso di muovere la classifica, anzitutto per tornare a distanza di sicurezza dall’ultimo posto che comporta la retrocessione diretta e poi per cercare di conquistare la miglior posizione possibile nella griglia dei playout, ospita allo stadio Druso (calcio d’inizio alle ore 15) un Sorrento che ha invece il secondo posto e l’accesso ai playoff praticamente assicurati. La capolista Gubbio - distante sette punti - pare ormai irraggiungibile, anche se i campani proveranno comunque a sfruttare lo scontro diretto casalingo con gli eugubini - in programma il prossimo 1° maggio a Sorrento - per mantenere in vita le invero ridotte chance di un sorpasso in extremis.

La formazione allenata da Giovanni Simonelli si presenterà a Bolzano al gran completo, o quasi. Nell’FC Suedtirol, invece, alla preventivata assenza di Odibe – squalificato - si sono aggiunti i forfait di Campo e Sorrentino. Per il primo l’infortunio è grave, giacché il 27enne centrocampista piemontese ha rimediato domenica scorsa a Crema uno strappo agli adduttori della gamba destra che lo costringerà ad un mese di lontananza dai campi di gioco, mentre Sorrentino lamenta una infrazione muscolare guaribile in meno di una settimana. Stesso infortunio e medesimi tempi di recupero per Burato. In forte dubbio invece la presenza di Franchini per il riacutizzarsi dell’indolenzimento al polpaccio.

Scontata la giornata di squalifica, rientra invece Marco Martin sulla fascia sinistra. In difesa dovrebbe essere schierato sin dal primo minuto anche Pietro Cascone, che tornerebbe ad essere impiegato in una gara ufficiale a distanza di sette mesi dall’ultima partita giocata, ovvero quella a Ravenna dell’ormai lontano 26 settembre scorso. Per Cascone (nella FOTO), oltretutto, si tratterebbe di un ritorno speciale, giacché il 25enne di Castellammare di Stabia ha giocato nel Sorrento per quattro stagioni, e più precisamente nel quadriennio 2001-2005.

La difesa biancorossa dovrebbe completarsi con Kiem e Brugger, mentre a centrocampo sarà Mariano Romano a sostituire Odibe davanti alla difesa, con Furlan e Alfredo Romano in posizione più avanzata. Il tridente d’attacco, infine, dovrebbe essere composto da El Kaddouri, Marchi e Fischnaller.   

Domani l’FC Suedtirol si confronterà col miglior attacco del campionato. Nelle trenta partite sin qui disputate, il Sorrento ha infatti realizzato la bellezza di 54 reti, 24 delle quali portano la firma del capocannoniere del campionato, ovvero il 25enne brasiliano, “ex” Livorno e Grosseto, Paulo Sergio Betanin, meglio conosciuto come Paulinho, autore domenica scorsa della doppietta che ha regalato alla sua squadra la vittoria contro il Verona. Una vittoria arrivata in casa, dove i campani hanno ottenuto 12 dei 14 successi conquistati complessivamente in campionato. In trasferta, invece, il Sorrento ha vinto sinora appena due partite, l’ultima delle quali nel derby contro la Salernitana lo scorso 19 dicembre 2010. Nelle successive sei partite esterne, invece, Paulinho e compagni hanno rimediato 3 sconfitte (contro Reggiana, Como e Pavia) e racimolato altrettanti pareggi (contro Ravenna, Spal e Paganese).

Lo score dell’FC Suedtirol, invece, risente di un girone di ritorno avaro di punti: appena 6 quelli conquistati, con l’astinenza dalla vittoria che dura dal 12 dicembre scorso, quando i biancorossi si imposero per 2-1 al Druso contro la Paganese, nel penultimo turno del girone d’andata.   

 

Il match d’andata.

Lo scorso 21 novembre, allo stadio “Italia” di Sorrento, la vicecapolista campana si impose per 3-2, al termine di una gara molto vivace. Iniziale vantaggio dell’FC Suedtirol con Campo e pareggio a fine primo tempo di Paulinho su rigore. Un primo tempo che l’FC Suedtirol concluse in 10 uomini per l’espulsione (doppia ammonizione) di Roberto Mirri. Nei primi minuti della ripresa, gol di Carlini per il Sorrento e di Marchi per l’FC Suedtirol, con il brasiliano Paulinho a siglare al 16’ del secondo tempo la sua doppietta personale e il gol del definitivo 3-2 per i campani.

 

Le probabili formazioni.

Fc Suedtirol (4-3-3): Zomer; Brugger, Cascone, Kiem (Mirri), Martin; Furlan, Mariano Romano, Alfredo Romano; El Kaddouri, Marchi, Fischnaller. A disposizione: Mair, Traorè, Mirri (Kiem), Franchini (Nazari), Fink, Ciaghi (Baccolo), Anastasi.

Allenatore: Maurizio Pellegrini

Sorrento (4-4-2): Mancinelli; Vanin, Di Nunzio, Lo Monaco, De Giosa; Erpen (Manco), Togni, Nicodemo, Corsetti; Paulinho, Carlini. A disposizione: Casadei, Sabato, Angeli, A. Esposito, Camorani, Manco (Erpen), Pignalosa.

Allenatore: Giovanni Simonelli

Arbitro: Daniele Bindoni di Venezia

 

1^ Divisione Lega Pro – 31^ giornata – Sabato 23.04.2011 (ore 15)

Spezia – Bassano

Gubbio – Lumezzane

Cremonese – Monza

Como – Paganese

Alessandria – Pavia

Reggiana – Pergocrema

Ravenna – Salernitana

FC Suedtirol – Sorrento

Hellas Verona - Spal

 

La classifica dopo 30 giornate.

Gubbio* 59 punti; Sorrento 52; Alessandria* 46; Salernitana* 43; Hellas Verona 42; Reggiana 41; Como*, Lumezzane*, Spal* e Bassano Virtus 40; Spezia* e Ravenna 37; Cremonese e Pavia 35; Pergocrema* 31; FC Suedtirol 29; Paganese 28; Monza 25

* penalizzazioni: - 6 punti Salernitana; -2 Spezia, -2 Alessandria, -1 Como, -1 Lumezzane, -1 Gubbio, -1 Pergocrema, -1 Spal

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili