Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

AL SÜDTIROL NON BASTA UN GENEROSO FINALE DI GARA: L'ANDRIA VINCE 3-1

Dopo tre risultati utili, la corsa del Südtirol si ferma in Puglia, coi biancorossi sconfitti per 3-1 ad Andria. Padroni di casa sul doppio vantaggio per effetto delle reti di Del Core e Minesso tra fine primo tempo ed inizio ripresa, poi al 67’ il gol di Schenetti riapre il match, ma il forcing finale della squadra di mister Stroppa, con un rigore apparso netto negato a Giannetti, viene frustrato dalla rete al 90’ di Gambino per il definitivo 3-1.
 
Live Match. Nella dodicesima giornata di ritorno del campionato di 1^ Divisione Lega Pro, un FC Südtirol reduce dal pareggio casalingo - non privo di recriminazioni - contro la Triestina e in serie utile da tre giornate, per effetto di una vittoria e due pareggi, è di scena questa domenica, 1° aprile, in Puglia. I biancorossi, rimasti in orbita playoff con appena due lunghezze di ritardo dal quinto posto, rendono visita allo stadio “Degli Ulivi” all’Andria, penultima in classifica a pari punti col Feralpisalò ma galvanizzata dalla vittoria esterna di domenica scorsa nello scontro diretto a Bassano, giacché coi tre punti incamerati i pugliesi si sono anzitutto allontanati dall’ultimo posto, che comporta la retrocessione diretta, ma hanno anche agganciato quel trenino di quattro squadre (Feralpisalò, Latina, Piacenza e Prato) in corsa per evitare i playout. Rispetto alla gara di domenica scorsa contro la Triestina mister Stroppa deve rinunciare allo squalificato Tagliani e agli infortunati Fischnaller, Chinellato e Franchini, ma ritrova al centro della difesa Pietro Cascone.
La cronaca.
Ad Andria giornata ventosa con cielo parzialmente coperto: si gioca davanti a poco meno di mille spettatori. Fase iniziale di gara con un’occasione per il Südtirol: Giannetti da dentro area appoggia per Campo che sciupa, calciando alto. L’Andria cerca di fare la partita, ma è molto abile la difesa del Südtirol a far scattare la trappola del fuorigioco. Per vedere una conclusione degna di questo nome bisogna aspettare il 22’ con Russo che tira però debolmente e fuori dai pali. Al 25’ ci provano i biancorossi, con palla di Fink per Schenetti che dal limite prova un rasoterra sul palo opposto che non sorprende Rossi. Tre minuti dopo Campo ci prova su punizione ma anche stavolta il tiro è fuori misura. Al 31’ sull’angolo di Minesso, l’aitante Mucciante ci prova di testa ma è impreciso. Al 40’ bella girata dal limite di Del Core con Iacobucci che mette in angolo; corner battuto da Minesso, Larosa spizza di testa per Del Core che trafigge l’estremo biancorosso per il vantaggio dell’Andria.
La ripresa per la squadra di Stroppa inizia nel peggiore dei modi: Iacoponi respinge un cross proprio sui piedi di Minesso che da fuori beffa Iacobucci con un pallonetto, firmando il 2-0.
Il Südtirol alza il baricentro e l’Andria prova a sfruttare il contropiede: al 5’ Del Core sfiora il palo con un bel tiro dal limite, mentre al 13’ supera Cascone e impegna Iacobucci che gli nega il gol. I biancorossi continuano a pressare l’avversario e al 18’ arriva la rete che riapre il match: Iacoponi crossa dal fondo sul palo opposto, dove Schenetti di testa schiaccia in rete il pallone del 2-1.
Il Südtirol continua ad attaccare, ma l’Andria si chiude bene e si rende sempre pericoloso sulle ripartenze. Al 33’ episodio da moviola in area di rigore per un atterramento di Giannetti che rimedia pure un cartellino giallo. Al 45’, invece, arriva purtroppo il game over: tiro di D’Alessandro respinto da Iacobucci, irrompe Gambino e da pochi passi sigla il gol del 3-1.

AS ANDRIA - FC SÜDTIROL 3-1 (1-0)

AS Andria (4-2-3-1):  Rossi; Meccariello, Zaffagnini, Mucciante, Contessa; Arini, Larosa; Minesso, Russo (76’ Loiodice), Taormina (65’ D’Alessandro); Del Core (73’ Gambino).
A disposizione: Sansonna, Cossentino, La Mantia, Comini.
Allenatore: Vincenzo Cosco
FC Südtirol (4-3-3): Iacobucci; Iacoponi, Cascone, Kiem, Legittimo; Furlan, Uliano (80’ Albanese), Campo (55’ Bacher); Schenetti, Giannetti, Fink (55’ Chiavarini).
A disposizione: Miskiewicz, Grea, Santonocito, Calliari.
Allenatore: Giovanni Stroppa
Arbitro: Valerio Marini di Roma
Reti: 42’ Del Core (1-0), 47’ Minesso (2-0), 63’ Schenetti (2-1) 90’ Gambino (3-1)
Note: ammoniti D’Alessandro (A), Giannetti (FCS), Larosa (A)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.