Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

ALL'EUGANEO DI PADOVA PER TORNARE A MUOVERE LA CLASSIFICA

Sin qui è stato un Südtirol senza mezze misure. Alle due vittorie consecutive contro Albinoleffe (0-1) e Mantova (2-1) sono infatti seguite altrettante sconfitte di fila contro Pavia (2-1) e Bassano (0-2). Nella quinta giornata del campionato di Lega Pro l’imperativo per i biancorossi di mister Stroppa è quello di tornare a muovere la classifica nel match in programma questo sabato, 3 ottobre, allo stadio Euganeo di Padova contro la locale formazione biancoscudata, terza in classifica con 8 otto punti e ancora imbattuta per effetto di due vittorie e altrettanti pareggi. Calcio d’inizio del match alle ore 15.
 
In campo. A Padova mister Stroppa non potrà disporre degli infortunati Coser e Sarzi. In forse, invece, l’utilizzo di Tulli, uscito anzitempo domenica scorsa nel match casalingo contro il Bassano per via di un fastidio muscolare. Per il resto l’organico non lamenta altre defezioni.

I nostri avversari ai “raggi X”. Il Padova è tornato quest’anno fra i professionisti dopo un solo anno di purgatorio in serie D, campionato che i biancoscudati hanno vinto nella scorsa stagione, conquistando il primo posto nel girone C. Per reggere l’urto con la categoria e coltivare da subito ambizioni importanti, l’organico è stato profondamente e sostanzialmente rinnovato rispetto alla scorsa stagione, con ben 17 nuovi acquisti, fra i quali spiccano quelli del difensore di scuola Milan, Marcus Diniz, dei centrocampisti Giandonato e Corti e degli attaccanti Altinier e Neto Pereira. Capitano della squadra è l’intramontabile Marco Cunico, 37 anni, già bandiera del Portogruaro.
Nella prime quattro giornate di campionato il Padova ha totalizzato 8 punti, frutto di due vittorie e altrettanti pareggi. I biancoscudati hanno conquistato l’intera posta nei match casalinghi contro Pro Piacenza (2-0) e Lumezzane (1-0), pareggiando invece le due partite giocate in trasferta contro la Reggiana (1-1) e – domenica scorsa – contro il FeralpiSalò (1-1).
Il top-scorer della squadra è sin qui il difensore centrale Fabiano, autore di due reti. Un gol a testa è invece stato segnato da Altinier, Petrilli, Neto e Cunico.

I precedenti fra i due club. Sono due ed entrambi risalgono al campionato di C2 2000-2001, nella prima stagione fra i professionisti dell’FC Südtirol. Nella gara d’andata il Padova si impose per 3-2 all’Euganeo, nella gara di ritorno al Druso – invece – la sfida terminò in parità a reti inviolate (0-0), coi biancoscudati che festeggiarono la matematica promozione in serie C1.

Il programma della 5^ giornata del girone A di Lega Pro
ALESSANDRIA vs ALBINOLEFFE sabato ore 17:30
BASSANO vs CUNEO sabato ore 15:00
CREMONESE vs FERALPISALO' sabato ore 20:30
GIANA ERMINIO vs PRO PIACENZA sabato ore 20:30
MANTOVA vs REGGIANA sabato ore 20:30
PADOVA vs SÜDTIROL sabato ore 15:00
PAVIA vs CITTADELLA sabato ore 17:30
PRO PATRIA vs PORDENONE sabato ore 15:00
RENATE vs LUMEZZANE sabato ore 17:30

La classifica. Bassano 10 punti; Pavia 9; Padova, Giana Erminio 8; FeralpiSalò 7; Reggiana, Cremonese, Pordenone, FC Südtirol 6; Cittadella*, Mantova 5; Alessandria 4; Renate, Lumezzane, Pro Piacenza, Albinoleffe 3; Cuneo, Pro Patria* 0
* una partita in meno
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Sassuolo
 
 
Me, 25. Luglio 2018 - 18:00
 
Vipiteno
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.