Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

ALL'HOTEL SCHNEEBERG PRESENTATO IL NUOVO SÜDTIROL 2015-2016

All’Hotel Schneeberg si è tenuta questa mattina la presentazione ufficiale del nuovo FC Südtirol, stagione 2015/2016.
 
Per il sesto anno consecutivo il team biancorosso sarà ai nastri di partenza della terza divisione nazionale per importanza, ovvero il campionato di Lega Pro Divisione Unica.
I biancorossi ripartono dal 10° posto ottenuto nella scorsa stagione, con la volontà e l’ambizione di confermarsi a buoni livelli, pur nella consapevolezza delle difficoltà rappresentate da un girone che presenterà un lotto di partecipanti di grande qualità, nel quale spiccano - su tutte - squadre della caratura di Alessandria, Pavia, Padova, Cittadella, Bassano e Cremonese.
Il nuovo Südtirol, che sarò guidato da mister Giovanni Stroppa, è una squadra meno giovane e più esperta delle precedenti. Undici i nuovi acquisti, vale a dire il portiere Achille Coser, i difensori Bandini, Bassoli e Crovetto, i centrocampisti Lima e Girasole, gli attaccanti Gliozzi, Kirilov, Maritato, Spagnoli e Tulli.
Per Bassoli e Maritato si tratta di un gradito ritorno, giacché entrambi hanno già milito nel Südtirol in un recente passato.
Ben rappresentata anche la colonia altoatesina, con le conferme di Fink, Cia, Tait e Brugger, i ritorni dei giovani Melchiori e Cremonini e la promozione dalla formazione Berretti di Demetz. Ma nell’orbita della prima squadra graviteranno anche altri “canterani”, vale a dire Menghin, Caliari, Straudi e Orsolin, elementi di spicco della nuova formazione Berretti alla quale sono approdati dopo aver disputato una straordinaria stagione con gli Allievi Nazionali, classificatisi al sesto posto assoluto in Italia dopo aver partecipato alle Final-Eight di categoria.
Ufficializzata l’investitura di Furlan quale nuovo capitano biancorosso.
Nel corso del simpatico vernissage, al quale ha evidentemente presenziato tutto lo “stato maggiore” dell’FC Südtirol, dal Presidente Walter Baumgartner all’Amministratore Delegato Dietmar Pfeifer, dal Vice Presidente Johann Krapf al Direttore Sportivo Luca Piazzi, i 24 calciatori che compongono l’attuale organico biancorosso hanno per così dire sfilato in passerella, con presentazione “all’americana” davanti ai tanti media e tifosi presenti.
Fra gli intervenuti alla conferenza stampa anche il titolare dell’Hotel Schneeberg, Andreas Kruselburger, e i Sindaci di Ridanna e di Vipiteno.
“Siamo reduci da una stagione non del tutto soddisfacente, ma neanche particolarmente negativa – ha dichiarato l’Amministratore Delegato biancorosso, Dietmar Pfeifer -. La volontà e l’ambizione sono quelle di provare a migliorare il 10° posto della scorsa stagione, pur nella consapevolezza di doverci confrontare con un lotto di partecipanti di alto livello. Ma la squadra che abbiamo allestito è certamente competitiva. Per quale obiettivo, lo dirà il campo. Di sicuro c’è che vogliamo disputare un bel campionato e riportare entusiasmo attorno alla squadra ”.

Di seguito il roster dell’FC Südtirol, stagione 2015/206 (in maiuscolo i nuovi acquisti):
Portieri: Achille COSER (1992), Mirco Miori (1995)
Difensori: Andrea BANDINI (1994), Alessandro BASSOLI (1990), Gabriel Brugger (1991), Nicolas CROVETTO (1986), Alex Demetz (1997), Sebastian Mladen (1991), Fabian Tait (1993), Massimiliano Tagliani (1989)
Centrocampisti: Luca Bertoni (1992), Michael Cia (1988), Davide Cremonini (1996), Alessandro Furlan (1985), Michael GIRASOLE (1989), Pablo LIMA (1990), Lorenzo Melchiori (1996)
Attaccanti: Hannes Fink (1989), Ettore GLIOZZI (1995), Radoslav KIRILOV (1992), Piergiuseppe MARITATO (1989), Alberto SPAGNOLI (1994), Giacomo TULLI (1987), Daniele Proch (1996)

Questa, invece, la composizione dello staff tecnico:
Allenatore: Giiovanni Stroppa. Allenatore in seconda: Andrea Guerra. Preparatore atletico: Fabio Trentin. Preparatore dei portieri: Reinhold Harrasser. Team Manager: Emiliano Bertoluzza. Medico sociale: Dr. Pierpaolo Bertoli. Consulente medico: Dr. Christian Thuile. Mental Trainer: Dr. Gabriele Ghirardello. Fisioterapista: Mattia Zambaldi (con Michele Morat). Collaboratore (recupero infortuni): Daniel Peruzzo. Collaboratori di spogliatoio: Michele Soldà e Luca Palmino.

TIM CUP. Questa domenica, 2 agosto, è in programma il primo impegno ufficiale della nuova stagione 2015/2016. Con calcio d’inizio alle ore 20.30 i biancorossi saranno di scena allo stadio “XXI Settembre – Franco Salerno” di Matera per affrontare la locale formazione della Basilicata. Il match è valido per il primo turno – in gara unica, ad eliminazione diretta – della Tim Cup. Il Matera - pari categoria del Südtirol, militando per il secondo anno di fila nella terza divisione nazionale per importanza – è reduce da un’eccellente stagione in Lega Pro, conclusa al terzo posto in campionato e spintasi sino alle semifinali playoff, con eliminazione per mano del Como, poi promosso in serie B. I lucani si prefiggono traguardi importanti anche per la stagione entrante, ambizioni legittimate da una campagna acquisti di livello che ha portato alla corte del nuovo allenatore Davide Dionigi calciatori dello spessore e dell’esperienza – fra gli altri - di Gammone, De Rosa, Armellino, Zanchi e Ingrosso. Nel Südtirol indisponibili Crovetto (in attesa del transfer), Lima (squalificato) e Gliozzi (infortunato). Südtirol e Matera si sono già affrontati in Tim Cup, due estati or sono, con vittoria dei biancorossi pe 2-0 allo stadio Druso di Bolzano grazie alle reti di Ekuban e Vassallo.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.