Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

ALLIEVI NAZIONALI, CHE BEFFA! ELIMINATI DAL CARPI AI SUPPLEMENTARI

Beffa, atroce beffa per gli Allievi Nazionali del Südtirol, superati in casa, ovvero sul sintetico di Maso Ronco, per 2-0 dal Carpi dopo che i biancorossi avevano vinto la gara d’andata per 1-0. Decisiva la rete degli emiliani al penultimo minuto del secondo tempo supplementare. Sì, proprio una beffa per i ragazzi di mister Sebastiani, la cui corsa nei playoff nazionali di categoria si interrompe ai sedicesimi di finale.
 
Live match. Nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale dei playoff di categoria, gli Allievi Nazionali del Südtirol, che si sono imposti nella gara d’andata per 1-0 dopo aver stravinto in campionato nel proprio girone di appartenenza, ospitano il Carpi, col vantaggio di poter giocare per due risultati su tre in ottica qualificazione agli ottavi.
Si gioca sul sintetico di Maso Ronco in un pomeriggio soleggiato dopo la copiosa pioggia caduta in mattinata.
In un inizio di match interlocutorio, è il Carpi – in tenuta rossa - ad impossessarsi del pallino del gioco, ma è del Südtirol il primo affondo, con Di Poli Wieser che libera sulla destra Melchiori, il cui cross basso sul primo palo viene intercettato dal portiere ospite.
I biancorossi faticano a dare continuità e fluidità alla propria manovra, pur sviluppando una buona azione al 13’ sul binario di sinistra con Lattanzio che vede e serve la sovrapposizione di Malfertheiner che si guadagna un calcio d’angolo. Dalla bandierina il cross arcuato di Proch innesca il colpo di testa, di poco impreciso, dell’avanzato Cappelletto.
Col passare dei minuti giocano più distesi e meno contratti, i ragazzi di Sebastiani, e al 17’ Lattanzio riceve un pallone sulla trequarti, ritagliandosi abilmente il pertugio per il tiro, ma il suo destro radente si perde sul fondo.
E al 22’, su respinta della difesa emiliana, il bolide di capitan Rella si stampa sulla traversa.
Finale di tempo col Südtirol in costante proiezione offensiva, ma al 34’ il Carpi alleggerisce la pressione biancorossa, con lancio in profondità di Bottoli e diagonale di sinistro di Martina che si spegne sul fondo, accompagnato da Scuttari.
Ma poi è ancora Südtirol, con lo sgusciante Proch che si guadagna un calcio di punizione, del quale è lui stesso ad incaricarsi, calciando però abbondantemente sopra la traversa.
Squadre negli spogliatoi sul parziale di 0-0.
Si riparte senza cambi in entrambe le squadre e col Carpi che si porta a condurre dopo appena due minuti dal ritorno in campo, con cross dalla sinistra di Martina respinto da Malfertheiner sul destro di Franchini che insacca di prepotenza alle spalle di Scuttari.
Prova subito a reagire la formazione di Sebastiani, con punizione di Melchiori che sorvola di poco l’incrocio dei pali.
Ma è un fuoco di paglia, perché poco dopo è ancora il Carpi a rendersi insidioso su angolo di Martina e colpo di testa di Franchini non di molto alto.
I biancorossi faticano ad incidere negli ultimi 20 metri, e così Proch ci prova dalla distanza, ma il suo destro è bloccato a terra da De Caroli.
Il Carpi fa leva sulla sua maggiore prestanza fisica, e al 21’ Faraci sradica un pallone dai piedi di Tessaro, con Bottoli che poi invita al tiro capitan Martina, il cui destro è di poco  impreciso.
Ma al 33’ il Südtirol sfiora il pari con Cremonini che imbuca uno splendido pallone per Rella, che per due volte non trova il tocco vincente, poi sul rebound Kamil non inquadra la porta.
Il tempo scorre inesorabilmente, ma nel recupero i biancorossi vanno vicinissimo al pari, su buco difensivo ospite che libera Kamil, il cui tap-in di testa viene però stoppato dalla provvidenziale uscita di De Caroli.
Il match si chiude con la vittoria del Carpi per 1-0, stesso risultato maturato nella gara d’andata in favore dei biancorossi. Si va così ai supplementari, che si aprono con un destro i Majdi che esce di pochissimo e con la risposta immediata degli ospiti che colpiscono un palo con Gargano.
Sul ribaltamento di fronte, Cappelletto avanza in bello stile palla al piede per poi calibrare un lancio di chirurgica precisione per il liberissimo Majdi, che svirgola però la battuta al volo.
Partita che si gioca sul filo dei nervi, ma al penultimo minuto del secondo tempo supplementare Sarziputtini indovina uno shoot di sinistro che si infila all’incrocio dei pali e che determina l’eliminazione dei ragazzi di Sebastiani, comunque autori di una stagione da applausi, con tanto di primo posto in campionato nel proprio girone di appartenenza.

FC SÜDTIROL – CARPI  0:2 d.t.s. (0:1)
FC Südtirol: Scuttari, Di Poli Wieser, Malfertheiner, Rella, Cappelletto, Pirhofer, Cremonini, Melchiori (1. 2°ts Zandarco), Lattanzio (3. 2°ts Matthias Gasser), Tessaro (61. Majdi), Proch (61. Kamil).
In panchina: Töchterle, Breglia, Conci, Daniel Gasser, Fusari.
Allenatore: Sebastiani
Carpi: De Caroli, Sabatino, Sarziputtini, Faraci, Magrin (5. 1°ts Baia), Casarano, Ninniri (71. Chinello), Bottoli (3. 2°ts (Petronaci), Franchini (77. Gargano), Marani (61. Ayoub), Martina.
In panchina:.Corradini, Marchi, Pancari, Aieta.
Allenatore: Galantini
Arbitro: Stefano Gosetto di Schio
Reti: 42. Franchini (0:1), 9. 2°ts Sarziputtini (0:2)
Note: si sono giocati due tempi supplementari da 10 minuti ciascuno.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Vis Pesaro   FC Südtirol
 
 
Do, 25. Agosto 2019 - 15:00
 
Stadio "Tonino Benelli"
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.