Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

ALLIEVI NAZIONALI SCONFITTI IN CASA (2-4) DALL'UDINESE

In serie utile da tre turni e reduci da due vittorie consecutive contro Sacile e Portogruaro, gli Allievi Nazionali dell’FC Suedtirol si sono dovuti arrendere in casa contro l’Udinese, che ha espugnato il campo “Pfarrhof” di via Maso della Pieve per 4-2.
 

Ma Calì e compagni sono stati in partita sino all’ultimo minuto di gioco. La quarta e decisiva rete dell’Udinese è infatti arrivata nel recupero di secondo tempo, coi biancorossi tutti sbilanciati in avanti alla ricerca del pareggio che sarebbe certamente stato il risultato più equo viste le molte palle-gol prodotte dell’FC Suedtirol e visto anche il rigore – apparso netto ai danni di Calì – non assegnato ai ragazzi di Andrea Guerra nel secondo tempo sul punteggio di 1-1.

E dire che l’FC Suedtirol, contro la quarta forza del torneo, era andato al riposo meritatamente in vantaggio per 1-0 grazie alla rete segnata di prepotenza, in mischia, da Calì, abile ad anticipare il diretto marcatore e a scaraventare il pallone in rete.

Ma ad inizio ripresa, complici le disattenzioni difensive biancorosse, la partita cambiava volto. Al 50’ Serini su lancio in verticale da centrocampo approfittava della indecisione della retroguardia dell’FCS per firmare il pareggio. Poi Calì veniva vistosamente strattonato in area, tanto da cadere a terra, ma l’arbitro faceva proseguire fra lo stupore generale. Al 60’, invece, su un altro lancio a spiovere in area biancorossa da centrocampo, Dimitrio approfittava di una incertezza del portiere De Martino per portare in vantaggio l’Udinese, che dieci minuti più tardi calava il tris su rigore procurato (strattonata di Cisale ai suoi danni) e trasformato da D’Inca. Ma l’FC Suedtirol non demordeva, e al 75’ accorciava le distanze con un imperioso colpo di testa di Colla (nella FOTO) su traversone da calcio d’angolo di Fazion. Poi i biancorossi si gettavano in avanti alla ricerca del pareggio, ma a tempo scaduto – nel più classico dei contropiede con la squadra avversaria sbilanciata – l’Udinese firmava il definitivo 4-2 con l’ottimo D’Inca, autore di una doppietta.

 

FC SUEDTIROL – UDINESE 2-4 (1-0)

 

FC Suedtirol: De Martino, Giardiello (55’ Obkircher), Dal Castello, Gruber (65’ Eisenstecken), Betta, Colla, Blasio (20’ Fazion), Crazzolara (65’ Cisale), Calì, Salah (70’ Aquino), Dentice (65’ Ennemoser)

Allenatore: Andrea Guerra

Udinese: Favaro, Perra, Siku, Frison, Bertoia, Baldassin, Furlanetto, Hoxha (35’ Raffa), Serini, D’Inca, Dimitrio.

Allenatore: Johann Walem

Arbitro: Marchi di Rovereto

Reti: 35’ Calì (1-0), 50’ Serini (1-1), 60’ Dimitrio (1-2), 70’ D’Inca su rigore (1-3), 75’ Colla (2-3), 81’ D’Inca (2-4)

Note: mattinata soleggiata, temperatura gradevole considerata la stagione invernale

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.