Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

ALLO "STADIO DEI MARMI" CI VORRA' UN FC SÜDTIROL... GRANITICO

“Premesso che la sconfitta di domenica scorsa non deve in alcun modo minare il nostro entusiasmo, né la convinzione nei nostri mezzi, non nego che mi aspetto una squadra con più personalità e determinazione rispetto al match di Latina”. Nelle parole del Direttore Sportivo, Luca Piazzi, la voglia di riscatto che deve animare la squadra biancorossa.
 
Nella quattordicesima giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro, questa domenica – 27 novembre – un FC Südtirol reduce dalla sconfitta a Latina affronta la sua seconda trasferta consecutiva, rendendo visita allo “Stadio dei Marmi” di Carrara (calcio d’inizio alle ore 14.30) alla locale formazione della Carrarese, in serie utile da quattro giornate (1 vittoria e 3 pareggi) e seconda in classifica in coabitazione con Cremonese, Siracusa e Pergocrema, con un punto in più dei biancorossi, quello che la squadra toscana si è vista restituire dalla Corte di Giustizia Federale che ha annullato la precedente penalizzazione.
Tornando all’FC Südtirol, la sconfitta a Latina – la terza di questa stagione - ha interrotto una lunga striscia utile di risultati che durava da ben 8 giornate, nelle quali la formazione di mister Giovanni Stroppa aveva raccolto quattro vittorie ed altrettanti pareggi. La precedente sconfitta di capitan Kiem & C. risaliva all’ormai lontano 25 settembre scorso, quando i biancorossi furono sconfitti per 2:1 sul campo del Pergocrema. In trasferta l’FC Südtirol ha sin qui subìto due sconfitte, ma anche conquistato due vittorie contro Siracusa (1:3) e Triestina (1:1) e altrettanti pareggi a Salò (0:0) e Barletta (1:1).
Oltre a Luca Franchini, il cui rientro è previsto nel nuovo anno, mister Stroppa potrebbe dover rinunciare anche a Carrara a Marco Martin, ancora sofferente al ginocchio. La speranza di recuperarlo in extremis non è ancora tramontata, ma nel caso il 23enne difensore mancino sarebbe disponibile solo per la panchina. Thomas Albanese è invece sulla via della completa guarigione, visto e considerato che da 10 giorni a questa parte si sta allenando regolarmente con la squadra. Mister Stroppa non ha però ancora deciso se convocarlo per la trasferta a Carrara o se invece concedergli una settimana in più di preparazione, prima di reintegrarlo stabilmente.
Al posto di Martin, sulla fascia sinistra di difesa, dovrebbe essere riproposto come nelle scorse domeniche Simone Iacoponi, con Alessio Grea a destra. A centrocampo e in attacco, invece, potrebbero esserci delle novità rispetto alla formazione iniziale di Latina, con Calliari e Ferrari che si candidano per una maglia da titolare e col probabile ballottaggio fra Schenetti e Campo.
La Carrarese, fra i cui soci-azionisti ci sono due calciatori del calibro di Gianluigi Buffon, portiere della Juventus e della Nazionale, e Cristiano Lucarelli, attaccante del Napoli e azionista assieme al padre Maurizio, che ricopre la carica di Vice Presidente, è una neopromossa nel campionato di Prima Divisione Lega Pro. La squadra toscana ha sin qui condotto un buon campionato ed è in serie utile da quattro partite, grazie alla vittoria a Piacenza (0:3) e ai pareggi in serie contro Prato (1:1), Siracusa (1:1) e Virtus Lanciano (1:1), risultato quest’ultimo conseguito domenica scorsa sul campo dell’attuale capolista. Allo “Stadio dei Marmi” la Carrarese ha conquistato ben 13 dei 20 punti che detiene in graduatoria, con uno score di 4 vittorie (contro Latina, Trapani, Andria e Spezia), 1 pareggio (1:1 col Siracusa) ed una sola sconfitta patita per mano del Frosinone, impostosi a Carrara per 1:0.
La formazione allenata da Stefano Sottili ha una chiara vocazione offensiva, così come testimonia il primato – condiviso con la Triestina – di miglior attacco del campionato con ben 20 reti all’attivo in 13 partite. Con 5 reti a testa, i top-scorer della Carrarese sono Matteo Merini e Antonio Gaeta, capocannoniere della squadra nella scorsa stagione con 21 gol in 23 partite nel campionato di Seconda Divisione, mentre Sasha Cori è andato a segno tre volte.
La Carrarese è una squadra con molti giovani, ma di qualità, fra i quali spiccano il portiere Timothy Nocchi, scuola Juventus, il difensore Cristiano Piccini, ingaggiato in estate dalla Primavera della Fiorentina, e il centrocampista Massimiliano Taddei, anch’egli di proprietà della Fiorentina ma nella scorsa stagione in prestito al Gubbio. Il calciatore di maggior esperienza è certamente il 33enne difensore centrale Fabrizio Anzalone, che nella stagione 2007/2008 ha militato in serie B col Ravenna, mentre Giuseppe Giovinco, fratello di Sebastian che gioca nel Parma in serie A, è fra i giocatori di maggior talento.
Rispetto al match di domenica scorsa a Lanciano, mister Sottili ritrova il difensore Maikol Benassi, che ha scontato la giornata di squalifica, mentre Antonio Gaeta, ancora convalescente dal recente infortunio, è in ballottaggio con Matteo Merini per una maglia da titolare in attacco al fianco di Sasha Cori.

Minuto di raccoglimento. Su invito del Presidete del Coni, Gianni Petrucci, domenica a Carrara, così come su tutti gli altri campi d’Italia, verrà osservato prima dell’inizio della partita un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito nei giorni scorsi la città di Messina.

Le possibili formazioni.
Carrarese (4-4-2): Nocchi; Piccini, Benassi, Anzalone, Vannucci; Orlandi, Taddei, Pacciardi, Giovinco; Cori, Gaeta (Merini). A disposizione: Gazzoli, Pasini, Trocar, Corrent, Conti, Belcastro, Gaeta (Merini).
Allenatore: Stefano Sottili
FC Südtirol (4-3-3): Iacobucci; Grea, Cascone, Kiem (nella FOTO), Iacoponi; Furlan, Calliari, Uliano; Campo (Schenetti), Ferrari, Fischnaller. A disposizione: Miskiewicz, Santonocito (Martin), Bacher, Fink, Chiavarini, Schenetti (Campo), Chinellato.
Allenatore: Giovanni Stroppa
Arbitro: Fabio Maresca di Napoli

Prima Divisione Lega Pro – Girone B – 14^ giornata – Domenica 27.11.2011 (ore 14.30)
Andria – FeralpiSalò
Carrarese - FC Südtirol
Cremonese – Pergocrema (ore 15.00)
Frosinone – Bassano
Piacenza – Triestina
Prato – Siracusa
Spezia – Barletta
Trapani – Latina
Virtus Lanciano - Portogruaro

La classifica
Lanciano 22 punti; Cremonese, Siracusa, Pergocrema, Carrarese 21; FCS 20; Portogruaro, Trapani, Frosinone, Barletta 19; Spezia 16; Latina, Triestina 15; Andria* 14; Piacenza 13; Prato 12; Bassano* 10; FeralpiSalò 9
Penalizzazioni: Cremonese –6 punti, Piacenza –4, Siracusa –3, Lanciano – 1
* una partita in meno
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.