Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

AMICHEVOLE A BRESSANONE: FC SÜDTIROL - HELLAS VERONA 0-4

Troppo rimaneggiato in difesa l’FC Südtirol, privo di Iacoponi, Kiem e Martin, per reggere l’urto con l’attacco “grandi firme” dell’Hellas Verona, a segno nel primo tempo con tutto il suo tridente, ovvero quello composto da Martinho, Bjelanovic e Grossi. Poi al 92’ Berrettoni segna il definitivo 4-0 per la formazione di Andrea Mandorlini.
 
Live Match. Allo stadio Comunale di via Laghetto a Bressanone, il nuovo FC Südtirol – in tenuta biancorossa - affronta l’Hellas Verona in un’amichevole che funge da prova generale in vista del primo impegno ufficiale della nuova stagione, in programma questa domenica, 5 agosto, quando i biancorossi di mister Stefano Vecchi ospiteranno allo stadio Druso (ore 18) il Cuneo, nel primo turno della Coppa Italia/Tim Cup.
L’amichevole con la formazione scaligera di mister Mandorlini - arrivata sino alle semifinale dei playoff nello scorso campionato di serie B ed attrezzata per recitare un ruolo da protagonista assoluta anche nel prossimo torneo cadetto - è il quarto test estivo per Kiem e compagni, che si sono già misurati con il Brixen, con Maia Alta e Palermo nel triangolare della “Forst Cup” e con il Trabzonspor.
Mister Vecchi non può disporre degli acciaccati Iacoponi, Martin, Fink e Clementi, con capitan Kiem, ancora convalescente da un virus intestinale, che si accomoda in panchina.
La difesa è largamente rimaneggiata, il centrocampo è invece quello titolare, mentre in attacco Thiam viene schierato come punta centrale, con ai suoi fianchi Campo e Pasi.
Buon inizio da parte dell’FC Südtirol, pericoloso al 6’, quando Pasi lancia in verticale Thiam, che vince il primo contrasto, ma perde il secondo sull’uscita di piede di Andrade.
Ha un buon possesso palla e rischia poco, la squadra di Vecchi, ma al 14’ – su palla persa da Furlan – il contrasto con Cappelletti favorisce Martinho, che apre il compasso per poi infilare Grassi con un diagonale di chirurgica precisione. Hellas Verona in vantaggio.
Gli scaligeri pervengono al raddoppio al 21’, approfittando di un’altra palla persa dai biancorossi, con Bjelanovic che vince di forza il contrasto con Cappelletti, quindi supera di slancio Tagliani ed infine insacca il pallone alle spalle di Grandi.
Alla mezz’ora si rivede l’FC Südtirol, con Branca che allarga per Pasi, rapido a rientrare sul destro ma largamente impreciso nella conclusione.
Il Verona cala il tris al 40’, con Grossi che si libera in area di Maccarone per poi scaricare un sinistro potente e preciso nell’angolino più lontano.
Primo tempo che si conclude con l’Hellas in vantaggio per 3-0.
Si riparte con quattro cambi operati da mister Vecchi, che inserisce Marcone fra i pali, Bello – giocatore in prova - sull’out sinistro di difesa e Bocalon e Candido in attacco.
Nel secondo tempo non succede pressoché nulla sino al 36’, allorquando un colpo di testa di Gomez – su cross di Verdun – costringe Marcone al grande intervento.
In pieno recupero arriva anche il poker del Verona: traversone di Hallfredsson, colpo di testa di Laner che Marcone respinge sui piedi di Berrettoni, per il comodissimo tap-in.
Finisce 4-0 per l’Hellas Verona, ma le partite che contano per l’FC Südtirol iniziano domenica con il debutto ufficiale al Druso (ore 18) contro il Cuneo nel primo turno della Coppa Italia/Tim Cup.

FC SÜDTIROL – HELLAS VERONA 0-4 (0-3)
FC Südtirol (4-3-3):
Grandi (46’ Marcone); Maccarone, Cappelletti, Tagliani (72’ Kiem), Rubin (46’ Bello); Furlan (72’ Ahmedi), Bertoni (72’ Ciaghi), Branca (61’ Bontà); Campo (61’ Timpone), Thiam (46’ Bocalon), Pasi (46’ Candido).
Allenatore: Stefano Vecchi
Verona (4-3-3): Andrade (70’ Sluga); Crespo (46’ Laner), Ceccarelli, Maietta (46’ Pesoli), Fatic (46’ Hallfredsson); Russo (70’ Verdun), Jorginho (62’ Arzamendia), Martinho; Carrozza (46’ Rivas), Bjelanovic (46’ Gomez Taleb), Grossi (46’ Berrettoni).
Allenatore: Andrea Mandorlini
Arbitro: Volpato della sezione di Merano (Lenarduzzi-Lex sezione di Merano)
Reti: 14’ Martinho (0-1), 21’ Bjelanovic (0-2), 40’ Grossi (0-3), 92’ Berrettoni (0-4)
Note: spettatori 350 circa.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.