Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Berretti: FC Alto Adige - Cremonese 1:2

I biancorossi si arrendono alla prestanza fisica degli ospiti.
 

 

FC ALTO ADIGE-CREMONESE 1-2
FC ALTO ADIGE: Pomarè, Brunetti, Galli. Pohl (23’ s.t. Boscolo), Nardin, Mayr A., Corradin, Schwienbacher (36’ s.t. Federspiel), Larcher, Fink, Speziale (20’ s.t. Vegher). All. Ton. A disp.: De Petris, Huber, Mair T., Hillebrand.
CREMONESE: Quaini, Mori, De Petri, Paletti (31’ s.t. Locatelli), Rossi, Migliorati, Mussi (39’ s.t. Pagani), Tacchinardi, Fini, Fallo (25’ s.t. Ronda), Gampisi. All. Corbellino. A disp.: Bretoni, Peri, Coletti, Ovusu.
ARBITRO: Villa di Rovereto
MARCATORI: 26’ p.t. De Petri (C), 28’ p.t. Fink (rig.) (AA), 46’ p.t. Fini (C)
BOLZANO – Cremonese corsara a Bolzano. La formazione grigiorossa s’impone di misura su un Alto Adige che gioca bene ma è sottomessa dalla prestanza degli avversari. La Cremonese parte a razzo mettendo a dura prova la trequarti locale. L’Alto Adige si rende pericoloso al 10’ quando Corradin vince due rimpalli e in piena area spreca l’opportunità calciando a lato.
Ancora Alto Adige al 24’ quando Galli trova un varco per Speziale che brucia sul tempo il proprio controllore e da fuori area manda la palla a sbattere sul primo palo. La sfera carambola ancora sul secondo palo per poi finire tra le braccia di Quaini.
La clamorosa occasione per i biancorossi fa tirare un sospiro di sollievo ai grigiorossi che 26’ passano in vantaggio. Dai venti metri parte il tiro di Fini, la palla incoccia la barriera per poi finire sui piedi di De Petri che supera facilmente Pomarè.
L’Alto Adige pareggia dopo solo due minuti. L’arbitro concede un calcio di rigore al 28’ per atterramento di Larcher in piena area. Dal dischetto Fink spiazza Quaini.
La Cremonese ritorna in vantaggio nel primo minuto supplementare del primo tempo quando Fini approfitta di un allegro disimpegno di Pomarè e non ha difficoltà a insaccare a porta sguarnita.
In avvio di ripresa Cremonese ancora pericolosa con Fini e Tacchinardi che impegnano Pomarè. Il tiro è tamponato sulla linea da Brunetti.
La Cremonese macina gioco e fa valere la migliora prestanza fisica. L’Alto Adige ha ancora un’opportunità al 42’ con Federspiel che prima vince un rimpallo ma successivamente non trova coordinazione e tempo per battere il portiere avversario.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Ravenna   FC Südtirol
 
 
Do, 23. Settembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.