Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Berretti: Lumezzane - FC Südtirol-Alto Adige 0-1

Un eurogol di Boscolo piega il Lumezzane
 

Lumezzane: Finazzi, Lochis, Boemi, Rossi, Carrè, Bravin (34’ s.t. Valvassori), Donati (27’ s.t. Tannico), Colosso, Arrighini, Zamboni, Busi. All. Galletti. A disp.: Giacomelli, Giglio, Taroma, Pace, Vedetti.
FC Südtirol-Alto Adige: De Petris, Brunetti, Galli, Frendo, Nardin, Mayer, Wegher (13’ p.t. Huber), Federspiele (25’ s.t. Pohl), Corradin, Fink (22’ p.t. Boscolo), Hillebrand. All. Ton.
Arbitro: Novellino
Marcatore: 28’ p.t. Boscolo

LUMEZZANE – Un eurogol di Boscolo piega il Lumezzane.
Tanto basta ai biancorossi di Ton per violare il terreno bresciano, a conclusione di una gara, temuta alla vigilia, ma che De Petris e compagni hanno saputo ben interpretare finendo per sottomettere i quotati avversari.
Alto Adige spigliato e disinvolto sin dalle prime battute ed al 5’ una bella combinazione Fink-Hillebrand porta quest’ultimo a sfiorare l’incrocio dei pali. Al 6’ è però Galli a salvare sulla linea un tapin di Busi. Al 28’ Hillebrand conquista palla a centrocampo, qualche metro in avanti prima di suggerire per Boscolo che da 45 metri infila Finazzi con una bordata che si insacca nel sette. Veramente un gran bel gol che i biancorossi riescono a difendere con ordine senza affanno. Dal 33’ al 38’ i padroni di casa trovano spazio per altrettante incursioni pericolose che prima Busi e poi Zamboni non riescono a concretizzare per il grande tempismo di De Petris. Al 45’ il Lumezzane ha la grande opportunità di impattare con il rigore concesso dal direttore di gara ma che, però, Arrigoni vanifica mandando la palla a sbattere sulla base del palo.
Nella ripresa il Lumezzane gioca a ridosso della trequarti biancorossa, ma senza esito. L’unico vero sussulto è quello provocato da Arrighini che con un diagonale scavalcare De Petris, ma Frendo è tempestivo nell’allontanare la minaccia.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.