Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

BERRETTI SCONFITTA A TESTA ALTA A BRESCIA

Per la formazione Berretti dell’FC Suedtirol una sconfitta a testa alta a Brescia contro la vicecapolista, impostasi per 3-1. I biancorossi, dopo un primo tempo terminato in parità (1-1), sono rimasti in partita sino al 92’, quando è arrivata la rete del definitivo 3-1 per i bresciani.
 

La formazione di mister Improta lamentava molte assenze, ovvero quelle di Timpone, Bacher, Crepaz, Nale, Bertoldi e Kaufmann. Dalla prima squadra, oggi a riposo, sono però arrivati due rinforzi, ovvero il centrocampista Ciaghi (NELLA FOTO), un “ex” avendo militato sino a gennaio nella Primavera delle Rondinelle, e l’attaccante Anastasi.

Venendo alla cronaca del match, parte forte il Brescia, che passa in vantaggio all’11’: i locali battono quattro calci d’angolo, sull’ultimo Mor incorna il pallone che finisce sul palo e poi fra le braccia di Pasquazzo. Ma secondo l’arbitro la palla aveva varcato la linea di porta, e quindi assegna il gol fra le proteste dei biancorossi. L’FCS però reagisce subito allo svantaggio, e tra il 21’ e il 28’ Anastasi, Obrist, Conci e Bedendo sfiorano il pari. Pari che arriva al 30’, con Bedendo che serve Ciaghi, il quale, avanzando palla al piede, scocca un tiro potente che vale l’1-1.

L’inizio di ripresa è promettente per l’FC Suedtirol, con Anastasi che di testa non inquadra di poco la porta su cross di Obrist. Poi ci provano Ciaghi e Conci dalla distanza, ma il portiere di casa è attento. Al 25’, però, il Brescia torna in vantaggio, sfruttando una sfortunata deviazione della difesa biancorossa, con Bonometti che da pochi passi insacca il 2-1. Quindi Anastasi, di testa, manca il possibile 2-2. E nel recupero, con l’FCS riversato in avanti alla ricerca del pareggio, arriva la terza rete del Brescia, con Rottensteiner che si addormenta su un pallone innocuo, permettendo ancora a Bonometti di segnare e fissare il punteggio sul definitivo 3-1, con doppietta personale.

 

BRESCIA – FC SUEDTIROL 3-1 (1-1)

Brescia: Garino, Montina (37’st Scalvini), Falasco, Messora, Larocca, Bakayoko, Sahpekidis (13’st Bonometti), Gerevini, Ephraim, Bustamante (6’st Tassi), Mor.

Allenatore: Javorcic

FC Suedtirol: Pasquazzo, Rottensteiner, Parise, Beratoli, Perathoner, Giardiello, Conci, Ciaghi, Anastasi, Bedendo (19’st Paulmichl), Obrist (28’st Dentice).

Allenatore: Improta

Arbitro: Feraboli di Brescia

Reti: 11’ Mor (1-0), 30’ Ciaghi (1-1), 71’ Bonometti (2-1) e 92’ Bonometti (3-1)

Note: si è giocato in tarda mattina, con temperatura quasi estiva

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.