Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Brutto passo falso per l’FC Südtirol: il Montichiari passa al Druso 1:0

L’FC Südtirol, impegnato in casa contro il Montichiari, perde per 1:0 una partita importante per le zone basse della classifica. Sconfitta meritata per i padroni di casa, incapaci, nel corso dei novanta minuti, di impensierire con una certa convinzione la difesa avversaria. A decidere, alla fine, è la realizzazione del capocannoniere del campionato Fausto Ferrari al 67’, che regala i tre punti ai lombardi, ora a quota 37. Per gli altoatesini, invece, la classifica recita sempre 29 punti.
 
Mister Alessandrini deve rinunciare sia a Brugger che a Lomi: il primo viene rimpiazzato da Serao sulla fascia destra difensiva, mentre in mezzo al campo torna, dopo il turno di squalifica, Andrea Briglia. Ospiti invece al gran completo, con Mauro Rosin che sostituisce in panchina lo squalificato Renzo Gobbo. In avvio di gara incursione pericolosa di Coccia, che, steso al limite da Belotti, procura una punizione interessante per il Montichiari: capitan Baresi aggira la barriera, ma mette alto sopra la traversa. Scampato il pericolo, Kiem e compagni alzano immediatamente il baricentro, faticando, però, nel costruire occasioni degne di nota. Sull’altro fronte, invece, la formazione ospite punge con convinzione, sfiorando il vantaggio al 10’ con Ferrari: l’attaccante, servito ottimamente da Pedruzzi, fallisce il bersaglio da ottima posizione. I bresciani si fanno notare anche pochi istanti più tardi, costringendo Briglia al salvataggio disperato in angolo. Al 20’, finalmente, anche i biancorossi concludono verso la porta avversaria. Caparbia azione di Di Piazza, il quale pesca in area Ghidini la cui conclusione è deviata con i pugni da Girelli. Questa, di fatto, è la prima ed unica chance costruita dall’FCS nella prima frazione. Dall’altra parte, invece, gli uomini di Rosin tornano a pungere poco prima della sosta, creando non poche difficoltà alla retroguardia di casa.

Alla ripresa del gioco, i padroni di casa continuano a faticare nel creare trame offensive di un certo spessore. I lombardi, dal canto loro, fanno tremare ancora la difesa avversaria al 56’: bella punizione dell’ex Mezzocorona Raffaele Baido, deviazione al volo di capitan Baresi di poco a lato. La pressione ospite porta i suoi frutti dieci minuti più tardi: Ferrari viene servito nel cuore dell’area altoatesina e punisce l’incolpevole Trini. Per il 29enne è il 18° sigillo stagionale. La reazione biancorossa non è delle più veementi; fatta eccezione per una punizione centrale di Ghidini, non si registrano, infatti, interventi particolarmente decisivi del portiere Girelli. Al 79’ palla gol per l’FCS. Ghidini mette in mezzo un pallone d’oro, ma la deviazione di testa di Alessandro Simonetta lambisce unicamente il palo di sinistra. Non accade nulla fino all’ultimo dei cinque minuti di recupero concessi dal signor Zeoli: poco prima del triplice fischio, infatti, Simonetta tenta una rovesciata da posizione defilata, spedendo il pallone abbondantemente alto. La partita termina sull’1:0. Per i biancorossi è la terza sconfitta consecutiva contro il Montichiari dopo il 3:1 in Coppa Italia ed il 3:0 dell’andata. Domenica prossima (19 aprile) è in programma il derby regionale Mezzocorona - FC Südtirol.


Foto 1: Andrea Ghidini, Livio Girelli e Matteo Verdi
Foto 2: Giovanni Serao e Raffaele Baido
Foto 3: Matteo Di Piazza


FC Südtirol - Montichiari 0:1 (0:0)

FC Südtirol: Trini, Serao, Veronese, Briglia (71. Ferretti), Belotti, Kiem, Campo (83. Bacher), Scavone, Di Piazza (65. M. Fischnaller), Simonetta, Ghidini; a disposizione: Favaretto, Vianello, Rossi, Dalpiaz
Allenatore: Marco Alessandrini

Montichiari: L. Girelli, Verdi (89. Treccani), Muchetti, Baresi, Zaffagnini, Caruso, Coccia (66. Cremona), S. Fusari, Ferrari, Baido (89. Filosi), Pedruzzi; a disposizione: De La Fuente, Giuricich, R. Fusari, M. Girelli
Allenatore: Mauro Rosin

Arbitro: Dario Zeoli (Napoli)
Assistenti: Stefano Liturco (Collegno), Massimiliano Botosso (Biella)

Rete: 0:1 Fausto Ferrari (67.)

Ammoniti: 48. Belotti, 55. Di Piazza

 

Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, 29° giornata (sabato 11 aprile 2009)

FC Südtirol - Montichiari 0:1
0:1 Ferrari (67.)
Alghero - Rodengo Saiano 1:1
0:1 Sinato (20.), 1:1 Sogus (32.)
Carpenedolo - Olbia 1:1
0:1 Palumbo (14.), 1:1 Germani (63.)
Como - Alessandria 0:0
Itala San Marco - Canavese 2:2
1:0 Pereira (7., rigore), 1:1 Ebagua (31.), 2:1 Pereira (55.), 2:2 Grillo (61.)
Ivrea - Sambonifacese 1:1
1:0 Andreotti (36., rigore), 1:1 Altinier (80.)
Pro Vercelli - Mezzocorona 0:1
0:1 Panizza (17.)
Valenzana - Pizzighettone 2:1
1:0 Riva (30., rigore), 1:1 Graziano (37.), 2:1 Chiaria (79.)
Varese - Pavia 3:1
1:0 Del Sante (21.), 1:1 Longobardi (59.), 2:1 Del Sante (66.), 3:1 Tripoli (92.)

 

Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo la 29° giornata

1. Varese 53
2. Rodengo Saiano 49
3. Alessandria 48
4. Olbia 48
5. Sambonifacese 47
6. Como 45
7. Itala San Marco 43
8. Mezzocorona 39
9. Canavese 39
10. Montichiari 37
11. Ivrea 36
12. Pavia 32 (5 punti penalizzazione)
13. Pro Vercelli 31
14. Valenzana 31
15. FC Südtirol 29
16. Carpenedolo 27
17. Pizzighettone 26
18. Alghero 25

 
 
Brutto passo falso per l’FC Südtirol: il Montichiari passa al Druso 1:0
Brutto passo falso per l’FC Südtirol: il Montichiari passa al Druso 1:0
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
L.R. Vicenza   FC Südtirol
 
 
Do, 25. Novembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.