Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

BUONA LA "PRIMA" DI SORMANI: IL SÜDTIROL RITROVA LA VITTORIA

Inizia con una vittoria il nuovo corso del Südtirol targato Adolfo Sormani. Col nuovo allenatore in panchina, la formazione biancorossa si impone per 2-0 nel match serale del Druso contro il Lumezzane, spezzando un digiuno dalla vittoria che durava da sei partite nelle quali Bertoni e compagni avevano raccolto appena tre punti. Match-winner Fischnaller e Lendric. Unica nota stonata gli infortuni occorsi ad Alessandro Campo e allo stesso Manuel Fischnaller nel corso del primo tempo.
 
Live match.
Sotto i riflettori del Druso, contro il Lumezzane, si consuma il debutto sulla panchina biancorossa di mister Adolfo Sormani, nuovo allenatore del Südtirol, che non vince da sei partite nelle quali ha raccolto appena tre punti. Unico indisponibile Fink, fermato da un lieve risentimento muscolare al polpaccio, mentre rientrano Martin (titolare) e Marras (in panchina). Le novità nell’undici iniziale sono entrambe in difesa, con Tait a destra e Mladen centrale.
La cronaca.
Subito pericolosi i biancorossi in avvio di gara con Fischnaller che dopo uno slalom calcia sull'esterno della rete. Ancora Fischnaller al 7’ con un tentativo dalla distanza ma la mira è imprecisa. E' il preludio al gol che arriva al 9’: angolo di Campo con traiettoria sul secondo palo dove è puntuale Fischnaller a schiacciare in rete di testa il pallone del vantaggio.
Il Südtirol tiene alta le pressione, e al 16’ Campo prova a mettere un pallone in area per Lendric, ma Gazzoli esce e blocca in tutta sicurezza. 
Poi la gara cala di intensità ed il Südtirol è costretto nel giro di dieci minuti ad effettuare due cambi: al 24’ esce Campo e al 32’ dà forfait anche Fischnaller, sostituiti rispettivamente da Cia e Marras.
La partita continua su bassi ritmi fino all'ultimo minuto di recupero, quando Marras lancia Cia in area di rigore, con l'attaccante che supera il portiere e calcia da posizione defilata, trovando un primo primo salvataggio ma Lendric è rapace nell'avventarsi sul pallone e nello spingere il pallone in rete malgrado un secondo disperato tentativo di salvataggio dei bresciani.
Nella ripresa il Lumezzane cerca di riaprire la gara, ma la prima occasione arriva solo al 17’ quando Benedetti si trova a tu per tu con Melgrati che è bravissimo a chiudere lo specchio della porta deviando il tiro ravvicinato.
Alla mezz'ora Cia serve palla a Branca che crossa in piena area, ma Marras non ci arriva per un soffio. 
Sul rovesciamento di fronte è Ekuban a provare dalla distanza con il pallone che sorvola non di molto la traversa.
Sempre l’ex Ekuban  al 41’prova a sfruttare un rimpallo in area di rigore, ma il tiro di prima intenzione si perde lontanissimo dai pali della porta altoatesina. 
Poi si rivedono i biancorossi al 44’ con Tagliani di testa a fare da sponda per Marras che dal limite sfiora la traversa. 
L’unico del Lumezzane a provare a far paura al Südtirol è sempre Ekuban, che al 45’ calcia un rasoterra che si perde però sul fondo. 
All’ultimo minuto occasionissima per il Lumezzane, con il tiro di De Paula che Melgrati salva con l'ausilio del palo. Poi c'è solo spazio e tempo per un rosso diretto a Meduri per un brutto intervento su Martin. 
Finisce 2-0 per il Südtirol e inizia benissimo il nuovo corso del Südtirol targato Adolfo Sormani, che centra la vittoria al suo debutto sulla panchina biancorossa, spezzando un digiuno di sei partite nelle quali Campo e compagni avevano raccolto appena tre punti. Insomma, meglio di così non si poteva iniziare, anche perché è una vittoria che dà ossigeno alla classifica.

FC SÜDTIROL – LUMEZZANE 2-0 (2-0)
FC Südtirol (4-3-3): Melgrati; Tait, Mladen, Tagliani, Martin; Furlan, Bertoni, Branca; Campo (24. Cia), Lendric (73. Chinellato), Fischnaller (32. Marras).
A disposizione: Miori, Kiem, Petermann, Mazzitelli.
Allenatore: Adolfo Sormani
Lumezzane (3-5-2): Gazzoli; Biondi, Belotti, Pini; Mogos, Baldassin (54. Franchini), Genevier, Meduri, Benedetti (78. Salim Ribeiro); Ferrari (46. De Paula), Ekuban
A disposizione: Dalle Vedove, Monticone, Cazè da Silva, Fumana.
Allenatore: Maurizio Braghin
Arbitro: Riccardo Panarese di Lecce (Carmine Graziano di Mantova e Salvatore Affatato di Domodossola)
Reti: 9. Fischnaller (1-0), 45.+3. Lendric (2-0)
Note: ammoniti: Tagliani (FCS), Benedetti (L), Marras (FCS), Cia (FCS), Franchini (L), Pini (L)
Espulso al 93' Meduri (L)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Fano Alma Juventus
 
 
Me, 26. Settembre 2018 - 18:30
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.