Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CONTRO IL LUMEZZANE PER RITROVARE LA VITTORIA

Reduce dallo 0-0 di Meda contro il Renate, secondo pareggio nelle ultime tre partite senza vittoria, il Südtirol è impegnato domani pomeriggio, sabato 2 aprile, nella dodicesima giornata del girone di ritorno del campionato di Lega Pro. Con calcio d’inizio alle ore 15, Tulli e compagni scenderanno in campo allo stadio Druso di Bolzano per affrontare il Lumezzane, tredicesimo in classifica con 31 punti, otto in meno della squadra di Stroppa.
Il Lumezzane, che ha un margine di appena due punti sulla zona playout, sta attraversando un ottimo periodo sotto il profilo dei risultati, visto e considerato che ha conquistato 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 6 partite disputate, subendo una sola sconfitta, per di più di strettissima misura (1-0), sul campo della capolista Cittadella.
La formazione bresciana ha raccolto in trasferta 11 dei 31 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di 3 vittorie (contro Renate, Pavia e Pro Patria), 2 pareggi e 9 sconfitte.
In casa il Südtirol ha invece incamerato 19 dei 39 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di 4 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte, quest’ultime subite per mano di Bassano, Pordenone e Giana Erminio.
I biancorossi, come già detto, non vincono (e non segnano) da tre partite, nelle quali hanno pareggiato in trasferta per 0-0 con Reggiana e Renate e perso in casa contro la Giana Erminio (0-1).
 
In campo. Contro il Lumezzane mister Stroppa non potrà ancora disporre dell'infortunato Gavazzi, mentre – partendo dalla panchina - dovrebbe rientrare Gliozzi. Nuovamente a disposizione anche Tagliani. In settimana qualche acciacco per Spagnoli (lieve distorsione alla caviglia) e Furlan (affaticamento), ma i due dovrebbero essere della partita al pari di Brugger che ha debellato l'influenza d'inizio settimana.
 
Gli “ex”. Sono due, uno per parte. Nel Lumezzane troviamo Mauro Belotti, che ha militato nel Südtirol nella seconda parte del campionato di C2 2008/2009, collezionando 14 presenze con 2 gol. Sulla sponda biancorossa, invece, l’ex di turno è Radoslav Kirilov, che ha giocato col Lumezzane nella stagione 2012/2013, realizzando 6 reti in 27 presenze.
 
I nostri avversari ai “raggi X”. Il Lumezzane occupa la tredicesima posizione con 31 punti e con due lunghezze di vantaggio sulla zona playout.
La formazione bresciana gode di ottima salute grazie alla “cura” Antonio Filippini, il 42enne allenatore, ex bandiera del Brescia, subentrato a metà febbraio all'esonerato Paolo Nicolato. Sotto la gestione tecnica dell'ex centrocampista delle Rondinelle, il Lumezzane ha conquistato 11 punti (su 18) nelle ultime 6 partite disputate per effetto delle vittorie contro Pro Patria (1-2), Mantova (3-2) e Cremonese (2-1) e dei pareggi contro Pordenone (1-1) e FeralpiSalò (1-1).
Con 37 gol subiti, il Lumezzane ha la terza peggior difesa del campionato, dopo Pro Patria (47) e Albinoleffe (42).
Il top-scorer della squadra è Manuel Sarao con 7 gol, seguito da Sergio Cruz con 4 e da Barbuti e Rossini con 3 gol a testa.
Il calciatore più rappresentativo dei rossoblu è senz'ombra di dubbio il 33enne playmaker francese Gael Genevier, che ha giocato in serie A e B con Torino, Siena, Catania, Novara, Pisa, Livorno, Pro Vercelli, Juve Stabia e Perugia.
Contro il Südtirol mister Filippini non potrà disporre dello squalifcato terzino sinistro Pippa. Al suo posto dovrebbe giocare Russu.
 
La gara d’andata. Lo scorso 21 novembre 2015, nella dodicesima giornata del campionato di Lega Pro, il Südtirol  si impose a Lumezzane per 2-1, con iniziale vantaggio biancorosso di Tulli ad inizio ripresa, pareggio momentaneo dei bresciani all'82' con Sarao su rigore e gol-vittoria altoatesino di Gliozzi dagli undici metri al 90'.
I precedenti. FC Südtirol e Lumezzane si sono affrontati complessivamente tredici volte tra Seconda Divisione Lega Pro, Prima Divisione Lega Pro e Divisione Unica. Il bilancio è di quattro vittorie per i biancorossi, tre per i rossoblu e sei pareggi.   
 
Il programma della 29^ giornata del girone A di Lega Pro
ALBINOLEFFE vs PRO PIACENZA lunedì ore 20.00
CITTADELLA vs BASSANO lunedì ore 20.00
CREMONESE vs RENATE sabato ore 15.00
CUNEO vs PADOVA domenica ore 14.00
FERALPISALO’ vs MANTOVA domenica ore 15.00
PAVIA vs ALESSANDRIA lunedì ore 20.00 - diretta RAISPORT 1
PORDENONE vs REGGIANA sabato ore 20.30
PRO PATRIA vs GIANA ERMINIO sabato ore 17.30
FC SÜDTIROL vs LUMEZZANE sabato ore 15.00 - Stadio “M. Druso” di Bolzano
 
La classifica. Cittadella 65 punti; Bassano 52; Pordenone 50; Alessandria 49; FeralpiSalò 46; Pavia 45; Reggiana, Padova 44; Cremonese 40; FC Südtirol 39; Renate, Giana Erminio 32; Lumezzane 31; Cuneo 29; Pro Piacenza 28; Mantova 23; Albinoleffe 19; Pro Patria 7
Penalizzazioni: Pro Patria “-3”
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.