Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CONTRO IL TERAMO IL PRIMO DI DUE MATCH AL DRUSO IN QUATTRO GIORNI

Turno infrasettimanale per la serie C (girone B), che torna in campo in occasione della trentunesima giornata, dodicesima del girone di ritorno. Reduce dall'importante successo per 1-0 al “Menti” di Vicenza e in serie utile da quattro partite per effetto di due vittorie e altrettanti pareggi, il Südtirol di mister Zanetti – sesto in classifica e distante quattro punti dal terzo posto occupato dal Bassano, che ha però disputato due partite in più dei biancorossi – è di scena domani, mercoledì 21 marzo, allo stadio Druso (ore 16.30) contro il Teramo, primo di due match casalinghi consecutivi e ravvicinati (domenica, 25 marzo, capitan Fink e compagni ospiteranno la Sambenedettese).
In casa il Südtirol ha conquistato 20 dei 39 punti complessivi per effetto di uno score di cinque vittorie, altrettanti pareggi e due sole sconfitte, la prima nel girone d'andata contro il Bassano e la seconda nel girone di ritorno contro il Gubbio.
In trasferta il Teramo ha vinto una sola partita (contro la capolista Padova) e ha incamerato 11 dei 28 punti che detiene in classifica per effetto di un ruolino di marcia che annovera 1 vittoria, 8 pareggi e 4 sconfitte.

IN CAMPO.
Tutti disponibili. Rientrano Frascatore (dalla squalifica) e Zanchi (dall'infermeria). La lista dei convocati verrà diramata oggi pomeriggio e pubblicata sulla nostra pagina Facebook.

I NOSTRI AVVERSARI.
Gli abruzzesi sono quartultimi in classifica con 28 punti (undici in meno del Südtirol) e con tre lunghezze di vantaggio sulla zona playout.
Il Teramo è in serie utile da tre partite per effetto di una vittoria, quella conquistata sul campo della capolista Padova, e di due pareggi casalinghi, entrambi a reti involate (0-0), contro Santarcangelo e Albinoleffe.
Gli abruzzesi hanno la quarta peggior difesa del campionato con 34 gol subiti in 27 partite dispuate. I gol realizzati sono invece 27, e il top-scorer della squadra è Antonio Bacio Terracino, autore di 8 reti.

L'“EX” DELLA PARTITA.
Gioca nel Teramo e risponde al nome di Giacomo Tulli, che ha militato in forza al Südtirol nei due campionati scorsi, totalizzando complessivamente 63 presenze e 12 gol.

I PRECEDENTI.
Il Südtirol non ha mai vinto contro il Teramo. Cinque i precedenti fra le due squadre: due nel campionato di C2 2001/2002, altrettanti nello scorso campionato di serie C e uno nella stagione in corso. Il bilancio annovera due vittorie del Teramo e tre pareggi.

LA GARA D’ANDATA.
In Abruzzo, ad inizio novembre, il match terminò in parità a reti involate (0-0) con recriminazioni biancorosse per una clamorosa traversa colpita da Costantino.

LA TERNA ARBITRALE
Arbitro: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto (Moro e Zampese, gli assistenti)

LA CLASSIFICA.
Padova 52 punti; Reggiana, Bassano 43; Sambenedettese 42; FeralpiSalò 40; FC Südtirol 39; Mestre, Triestina, Pordenone 37; Renate 34; Albinoleffe 33; Ravenna, Fermana 32; Vicenza 31; Teramo 28; Gubbio 27; Santarcangelo 25; Fano 23
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 16. Dicembre 2018 - 14:30
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.