Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CONTRO IL VENEZIA ALTRO SCONTRO DIRETTO IN CHIAVE PLAYOFF

La caccia alla zona playoff inizierà domenica pomeriggio, 25 gennaio, al "Druso", con calcio d'inizio alle ore 14.30: nei prossimi 50 giorni si deciderà probabilmente il destino dell'Fc Südtirol, attualmente settimo in classifica a meno quattro dalla terza piazza e a meno sette dalla vetta, occupata dal Pavia. Quella contro l'Unione Venezia, decimo in graduatoria "a - 4" dagli altoatesini, sarà il primo di una serie di scontri diretti che opporrano la compagine di Adolfo Sormani alle dirette rivali nella corsa verso gli spareggi-promozione.
 
Furlan e compagni sono in serie positiva da tre giornate (2 vittorie e 1 pareggio), non subiscono reti da 180 minuti e, con il pari ottenuto sabato scorso a Bassano Virtus, hanno conquistato il ventesimo punto nelle ultime nove giornate, grazie a 6 vittorie, due segni "ics" e una sola sconfitta, lo scorso 20 dicembre a Monza contro la Giana Erminio. Nell'ultimo scorcio di campionato nessuno ha fatto meglio dei biancorossi, che in casa non perdono dal 12 ottobre 2014 (1 a 2 contro il Renate) e successivamente hanno conquistato la bellezza di 4 vittorie e 1 pareggio.
Il Venezia è invece reduce da due risultati utili consecutivi (pari contro il Renate e vittoria contro il Pordenone) e ha perso solamente una delle ultime cinque gare disputate, precisamente contro l'Alessandria (0 a 3). In trasferta gli arancioneroverdi lagunari hanno sin qui conquistato 11 punti, frutto di 3 vittorie, 2 pareggi e ben 5 sconfitte.

In campo. Out per squalifica il centravanti Soma Novothny e per infortuno Alessandro Campo. 

I nostri avversari ai raggi "X". Michele Serena, arrivato nel corso del girone d'andata in sostituzione di Alessandro Dal Canto, si affiderà presumibilmente al "3-5-2" proposto nelle ultime settimane. Al centro della difesa spazio ad uno degli ultimi arrivati in casa arancionerovede, ovvero il centrale Maurizio Peccarisi, prelevato dal Pordenone, mentre Capogrosso, anch'egli prelevato dalla  compagine friulana una decina di giorni or sono presidierà la zona di destra. In mezzo al campo attenzione a Bellazzini, giocatore che vanta oltre 100 presenze in serie B e sabato scorso ha firmato il suo primo gol stagionale, mentre in avanti è probabile l'impiego della coppia composta da Magnaghi e Raimondi, autori sino ad ora rispettivamente di sette e cinque reti, anche se Guerra scalpita per una maglia da titolare. L'unico indisponibile è il lungodegente Espinal, che non tornerà a disposizione prima di metà febbraio.

All'andata. Nel match disputato lo scorso 10 settembre al "Penzo" l'Fc Südtirol colse la prima vittoria stagionale, imponendosi per 1 a 0 grazie alla marcatura messa a segno da Lendric su perfetto assist di Branca.

I precedenti. Cinque sono complessivamente i precedenti tra le due formazioni, ovvero il match d'andata, due sfide nella stagione 2005/2006 in serie C2 e le due partite della scorsa stagione in Prima Divisione Lega Pro. Il bilancio parla di due successi di marca lagunare (l'ultimo, l'anno passato, al "Druso": 4 a 1 per i veneti), due vittorie altoatesine e un pareggio.

Lega Pro (Girone A) - Il programma della 22^ giornata
AlbinoLeffe - Pro Patria (domenica 25 gennaio, ore 16)
Fc Südtirol - Unione Venezia (domenica 25 gennaio, ore 14.30)
Giana Erminio - Bassano Virtus (sabato 24 gennaio, ore 14.30)
Mantova - Lumezzane (domenica 25 gennaio, ore 18)
Novara - Alessandria (venerdì 23 gennaio, ore 20.45)
Pavia - Monza (sabato 24 gennaio, ore 17)
Pordenone - Feralpisalò (domenica 25 gennaio, ore 11)
Real Vicenza - Como (sabato 24 gennaio, ore 16)
Renate - Cremonese (sabato 24 gennaio, ore 15)
Torres - Arezzo (domenica 25 gennaio, ore 14.30)

La classifica
Pavia* 40 punti; Alessandria e Bassano Virtus 38; Novara 37; Feralpisalò 35; Real Vicenza 34; Fc Südtirol e Como 33; Monza 32; Unione Venezia 29; Cremonese e Renate 28; Torres e Arezzo 27; Mantova* 26; Giana Erminio 24; Lumezzane 21; Pro Patria e AlbinoLeffe 13; Pordenone 12.
*: un punto di penalizzazione.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.