Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Contro la Canavese una vittoria è d’obbligo

Nella quart’ultima giornata di gara della 2° Divisione l’FC Südtirol ospita domenica 26 aprile al Druso la Canavese, ottava in classifica. Per i biancorossi una vittoria è d’obbligo, se vogliono ancora raggiungere la salvezza diretta, senza dover passare per i play out. Dopo 30 giornate l’FCS è 14°, ex equo Pro Vercelli, con 32 punti davanti a Valenzana (31), Pizzighettone (29), Alghero (28) e Carpenedolo (27). La Canavese ha invece 40 punti all’attivo.
 
Domani l’FC Südtirol sarà al completo, solamente il difensore Hans Rudi Brugger è acciaccato e probabilmente non scenderà in campo. Tra gli ospiti non ci saranno invece gli squalificati Osarimen Ebagua e Fabio Andreulli. All’allenatore della Canavese, Marco Sesia mancherà specialmente il 22enne nigeriano, miglior attaccante dei piemontesi con 10 reti gia segnate quest’anno. In classifica la Canavese ha otto punti di vantaggio sull’Alto Adige, ma non vince da ben nove turni (successo per 1:0 in casa contro il Como). In questo periodo ha raccolto solamente sei punti, mentre l’FCS nelle ultime quattro giornate ha portato a casa sette punti.

La Canavese è nata nel 2001 dalla fusione dell’Unione Sportiva Sangiustese ed Associazione Sportiva Volpiano e disputa le proprie partite casalinghe a San Giusto Canavese in provincia di Torino. Nel 2007 la formazione piemontese ha vinto il campionato di Serie D dopo un esaltante testa a testa con il Savona. L’anno scorso invece ha chiuso la C2 con l’ottimo sesto posto finale. L’FC Südtirol ha perso nella passata stagione entrambi gli incontri contro la Canavese per 2:0. A San Giusto sono andati in gol Storno e Parisi su rigore, al Druso Pesenti e Fabbrini. Quest’anno i biancorossi si sono presi la rivincita, battendo i piemontesi all’andata davanti al proprio pubblico per 1:0. L’FCS ha realizzato la rete della vittoria all’ultimo minuto con Massimiliano Dalpiaz.


Nella foto: Manuel Scavone ed il centrocampista della Canavese Lodi durante la pertita dell'anno scorso


Probabili formazioni (Stadio Druso Bolzano, domenica 26 aprile 2009, ore 15.00)

FC Südtirol: Trini, Serao, Veronese, Lomi, Belotti, Kiem, Campo, Scavone, Di Piazza, Simonetta, Ghidini; a disposizione: Favaretto, Vianello, Dalpiaz, Briglia, Bacher, Rossi, Manuel Fischnaller, Ferretti
Allenatore: Marco Alessandrini

Canavese: Pozzato, Conrotto, Berger, Lodi, Grillo, Pagliarulo, Cristini, Abate, Barbieri, Del Signore, Parisi; a disposizione: Pinelli, Cacciatore, Montemurro, Ottonello, Capraro, Niada, Federici
Allenatore: Marco Sesia

Arbitro: Francesco Borriello (Mantova)
Assistenti: Enzo Aldo Tino (Milano), Gianfranco Tavelli (Brescia)

 

Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, 30° giornata (domenica 26 aprile 2009)

FC Südtirol - Canavese
Carpenedolo - Itala San Marco
Ivrea - Alghero
Montichiari - Como
Olbia - Rodengo Saiano
Pizzighettone - Alessandria
Pro Vercelli - Varese
Sambonifacese - Mezzocorona
Valenzana - Pavia

 

Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo la 30° giornata
 
1. Varese 56
2. Alessandria 51
3. Rodengo Saiano 49
4. Olbia 48
5. Como 48
6. Sambonifacese 47
7. Itala San Marco 46
8. Canavese 40
9. Mezzocorona 39
10. Montichiari 38
11. Ivrea 36
12. Pavia 33 (- 5 punti di penalizzazione)
13. Pro Vercelli 32
14. FC Südtirol 32
15. Valenzana 31
16. Pizzighettone 29
17. Alghero 28
18. Carpenedolo 27

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Fano Alma Juventus
 
 
Me, 26. Settembre 2018 - 18:30
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.