Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CONTRO LA CAPOLISTA BASSANO SCONFITTA DI MISURA E A TESTA ALTA

Nuova sconfitta per la formazione Berretti biancorossa. La quinta di fila. Ma questa volta i ragazzi di mister Maurizio Improta sono usciti a testa alta dal confronto, in terra vicentina, con il Bassano, che - superando per 1:0 Giardiello e compagni - si è issato solitario in vetta alla classifica. La differenza, alla luce dell’esito finale del match, l’ha fatta la maggior concretezza in zona gol della squadra vicentina, ma soprattutto un errore della difesa biancorossa in occasione del gol-vittoria del Bassano.
 
Entrando nella cronaca del match, l’inizio è guardingo su ambo i fronti, con le due squadre attente a non sbilanciarsi e a non lasciar spazi agli avversari. Prima emozione al 15’, allorquando Bacher si incunea nell’area di rigore avversaria, venendo fermato con le maniere forti. Poi la partita attraversa una fase di stallo, ma è sempre la formazione di mister Improta a cercare con più insistenza la via del gol, come al 33’ con un tiro dalla distanza di Dentice di poco fuori e poi con un tentativo – su traversone da calcio d’angolo - dell’attivo Bacher che però non riesce a superare il portiere di casa.
Negli ultimi minuti prima dell’intervallo, il Bassano esce dal guscio ed esercita una certa pressione offensiva, ma la difesa biancorossa regge bene l’urto.
La (buona) prestazione di Giardiello e compagni viene però vanificata, ad inizio ripresa, da una fatale indecisione del portiere De Martino sul non irresistibile tiro di Stevanin che insacca l’1:0. E al 70’ l’estremo biancorosso, in giornata poco felice come capita anche ai migliori portieri, si rende protagonista di un altro errore, raccogliendo con le mani un retropassaggio volontario di Nale. La successiva punizione indiretta, battuta nell’area di rigore biancorossa, viene salvata sulla linea di porta da Boscolo. Poi poco altro sino alla fine del match, malgrado una Berretti biancorossa generosa sino al triplice fischio di chiusura, nel tentativo di acciuffare un pareggio che sostanzialmente sarebbe stato meritato. Ed invece, da Bassano, si torna a mani vuote. Ma a testa alta.

BASSANO - FC SÜDTIROL 1:0 (0:0)
Bassano
: Oddo, Marangon, Cervellin (31. Podvorica), Stevanin, Faltracco,Slongo, Lazzarotto, Murataj, Bizotto (55. Barbetti), Matteoli (87. Faccin), Fraccaro.
Allenatore: Mauro Zironelli
FC Südtirol: De Martino, Parise, Nale, Bertoldi, Boscolo, Giardiello, Dentice (87. Granzotto), Ahmedi (62. Aquino), Calì (71. Sorrentino), Bendendo, Bacher.
Allenatore: Maurizio Improta
Arbitro: Santi di Verona
Rete: 52. Stevanin (1:0)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Gubbio   FC Südtirol
 
 
Do, 21. Ottobre 2018 - 14:30
 
Gubbio
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.