Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CONTRO LA CREMONESE PER PROSEGUIRE LA RINCORSA PLAYOFF

Quinto posto in classifica a meno nove dalla vetta e a meno quattro dalla zona playoff, terza difesa meno battuta del torneo con 22 reti al passivo (al pari di Novara e Torres: meglio hanno fatto solamente Mantova e Alessandria che hanno incassato 20 gol) e uno stato di ottima forma certificato dai numeri. Quello che domani pomeriggio, sabato 7 febbraio (calcio d'inizio alle ore 15), riceverà allo stadio "Druso" la Cremonese è un Fc Südtirol in ottima forma: i biancorossi sono reduci dal successo ottenuto sul campo del Monza ma, più in generale, nelle ultime 11 partite hanno conquistato la bellezza di 24 punti: nessuna delle altre squadre ha saputo fare meglio. La striscia positiva della formazione di Adolfo Sormani dura da cinque giornate e in casa Fischnaller e compagni hanno conquistato 21 dei 37 punti raccolti sino ad ora e non perdono davanti al pubblico amico dallo scorso 12 ottobre (1 a 2 contro il Renate, poi 4 vittorie e 1 pareggio).
 
La Cremonese, invece, non se la passa benissimo visto che i grigiorossi hanno conquistato un solo successo nelle ultime sei giornate e non vincono da tre partite. In classifica la Cremonese, che ha otto punti in meno dei biancorossi, è a meno dodici dalla zona playoff e ha un margine piuttosto risicato (più cinque) sulla zona playout.
Gli "ex di turno" della sfida saranno complessivamente tre. Tra le fila biancorosse ecco Alessandro Campo (che rientra dopo l'infortunio alla spalla patito a Bassano), che ha giocato a Cremona nella seconda parte della seconda stagione totalizzando 11 presenze (tra stagione regolare e playoff) senza però andare mai a segno.
Due, invece, i volti notissimi a Bolzano tra i grigiorossi, ovvero il difensore centrale Alessandro Bassoli e l'esterno offensivo Riccardo Pasi. Bassoli, nelle ultime due stagioni perno difensivo dell'Fc Südtirol (54 presenze e 5 reti), non sarà sicuramente del match a causa di un infortunio, mentre Pasi (20 presenze e 3 reti nella stagione 2012-2013), arrivato a gennaio dal Bologna e anch'egli non al meglio della condizione, potrebbe andare in panchina ed entrare a partita in corso.

In campo. Per la sfida alla "Cremo" l'allenatore biancorosso Adolfo Sormani dovrà rinunciare solamente al lungodegente Furlan, ma recupera Fischnaller, Campo e Mazzitelli, con quest'ultimo che giocherà sicuramente dal primo minuto. A disposizione anche gli ultimi arrivati in casa Fc Südtirol, l'attaccante Shekiladze e l'esterno Peverelli. 

I 23 convocati da mister Sormani. Riccardo Melgrati, Mirco Miori, Fabian Tait, Emanuele Allegra, Andrea Peverelli, Sebastian Mladen, Massimiliano Tagliani, Walter Zullo, Hannes Kiem, Gabriel Brugger, Marco Martin, Andrea Ientile, Luca Mazzitelli, Hannes Fink, Luca Bertoni, Simone Branca, Manuel Marras, Alessandro Campo, Irakli Shekiladze, Soma Novothny, Matteo Chinellato, Manuel Fischnaller, Michael Cia.

I nostri avversari ai raggi "X". Dallo scorso 17 novembre la formazione grigiorossa è affidata a Marco Giampaolo, che ha preso il posto dell'esonerato Mario Montorfano. Classe 1967, Giampaolo ha ricoperto il ruolo di vice allenatore a Pescara, Giulianova e Treviso, prima di guidare Ascoli, Cagliari, Siena, Catania, Cesena e Brescia. Gli elementi di spicco dell'organico lombardo sono l'esperto difensore centrale Paolo Castellini (204 presenze e 2 reti in serie A con Torino, Brescia, Parma, Roma, Sampdoria e Livorno, oltre a due anni nella Liga Spagnola con il Betis Siviglia con cui ha vinto la Coppa del Re), i centrocampisti Lucas Finazzi (43 presenze in serie B con il Brescia: è arrivato a gennaio dal Grosseto) e Abderrazzak Jadid (21 presenze in serie A con Brescia e Parma, Brescia, 113 presenze e 8 reti in serie B con Brescia, Pescara, Bari, Salernitana e Grosseto) e l'attacante Andrea Brighenti, autore già di 10 marcature in questa stagione, che in carriera ha realizzato 71 reti (nelle ultime sette stagioni) tra Prima e Seconda Divisione.

All'andata. Lo scorso 20 settembre la Cremonese si è imposta per 3 a 2 nella sfida disputata allo stadio "Zini". Doppio vantaggio dei padroni di casa con due marcature di Jadid ma, a cavallo dei due tempi, l'Fc Südtirol prima accorciava le distanze con Fischnaller e poi pareggiava grazie all'eurogol di Marras. Con i biancorossi in dieci a causa dell'espulsione di Martin al 49', a metà ripresa la Cremonese trovava il gol vittoria a firma di Brighenti.

I precedenti. L'Fc Südtirol e la Cremonese si sono affrontate complessivamente 19 volte, dieci delle quali in Prima Divisione Lega Pro. Il bilancio è in perfetto equilibrio: 5 vittorie per la formazione altoatesina, 9 pareggi e 5 successi per la compagine lombarda.

Lega Pro (Girone A) - Il programma della 24^ giornata
AlbinoLeffe - Bassano Virtus (domenica 8 febbraio, ore 12.30)
Fc Südtirol - Cremonese (sabato 7 febbraio, ore 15)
Giana Erminio - Pordenone (venerdì 6 febbraio, ore 19.30)
Lumezzane - Arezzo (domenica 8 febbraio, ore 14.30)
Mantova - Renate (sabato 7 febbraio, ore 17)
Novara - Pro Patria (sabato 7 febbraio, ore 19.30)
Pavia - Alessandria (domenica 8 febbraio, ore 18)
Real Vicenza - Monza (domenica 8 febbraio, ore 16)
Torres - Feralpisalò (sabato 7 febbraio, ore 14.30)
Unione Venezia - Como (sabato 7 febbraio, ore 16)

La classifica
Pavia* 46 punti; Bassano Virtus 44; Novara 43; Alessandria 41; Fc Südtirol 37; Como e Feralpisalò 36; Real Vicenza 35; Unione Venezia e Torres 33; Monza 32; Arezzo 30; Mantova*, Cremonese e Renate 29; Giana Erminio 24; Lumezzane 21; AlbinoLeffe 19; Pro Patria 14; Pordenone 13.
*: un punto di penalizzazione.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Ternana
 
 
Me, 12. Dicembre 2018 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.