Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CONTRO LA PRO PIACENZA PER METTERE 3 PUNTI SOTTO L'ALBERO

Per un Südtirol reduce dalla sconfitta di misura sul campo della capolista Alessandria, sconfitta che ha interrotto una striscia positiva che durava da sei partite per effetto di tre vittorie e altrettanti pareggi, il calendario del girone A del campionato di Lega prevede – come ultima partita dell’anno prima della pausa natalizia - il match casalingo contro la Pro Piacenza, ospite domani - sabato 19 dicembre – al Druso, con calcio d’inizio del match alle ore 15. Gli emiliani occupano il dodicesimo posto in classifica con 19 punti, quattro in meno dei biancorossi, e sono in serie utile da 4 partite nelle quali hanno conquistato una vittoria e tre pareggi.
In casa il Südtirol è imbattuto da cinque partite (1 vittoria e 4 pareggi) e al Druso ha perso sin qui una sola volta, segnatamente contro il Bassano a fine settembre.
 
In campo. Contro la Pro Piacenza mister Stroppa non potrà disporre del “lungodegente” Sarzi. In forse la presenza di Mladen, che lamenta un fastidio muscolare. Sono invece tornati abili ed arruolabili sia Tait che Fink.

I nostri avversari ai “raggi X”. La Pro Piacenza è alla sua seconda stagione consecutiva nella terza divisione nazionale per importanza. Nello scorso campionato la squadra emiliana si è salvata ai playout aggiudicandosi il doppio spareggio contro il Forlì. L’obiettivo per la corrente stagione è il raggiungimento della salvezza diretta, senza cioè appendici di stagione. La squadra è stata affidata a William Viali, 41enne allenatore con alle spalle una buona carriera da calciatore con le maglie – fra le altre – di Lecce, Venezia, Palermo e Fiorentina.
Gli elementi di spicco della Pro Piacenza sono il portiere Fumagalli, ex Avellino e Juve Stabia, il 36enne centrocampista Davide Carrus, già in A e B con Bologna, Cagliari, Frosinone e Bari, e l’attaccante – classe 1983 – Julien Rantier, che ha al suo attivo 166 presenze e 19 gol in serie B con Hellas Verona, Vicenza, Perugia e Albinoleffe.
La Pro Piacenza – 12esima in classifica con 19 punti e con tre lunghezze di vantaggio sulla zona playout – è in serie utile da quattro partite nelle quali ha conquistato una vittoria (a Gorgonzola contro il Renate) e tre pareggi (tutti in casa contro Albinoleffe, Bassano e Mantova), subendo un solo gol.
In trasferta gli emiliani hanno vinto le ultime tre partite disputate (a Busto Arsizio contro la Pro Patria, a Cuneo e a Gorgonzola contro il Renate) e hanno conquistato complessivamente ben 13 dei 19 punti che detengono in classifica per effetto di uno score di 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, quest’ultime rimediate a Padova e Pavia.
La Pro Piacenza ha la settima miglior difesa del campionato, con 15 gol subiti, mentre l’attacco è il quarto meno prolifico del girone con 11 gol realizzati.

I precedenti fra i due club. Non ci sono precedenti fra le due squadre.

Il programma della 16^ giornata del girone A di Lega Pro
CREMONESE vs CITTADELLA domenica ore 17.30
FERALPISALO’ vs GIANA ERMINIO sabato ore 17.30
LUMEZZANE vs ALBINOLEFFE domenica ore 15.00
MANTOVA vs PRO PATRIA sabato ore 15.00
PADOVA vs BASSANO domenica ore 14.00
PORDENONE vs PAVIA sabato ore 17.30
REGGIANA vs ALESSANDRIA domenica ore 17.30
RENATE vs CUNEO sabato ore 20.30
FC SÜDTIROL vs PRO PIACENZA sabato ore 15.00

La classifica. Alessandria 30; Cittadella 29 punti; FeralpiSalò, Bassano 27; Reggiana 24; Pavia, FC Südtirol 23; Pordenone, Cuneo, Cremonese 22; Padova 21; Pro Piacenza 19; Giana Erminio 18; Lumezzane 16; Mantova 14; Albinoleffe 11; Renate 9; Pro Patria 6
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Gubbio   FC Südtirol
 
 
Do, 21. Ottobre 2018 - 14:30
 
Gubbio
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.