Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

CUNEO E SÜDTIROL VANNO ANCORA IN BIANCO: 0-0 AL "PASCHIERO"

Era evidentemente destino che Cuneo e Südtirol andassero in bianco. Tre settimane fa per via della neve e oggi – nel recupero – per effetto dello 0:0 col quale si è concluso il match in Piemonte. Per i biancorossi, che rimangono al terzo posto in classifica, si tratta del secondo pareggio consecutivo nel breve volgere di tre giorni, dopo il ben più emozionante 2-2 a Como di domenica scorsa. E adesso, per tornare a consolidare la propria posizione in zona playoff, i biancorossi punteranno a fare bottino pieno domenica prossima contro la Reggiana al Druso, campo quanto mai amico per effetto delle 8 vittorie e dei tre pareggi conquistati sinora in casa.
 
Live match. Nel match di recupero della settima giornata di ritorno della Prima Divisione Lega Pro, non disputato tre domeniche fa per impraticabilità di campo dovuta alla neve, un Südtirol terzo in classifica, reduce dal pareggio di domenica a Como, nonché in serie utile da cinque partite (3 vittorie e 2 pareggi), rende visita ad un Cuneo scivolato rovinosamente in zona playout per effetto delle cinque sconfitte di fila dalle quali è reduce e degli appena due punti, frutto di altrettanti pareggi casalinghi, racimolati nelle prime otto partite del girone di ritorno.
Il Südtirol non perde in trasferta da due mesi, con l’ultima sconfitta che risale al 13 gennaio scorso, quando i biancorossi si arresero per 2-1 al Pavia.
In casa il Cuneo ha conquistato meno della metà dei 24 punti che detiene in classifica, con uno score contrassegnato da due sole vittorie, contro Pavia e il già citato FeralpiSalò, da cinque pareggi e altrettante sconfitte. La formazione di mister Ezio Rossi ha segnato appena 18 reti in 24 partite, secondo peggior attacco del campionato dopo quello del fanalino di coda Tritium (16).
La cronaca. A Cuneo mister Vecchi, privo degli infortunati Kieme e Clementi, dà un turno di riposo a Luca Bertoni, schierando al suo posto Uliano in veste di playmaker, col triangolo di centrocampo completato dagli intermedi Furlan (a destra) e Branca (a sinistra).
In attacco, invece, il ricorso al turn-over restituisce una maglia da titolare a Maritato e rispolvera dalla naftalina Pasi, che non veniva utilizzato dal lontano 6 gennaio scorso. Ai due fanno posto Campo e Testardi, che partono dalla panchina. Riconfermato in blocco, il solo reparto difensivo.
Dopo una lunga fase di studio, nella quale il Südtirol esercita uno sterile predominio territoriale, è il Cuneo a rompere per primo gli indugi, con Martini che al 26’ imbecca in area l’accorrente Cristini, anticipato in uscita da Marcone. Poco più tardi lo stesso Martini si libera al tiro, ma la sua conclusione è facile preda del portiere biancorosso, il quale – un minuto più tardi e segnatamente al 33’ – è chiamato ad un intervento ben più impegnativo, dovendo respingere di pugni un fendente forte e teso del vivacissimo Martini.
Il Cuneo insiste, e al 34’ un colpo di testa di Palazzolo, da buona posizione, sfila di poco a lato. Il Südtirol esce dal guscio nel finale di tempo, con bel tiro di Maritato che costringe Rossi alla deviazione in angolo, mentre al 45’ su invito di Iacoponi è Furlan a provare la battuta dalla distanza, sfiorando l’incrocio dei pali. Tutto qui il primo tempo, che si chiude sullo 0-0.
Si riparte senza cambi in entrambe le squadre e con lo stesso canovaccio del primo tempo, ovvero con un Cuneo più propositivo, che al 4’ si produce nel primo affondo con Palazzolo che imbecca in area Martini, ma Bassoli è tempestivo nella chiusura, rifugiandosi in angolo.
Mister Vecchi decide di infondere nuova verve e soprattutto maggiori geometrie al centrocampo, inserendo al 10’ Bertoni al posto di Branca, con Uliano che si decentra a sinistra. Tre minuti più tardi cambia pure il terminale offensivo, con Testardi che rileva Maritato.
Ma anche il secondo tempo ristagna in uno sterile equilibrio, fornendo i primi, timidi segnali di vivacità intorno al 20’, quando il Südtirol va due volte alla conclusione, ma sia Bertoni (19.) che Furlan (21.) calciano altissimo. Mister Vecchi si gioca anche l’ultimo cambio, con Campo che rimpiazza un Pasi comprensibilmente arrugginito dalla desuetudine al ritmo-partita.
Non essendo incisivo nelle azioni in linea, il Südtirol prova a fare ricorso alla sua abilità sulle palle inattive, con Campo che al 29’ scodella un calcio d’angolo sulla testa di Bassoli, la cui incornata si perde però sul fondo.
I biancorossi giocano il finale di partita in superiorità numerica, a fronte dell’espulsione 33’ di Arcari per doppia ammonizione. Ma il Südtirol, complice un Cuneo che si arrocca in difesa con nove giocatori sotto la linea della palla, non riesce a far valere il vantaggio dell’uomo in più, e anzi è Marcone al 43’ a dover compiere un autentico miracolo su colpo di testa ravvicinato di Palazzolo.
Il match di recupero allo stadio “Paschiero” termina sullo 0-0, e adesso l’appuntamento è per domenica, quando il Südtirol tornerà al Druso col fermo propositivo di ritrovare la vittoria nel match casalingo contro la Reggiana per avvicinare il traguardo dei playoff.

CUNEO – FC SÜDTIROL 0:0
Cuneo (4-3-2-1):
F. Rossi; Ferri (63. Arcari), De Franco, Scaglia, Donida; Cristini, Danucci, Lodi (72. Ferrario); Garavelli (81. Di Quinzio), Palazzolo; Martini.
A disposizione: Negretti, Talloru, Guseo, Oddenino.
Allenatore: Ezio Rossi
FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Iacoponi, Cappelletti, Bassoli, Martin; Furlan, Uliano, Branca (55. Bertoni); Pasi (69. Campo), Maritato (58. Testardi), Thiam.
A disposizione: Grandi, Panzeri, Tagliani, Fink.
Allenatore: Stefano Vecchi
Arbitro: Andrea Tardino di Milano
Note: ammoniti Pasi (FCS), Donida (C), Arcari (C), F. Rossi (C), Bassoli (FCS), De Franco (C), Palazzolo (C). Al 79. espulso Arcari (C) per doppia ammonizione.


 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.