Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

DA 2:0 A 2:3: PRIMA, ROCAMBOLESCA SCONFITTA PER LA BERRETTI

Prima il gran gol di Moritz Eisenstecken, a fine primo tempo, poi il raddoppio favorito dalla irruenza di Vincenzo Calì, ad inizio ripresa. L’FC Suedtirol, avanti per 2-0, sembrava avere la strada spianata verso la vittoria, ma tre erroracci da matita blu in difesa hanno favorito l’inimmaginabile rimonta del Portogruaro, impostosi per 3-2 a Bolzano, infliggendo alla Berretti biancorossa la prima sconfitta in campionato.
 
Venendo alla cronaca del match, il primo tempo si caratterizza per poche occasioni da rete, su ambo i fronti. Al 18’ FCS pericoloso, con lancio di Bedendo per lo stop di petto e la conclusione in diagonale di Calì che finisce a lato di pochissimo. Altrettanto insidiosa la replica degli ospiti, con Scaramal che sventaglia a destra per Mguizzami, il quale guadagna campo e poi lascia partire un cross, sul quale Tenderini è bravo ad evitare l’autorete di Boscolo. Al 37’ i biancorossi si portano a condurre: iniziativa di Ahmedi sulla sinistra, il cui cross viene respinto dalla difesa ospite, ma sul destro di Eisenstecken che scarica un missile-terra aria di rara potenza e precisione. Gol bellissimo col  Suedtirol che va al riposo in vantaggio per 1-0.
La ripresa si apre col 2-0 biancorosso: al 5’, bella combinazione sul binario di destra fra Blasio e Giardiello (nella foto), il cui traversone teso viene deviato nella propria porta da Balduit, intimorito dalla presenza e dalla prestanza fisica di Vincenzo Calì.
Ma poi i biancorossi commettono l’errore di rilassarsi, e con tre erroracci in difesa regalano altrettante reti agli ospiti. Il Portogruaro vince per 3:2 e per la Berretti biancorossa è la prima sconfitta in campionato. Una sconfitta da mangiarsi le mani.  

FC SUEDTIROL – PORTOGRUARO 2:3 (1:0)
FC Suedtirol: Tenderini, Giardiello, Parise, Eisenstecken, Boscolo, Granzotto, Blasio, Salah (73. Aquino), Calì (73. Gruber), Bedendo, Ahmedi.
Allenatore: Maurizio Improta
Portogruaro: Vianello, Balduit, Saccà, De Cillis, Sartori, Babuin, Turri (71. Louric), Pignat, Mguizzami (80. Siciliano), Scaramal (56. Marcuz), Moras.
Allenatore: Paolo Specchia
Arbitro: Angeli di Trento
Reti: 38. Eisenstecken (1:0), 51. autorete Balduit (2:0), 58. Mguizzami (2:1), 59. Saccà (2:2), 71. autorete Parise (2:3)
Note: pomeriggio soleggiato e temperatura mite. Circa 200 gli spettatori.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.