Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Derby a reti bianche: FC Südtirol e Mezzocorona si dividono la posta in palio

Finisce senza reti la sfida regionale tra FC Südtirol e Mezzocorona. La gara risulta avvincente nella prima frazione, mentre si spegne decisamente nella ripresa, senza più regalare forti emozioni. Rammarico, comunque, in casa biancorossa per l’errore dal dischetto di Manuel Scavone al 41’. A seguito di questo risultato, gli altoatesini smuovono di poco la loro classifica, portandosi con 13 punti al decimo posto, mentre il Mezzocorona, con 17 punti, è quarto.
 
Per il derby contro i rotaliani, Sebastiani rispolvera il 4 - 4 - 2, proponendo in avanti la coppia formata da Manuel Fischnaller e Thomas Albanese. La compagine ospite si rende immediatamente pericolosa in attacco, con Davide Panizza, vice capocannoniere del girone, che chiama Davide Zomer al miracolo dopo soli 3 minuti di gioco. I biancorossi, per reagire alla pressione iniziale degli avversari, si affidano ai calci piazzati: due corner battuti da Alessandro Campo trovano rispettivamente le deviazioni aeree di Thomas Albanese e Carmine Cerchia, che però non impensieriscono la porta trentina. Il primo intervento degno di nota, Fabio Gadignani deve compierlo al 26’, minuto in cui viene impegnato da Carmine Cerchia con una conclusione al volo da dentro l’area di rigore. La chance più grossa, però, l’FC Südtirol la colleziona al 41’, quando Alessandro Campo, steso in area da Mirko Traversi, si guadagna un calcio di rigore. Ad incaricarsi della battuta è lo specialista Manuel Scavone, il quale, però, mette a lato.

Ritmi più blandi in avvio di secondo tempo: Brugger e compagni premono maggiormente, ma peccano in precisione nell’ultimo passaggio, mentre il Mezzocorona si affida unicamente ai lanci lunghi. Fatta eccezione per una conclusione senza pretese di Alessandro Campo, non si contano occasioni sotto porta sino al 76’, quando Giorgio Galli, lanciato in profondità da Alessandro Furlan, viene fermato dall’uscita provvidenziale di Davide Zomer. L’attaccante dei rotaliani ci prova poco più tardi di testa, trovando ancora l’intervento dell’estremo biancorosso, mentre, sull’altro fronte, Alessio Figos, dalla corta distanza, costringe Fabio Gadignani alla respinta in calcio d’angolo. Ancora la punta dell’FC Südtirol protagonista all’85’, ma, sul suggerimento in profondità, si allunga troppo il pallone, favorendo l’uscita del portiere avversario. L’ultimo brivido della gara, però, lo corre la retroguardia di casa, con Nicolò De Cesare che sfiora il palo dal limite.

Domenica prossima, 1 novembre, l’FCS affronterà a Vercelli la Pro Belvedere.


Foto 1: Thomas Albanese controllato da Marco Berardo
Foto 2: Alessandro Campo
Foto 3: Davide Zomer para su Panizza, Manuel Scavone osserva


FC Südtirol - Mezzocorona 0:0

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Artuso, Bacher, Kiem, Cascone, Campo, Cerchia (63. Polito), Albanese (90. H. Fischnaller), Scavone, M. Fischnaller (66. Figos); a disposizione: Mair, Zullo, Fodor, Mariz
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Mezzocorona: Gadignani, Traversi, Nazari, Giacomoni, Tarantino (58. De Cesare), Berardo, Ferretti, Furlan, Galli, Capodaglio, Panizza (65. Corradi); a disposizione: Nodari, Menichetti, Pianetti, Flavi, Donzelli
Allenatore: Claudio Gabetta

Arbitro: Christian Costantini (Perugia)
Assistenti: Lorenzo Sani e Maurizio Stefanelli (Empoli)

Ammoniti: 9’ Kiem, 37’ Cerchia, 41’ Traversi, 48’ Cascone

Corner: FC Südtirol 6 - Mezzocorona 4

Recupero: 2’ - 4’

 

10° giornata, Lega Pro 2. Divisione, Girone A (domenica 25 ottobre 2009)

FC Südtirol - Mezzocorona 0:0
Alghero - Legnano 1:2
1:0 Cocco (6., rigore), 1:1 Bisso (10.), 1:2 Leto Colombo (53.)
Canavese - Villacidrese 0:2
0:1 Ricciardo (58., rigore), 0:2 Ricciardo (92.)
Crociati Noceto - Olbia 2:0
1:0 Pietranera (57., rigore), 2:0 Pietranera (83.)
Pavia - Pro Belvedere Vercelli 3:0
1:0 Acerbi (41.), 2:0 Bonacina (66.), 3:0 Ferretti (93.)
Pro Sesto - Carpendolo 0:0
Pro Vercelli - Feralpisalò 2:0
1:0 Chiaretti (43.), 2:0 Da Matta (57.)
Spezia - Rodengo Saiano 1:2
0:1 Cassaro (31.), 1:1 Moro (34.), 1:2 Coly (70.)
Valenzana - Sambonifacese 0:1
0:1 Brighenti (91.)

 

Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo la 10° giornata

1. Alghero 18 punti
2. Rodengo Saiano 18 (-1 punto di penalizzazione)
3. Pavia 18
4. Mezzocorona 17
5. Sambonifacese 17
6. Carpendolo 17
7. Feralpisalò 14
8. Pro Vercelli 14
9. Spezia 13
10. FC Südtirol 13
11. Crociati Noceto 13
12. Legnano 13 (-1 punto di penalizzazione)
13. Olbia 11
14. Villacidrese 11
15. Valenzana 10
16. Canavese 10
17. Pro Belvedere Vercelli 7
18. Pro Sesto 3 (-1 punto di penalizzazione)

 
 
Derby a reti bianche: FC Südtirol e Mezzocorona si dividono la posta in palio
Derby a reti bianche: FC Südtirol e Mezzocorona si dividono la posta in palio
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.