Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

DISCO ROSSO AL "PIOLA": L'FC SÜDTIROL CEDE DI MISURA AL NOVARA

Disco rosso per l'Fc Südtirol al "Silvio Piola": la rete ad inizio ripresa del bomber piemontese Felice Evacuo condanna la squadra di Claudio Rastelli alla seconda sconfitta nelle ultime tre gare. Partita decisamente dai due volti: primo tempo di marca biancorossa con una grandissima parata del portiere piemontese Tozzo su Fischnaller e altre occasioni non concretizzate dagli altoatesini, ripresa decisamente di marca locale. Il Novara segna subito e poi sfiora il raddoppio in almeno altre tre circostanze. Al 74’ annullato un gol a Lendric.
 
Live match. Nella decima giornata del campionato di Lega Pro l'Fc Südtirol, reduce dal pareggio conquistato domenica scorsa sul campo del Real Vicenza, affronta nella seconda trasferta consecutiva il Novara, vera e propria "corazzata" del girone A e compagine che punta senza mezzi termini alla promozione diretta in serie B. Per l'occasione Claudio Rastelli non può disporre di Fabian Tait, reduce da un attacco influenzale, ma recupera Luca Bertoni: per il centrocampista, arrivato in estate dal Carpi, si tratta dell'esordio stagionale con la maglia biancorossa. Per il resto nessuna novità nell'undici iniziale rispetto alle previsioni della vigilia.
Tra gli ospiti gli osservati speciali sono i due attaccanti, il grande ex Simone Corazza (12 reti con l'Fc Südtirol nella scorsa stagione) e Felice Evacuo, bomber da oltre 100 reti nella terza categoria nazionale.
I padroni di casa partono con il piede premuto sull'acceleratore, ma la prima azione degna di nota porta la firma di Fischnaller che semina il panico a sinistra e costringe la difesa piemontese ad un affannoso recupero. Il ritmo è subito elevato e il Novara ci prova al 5' con un tiro dal limite di Bianchi, che Melgrati para con sicurezza, mentre un minuto più tardi il portiere biancorosso stoppa al limite la corsa di Evacuo, scappato sul filo del fuorigioco. Al 12' Schiavi imbuca in area di rigore, Kiem rinvia corto ed Evacuo batte con il mancino da ottima posizione, senza però inquadrare la porta biancorossa. Doppio break dell'Fc Südtirol al minuto 17 con la squadra di Rastelli che va vicinissima al vantaggio: prima, sugli sviluppi di un piazzato di Bertoni, Freddi anticipa a due passi dalla linea di porta Fischnaller. Sul proseguo dell'azione la squadra altoatesina conquista un calcio d'angolo: corta respinta della difesa di casa e palla che arriva sui piedi Fischnaller che lascia partire un tiro potente e preciso che viene disinnescato da Tozzo con un grande intervento.
Evacuo sfugge alla marcatura al 22' ma non trova la deviazione vincente da pochi passi e Melgrati blocca, mentre al minuto 31 Bianchi cerca l'eurogol con un destro al volo dai venticinque metri senza però inquadrare la porta. Poi ancora Fc Südtirol: al 32' Mazzitelli imbuca un gran pallone a sinistra per Branca che crossa di prima intenzione con Fischnaller, troppo avanzato, che manca l'appuntamento con la sfera. Trascorrono quattro minuti e questa volta è Fischnaller a scappare a sinistra: il bomber biancorosso lascia partire un tiro cross sul quale Marras non riesce ad intervenire al limite dell'area piccola.
Si va al riposo sullo 0 a 0 e con la squadra di Rastelli protagonista di un ottimo primo tempo.
La ripresa, però, inzia come peggio non potrebbe per i biancorossi che, dopo nemmeno un minuto, vanno in svantaggio: Dickmann taglia da destra e serve Corazza, bravissimo a pescare in area Evacuo. Il numero nove nerazzurro si libera con una "magia" di Tagliani e poi batte Melgrati con un preciso diagonale rasoterra. L'Fc Südtirol accusa il colpo e al 53' rischia di capitolare nuovamente: l'ex Corazza, in contropiede, vince il corpo a corpo con Kiem e si presenta a tu per tu con Melgrati, bravissimo a portare sull'esterno l'attaccante novarese e a deviare la sfera oltre il fondo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina gran stacco di Martinelli e deviazione involontaria di Bianchi con la sfera che si accomoda oltre la traversa con Melgrati spiazzato. Novara ancora in avanti al 57': punizione dalla trequarti e tentativo di pallonetto di prima intenzione di Corazza con il pallone che finisce sulla parte alta della rete. I padroni di casa prendono campo e cercano il colpo del ko: al 61' solamente un super Melgrati permette all'Fc Südtirol di non capitolare. Evacuo, servito da Corazza, scappa in velocità, poi si ferma e attende l'arrivo del compagno di reparto a centroarea: assist perfetto e conclusione a botta sicura dell'ex ma Melgrati è strepitoso nella risposta a terra. Al 64' Rastelli prova a dare centimetri all'attacco inserendo Lendric al posto di Cia, Toscano risponde con Gonzales in sostituzione di Evacuo e, dopo nemmeno sessanta secondi dal proprio ingresso, l'attaccante sudamericano sfonda a destra, arriva davanti alla porta altoatesina ma poi calcia a lato con il mancino. Entra anche Fink per Mazzitelli e al 73' i biancorossi hanno un sussulto e vanno in rete grazie alla deviazione sottomisura di Lendric, che deposita alle spalle di Tozzo una palla vagante in area piemontese, ma il direttore di gara annulla per un presunto fallo di un attaccante altoatesino ai danni di un avversario.
Nel finale l'Fc Südtirol prova a raddrizzare il risultato, ma tutti i tentativi di Fischnaller e compagni si rivelano inutili contro l'organizzatissima retroguardia piemontese.
Finisce a 1 a 0 per il Novara: per la compagine di Rastelli si tratta della seconda sconfitta nelle ultime tre gare.

NOVARA - FC SÜDTIROL 1-0 (0-0)
NOVARA: Tozzo, Martinelli, Vicari, Garufo, Pesce, Freddi, Dickmann, Bianchi, Evacuo (64. Gonzales), Corazza (74. Vagenin), Schiavi (94. Buzzegoli).
A disposizione: Tonozzi, Beye, Migliavacca, Libertazzi.§
Allenatore: Domenico Toscano.
FC SÜDTIROL: Melgrati, Mladen, Martin, Bertoni (84. Campo), Kiem, Tagliani, Marras, Mazzitelli (68. Fink), Fischnaller, Branca, Cia (64. Lendric).
A disposizione: Miori, Ientile, Furlan, Petermann.
ARBITRO: Antonio Giua di Pisa (Antonio Vono di Soverato ed Eleonora Cappello di Busto Arsizio).
RETE: 46. Evacuo (1-0)
NOTE: campo sintetico in perfette condizioni. Allontanato dalla panchina all'89. per proteste l'allenatore del Novara Domenico Toscano. Ammoniti Pesce (N), Mazzitelli (FCS) e Tagliani (FCS) per gioco falloso. Recupero 0' + 5'.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.