Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Domenica a Trento il derby regionale Mezzocorona-FC Südtirol

Cinque giornate mancano al termine del campionato di 2° Divisione. Lega Pro, due punti servono all’FC Südtirol per uscire dalla zona playout. Domenica 19 aprile i biancorossi affrontano alle ore 15.00 al Briamasco di Trento il Mezzocorona, attualmente ottavo in classifica. La formazione trentina, che viene da tre vittorie consecutive in campionato (Carpenedolo, Canavese e Pro Vercelli), è la grande favorita di questo scontro regionale, ma si sa, che i derby hanno regole proprie.
 
In classifica i biancorossi, reduci dalla sconfitta interna per 1:0 contro il Montichiari,  sono 15° con 29 punti, a ben dieci lunghezze dal Mezzocorona. L’allenatore biancorosso Marco Alessandrini domani deve rinunciare allo squalificato Matteo Di Piazza e all’infortunato Luca Lomi. Ritornano però in formazione Hans Rudi Brugger e Michael Bacher, mentre è leggermente acciaccato Manuel Fischnaller, infortunatosi in allenamento alla caviglia. Anche il Mezzocorona ha problemi di formazione. La squadra di capitano Flavio Toccoli, in forza all’Alto Adige dal 1999 al 2001, deve fare a meno di tre titolari: i centrocampisti Antonio Tundo ed Andrea Arrigoni e l’attaccante Daniele Di Benedetto, tutti e tre squalificati. I trentini dispongono peró con Giacomo Tulli (dieci gol) di uno dei più pericolosi centrocampisti del campionato.

Il Mezzocorona disputa quest’anno la sua seconda stagione tra i professionisti. Dopo sei anni in Serie D, i giallo-verdi nel 2007 sono riusciti a salire sorprendentemente in C2. Anche in questo campionato hanno fatto bella figura, qualificandosi subito per i play off promozione. Dopo aver eliminato in semifinale il Carpendolo, la formazione trentina ha ottenuto in finale due pareggi per 0:0 contro il Lumezzane, promosso in C1 grazie alla migliore classifica nella fase regolare del campionato. Quest’anno il Mezzocorona, totalmente rivoluzionato in estate, si trova a metà classifica. L’andata al Druso di Bolzano si è concluso con un pareggio a reti inviolate.

Nella foto: Flavio Toccoli e Manuel Fischnaller durante lo 0:0 dell'andata

 

Probabili formazioni (Stadio Briamasco Trento, domenica 19 aprile 21009, ore 15.00)

Mezzocorona: Macchi, Brighenti, Giacomoni, Oretti, Martinelli, Paganotto, Zen, Ippoliti, Tulli, Uliano, Panizza, a disposizione: Piovezan, Toccoli, Pelizzari, Angelucci, Giorgietti, Russo, Bombagi
Allenatore: Claudio Rastelli

FC Südtirol: Trini, Brugger, Veronese, Bacher, Kiem, Belotti, Campo, Scavone, Ferretti, Simonetta, Ghidini; a disposizione: Favaretto, Serao, Vinello, Dalpiaz, Briglia, Rossi, M. Fischnaller
Allenatore: Marco Alessandrini

Arbitro: Matteo Russo (Milano)
Assistenti: Alessandro Raimondi (Rovigo), Giovanni Coltella (Padova)

 

Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, 30° giornata (domenica 19 aprile 2009, ore 15.00)
 
Mezzocorona - FC Südtirol
Alessandria - Ivrea
Canavese - Montichiari
Como - Carpenedolo
Olbia - Pizzighettone
Pavia - Pro Vercelli
Rodengo Saiano - Itala San Marco
Sambonifacese - Alghero
Varese - Valenzana

 

Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo la 29° giornata
 
1. Varese 53 punti
2. Rodengo Saiano 49
3. Alessandria 48
4. Olbia 48
5. Sambonifacese 47
6. Como 45
7. Itala San Marco 43
8. Mezzocorona 39
9. Canavese 39
10. Montichiari 37
11. Ivrea 36
12. Pavia 32 (-5 punti di penalizzazione)
13. Pro Vercelli 31
14. Valenzana 31
15. FC Südtirol 29
16. Carpenedolo 27
17. Pizzighettone 26
18. Alghero 25

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Gubbio   FC Südtirol
 
 
Do, 21. Ottobre 2018 - 14:30
 
Gubbio
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.