Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

DOMENICA CONTRO IL COMO L'FCS VUOLE SOLO I 3 PUNTI

Degli otto match-salvezza che da qui al prossimo 15 maggio attendono l’FCS, quello in programma questa domenica, 20 marzo, allo stadio “Druso” (ore 14.30), è certamente uno dei più importanti, trattandosi di una sfida contro una diretta antagonista nella lotta per evitare i playout.
 

Ventisettesima giornata, decima del girone di ritorno, del campionato di Prima Divisione Lega Pro: un FC Suedtirol reduce da tre pareggi di fila e voglioso di ritrovare la vittoria che manca dallo scorso 12 dicembre ospita allo stadio Druso un Como che in classifica precede i biancorossi di quattro punti, occupando – in coabitazione con Reggiana e Spezia – quella sestultima posizione che garantisce la permanenza diretta in categoria.

I lariani si presentano a Bolzano in forma smagliante, ovvero in serie utile da sei giornate, grazie a tre vittorie casalinghe e ad altrettanti pareggi esterni. Il match d’andata, disputato il 24 ottobre scorso allo stadio “Sinigaglia”, terminò in parità (0-0).

Nel girone di ritorno il Como ha perso una sola partita (in trasferta contro il Pergocrema) sulle nove sin qui disputate, per un totale di 14 punti (5 pareggi e 3 successi) sui 27 a disposizione. In trasferta, inoltre, in 12 gare i lariani hanno incassato appena due sconfitte (altrettante le vittorie e 8 i pareggi).

Da sottolineare come la sconfitta esterna precedente a quella contro il Pergocrema (1-0) risalga addirittura al 3 ottobre 2010, settima giornata d’andata (Sorrento – Como 3-0).

Numeri da tenere in considerazione ma che non spaventano un FC Suedtirol cui manca solo la vittoria per legittimare una crescita di gioco e prestazioni emersa nei tre pareggi consecutivi (il primo e il terzo in trasferta) contro Alessandria (0-0), Cremonese (1-1) e Bassano Virtus (0-0). Tre pareggi nei quali i biancorossi hanno subito un solo gol, e per di più non su azione bensì su calcio di punizione (quello di Coda, attaccante della Cremonese).

Va però ritrovata con continuità la via del gol, giacché nelle ultime 8 partite l’FC Suedtirol ha realizzato appena 3 reti, messe a segno – nell’ordine – da Kiem (nella sconfitta a Salerno), da Marchi (nella sconfitta casalinga contro il Ravenna) e da Odibe (nel pareggio al Druso contro la Cremonese).

Venendo al capitolo formazione, mister Alfredo Sebastani lamenta le assenze dei peraltro quasi ristabiliti Cascone, Albanese e Traorè, mentre Brugger potrebbe trovare posto in panchina. Un rientro invece certo, a centrocampo, è quello di Alessandro Furlan, assente domenica scorsa a Bassano per squalifica.

In dubbio, invece, Alessandro Campo, per il riacutizzarsi dei dolori all’anca con i quali il 27enne centrocampista offensivo di Nichelino sta convivendo da due mesi. Confermata in blocco la difesa, così come Odibe e Mariano Romano a centrocampo, con Sorrentino (nella FOTO) riproposto titolare al centro dell’attacco.

Il Como, invece, recupera dalle squalifiche il difensore centrale Magli e il terzino sinistro Franco, mentre è indisponibile l’infortunato Riva.

I lariani hanno operato buoni innesti nel “mercato” di gennaio, fra i quali Daniel Semenzato, prelevato dal Cittadella, l’esterno offensivo ex Padova Alberto Filippini e l’attaccante Domenico Germinale, acquisito in prestito dal Benevento e autore domenica scorsa contro il Lumezzane di una doppietta che gli ha permesso di festeggiare i suoi primi gol con la maglia del Como. Germinale fa coppia in attacco col francese Maah, top-scorer con 5 reti della sua squadra assieme all’infortunato Riva. Dal Beneveto, a gennaio, è arrivato anche Walter Zullo, difensore che nella passata stagione ha vestito la casacca dell’FC Suedtirol, giocando da titolare le ultime due decisive partite di campionato che hanno regalato ai biancorossi la storica promozione in Prima Divisione.

 

“Green Event” by “Hoval”. Il match contro il Como rappresenterà il quinto “Green Event” organizzato dall’FC Suedtirol, progetto a sostegno della tutela dell’ambiente. Partner del quinto “Green Event” sarà la ditta Hoval. Sul nostro sito www.fc-suedtirol.com, sezione Green Event (vedi Mobilità) - si possono trovare tutte le informazioni utili per raggiungere lo stadio Druso con mezzi alternativi all’auto, tanto per chi vive a Bolzano quanto per coloro che invece risiedono fuori città. 

 

Le probabili formazioni.

Fc Suedtirol (4-3-2-1): Zomer; Kiem, Franchini, Mirri, Martin; Furlan, Odibe, Mariano Romano; Fischnaller, El Kaddouri; Sorrentino. A disposizione: Mair, Nazari, Fink, Campo (Brugger), Alfredo Romano, Anastasi, Marchi.

Allenatore: Alfredo Sebastiani

Como (4-4-2): Castelli; Semenzato, Conti, Magli, Franco; Filippini, Morandi, Filipe Gomes, Bardelloni; Germinale, Maah. A disposizione: Dossena, Zullo, Maggioni, Fautario, Da Dalt, Lacarra, Villar.

Allenatore: Alex Brunner (Garavaglia e Brevi squalificati)

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna

 

Prima Divisione Lega Pro - 27^ giornata, 10^ di ritorno: domenica 20.03.2011 (ore 14.30)

Alessandria - Ravenna

Cremonese – Reggiana

FC Suedtirol - Como

Gubbio - Spal

Lumezzane - Monza

Paganese - Sorrento

Salernitana – Bassano Virtus

Hellas Verona – Spezia

Pavia – Pergocrema (lunedì 21.03.2011, ore 20.45)

 

La classifica dopo 26 giornate.

Gubbio* 55 punti; Sorrento 45; Alessandria* 40; Salernitana* 38; Bassano Virtus 37; Lumezzane* e Ravenna 36; Hellas Verona 35; Spal* e Cremonese 34; Spezia*, Como* e Reggiana 32; FC Suedtirol e Pavia 28; Pergocrema* 27; Monza e Paganese 20.

*Penalizzazioni: - 4 punti Salernitana, - 2 Spezia, -1 Gubbio, -1 Alessandria, -1 Lumezzane, -1 Spal, -1 Como, -1 Pergocrema  

 

Giovanili nazionali.

Domani, sabato 19 marzo, la Berretti ospita sul campo sintetico del “Talvera A” (ore 14.30) la Sambonifacese, nella decima giornata di ritorno di campionato. Domenica, 20 marzo, si rimettono invece in cammino Allievi e Giovanissimi, dopo il turno di sosta osservato nello scorso weekend. Gli Allievi sono di scena a Padova contro la locale formazione, mentre i Giovanissimi ricevono la visita della Sacilese al campo “Talvera A” di Bolzano.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
L.R. Vicenza   FC Südtirol
 
 
Do, 25. Novembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.