Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

DOMENICA L’FCS A MONZA PER RIMETTERSI IN CARREGGIATA

Domenica 7 novembre, stadio “Brianteo” di Monza (ore 14.30): dopo la sconfitta casalinga contro la Spal, l’FC Suedtirol vuole tornare a muovere la classifica in un match che lo oppone ad una diretta concorrente nella corsa alla salvezza.
 

Nella dodicesima giornata del campionato di Prima Divisione Lega “Pro” l’FC Suedtirol è come già detto di scena  allo stadio “Brianteo”, ospite di un Monza che ha sin qui raccolto un punto in meno dei biancorossi, ma che è reduce dalla corroborante vittoria ottenuta a Pagani per 2-1 con reti di Ferrario e Ricci. Una vittoria coincisa con il cambio di “panchina” deciso dalla dirigenza brianzola, della quale fa parte – ufficialmente come membro del comitato tecnico – il calciatore olandese del Milan, Clarence Seedorf. Esonerato Alessio De Petrillo, la squadra è stata affidata alla coppia Vito Tamarro e Riccardo Monguzzi, con il primo già “vice” allenatore della prima squadra e con il secondo che invece era il tecnico degli Allievi Nazionali.

In settimana i due – si dice per volere proprio di Seedorf – sono stati riconfermati sulla panchina del Monza, in attesa di individuare un allenatore dotato di patentino di Seconda Categoria, del quale sono sprovvisti sia Tamarro che Monguzzi, in deroga sino e non oltre fine mese.

Al “Brianteo” il Monza ha conquistato 8 dei 12 punti che detiene in classifica, frutto di un ruolino di marcia casalingo che annovera due vittorie e altrettanti pareggi. Due anche le sconfitte subite di fronte al pubblico amico, mentre domenica scorsa a Pagani è giunta la prima vittoria stagionale in trasferta. Ancora lunga la lista degli indisponibili in casa Monza, con gli olandesi Chedric e Stefano Seedorf, rispettivamente fratello e cugino del centrocampista del Milan Clarence, che dovrebbero ancora essere utilizzati dal primo minuto. La coppia Tamarro-Monguzzi sembra infatti orientata a riconfermare l’undici titolare che ha sconfitto la Paganese, con Stefano Seedorf trequartista – preferito all’ex Empoli e Sampdoria, Vincenzo Iacopino – e con Ferrario-Ricci coppia d’attacco.

Per quanto riguarda l’FC Suedtirol, mister Sebastiani sembra invece propenso ad operare alcuni cambiamenti, come lasciano intuire le sue parole: “E’ giunto il momento – spiega il tecnico biancorosso - di fare un po’ di turn-over, anche per far rifiatare chi sinora ha sempre giocato e sta inevitabilmente accusando un po’ di stanchezza che si riflette in un fisiologico calo di rendimento”.

Indisponibili gli infortunati Cascone, Traorè, Albanese e Manuel Fischnaller, in casa biancorossa si devono fare i conti anche con i fastidi alla schiena di Alfredo Romano, che si è allenato a singhiozzo in settimana, e con il lieve risentimento ai flessori di Tonino Sorrentino. Entrambi dovrebbero partire dalla panchina.

In attacco non è da escludere un turno di riposo a Marchi, in favore di Virdis (nella FOTO di Max Pattis), mentre potrebbe rientrare dal primo minuto Hannes Fink.

 

Le probabili formazioni.

 

Monza (4-3-1-2): Marcandalli; Ugge’, Tuia, Cudini, Barjie; Meduri, Campisi, Chedric Seedorf; Stefano Seedorf; Ricci, Ferrario. A disposizione: Westerveld, Anghileri, Zebi, Prato, Qualembo, Aubameyang, Iacopino.

Allenatori: Vito Tamarro e Riccardo Monguzzi

FC Suedtirol (4-2-3-1): Zomer; Brugger, Kiem, Mirri, Martin; Mariano Romano (Burato), Furlan; Campo, El Kaddouri (Alfredo Romano), Fink; Virdis (Marchi). A disposizione: Mair, Nazari, Burato (Mariano Romano), Baccolo, Alfredo Romano (El Kaddouri), Sorrentino, Marchi (Virdis).

Allenatore: Alfredo Sebastiani  

 

1^ Divisione (12^ giornata), domenica 07 novembre 2010 (ore 14.30)

 

Bassano Virtus – Gubbio

Como – Cremonese

Lumezzane – Paganese

Monza – FC Suedtirol

Pergocrema – Alessandria

Ravenna – Reggiana

Salernitana – Verona

Sorrento – Pavia

Spal – Spezia

 

La classifica dopo 11 giornate
 

Sorrento 22 punti; Reggiana e Spal* 19; Alessandria* e Salernitana* 18; Lumezzane* e Gubbio 16; Pergocrema 15; Cremonese 14; Hellas Verona, FC Suedtirol e Pavia 13; Monza e Bassano Virtus 12; Spezia 11; Paganese 10; Como 9; Ravenna 8

* Penalizzazioni: -3 punti Lumezzane, -2 Salernitana, -1 Spal, + 3 Alessandria


Giovanili nazionali.

 

Dopo tre sconfitte consecutive, la formazione Berretti cerca riscatto domani pomeriggio sul campo del Rodengo Saiano, nella ottava giornata di campionato. Turno di riposo invece per gli Allievi, reduci dal vittorioso derby contro il Mezzocorona (4:1 il finale), mentre i Giovanissimi, dopo la giornata di sosta imposta a rotazione dal calendario, tornano in campo domenica pomeriggio (ore 15) a San Bonifacio contro la locale formazione veronese della Sambonifacese. Vale la pena ricordare che i ragazzi di Gianpaolo Morabito occupano il terzo posto in graduatoria alle spalle di Udinese e Chievo con 4 vittorie nei 5 incontri sin qui disputati, per complessivi 12 punti, il doppio di quelli sin qui racimolati dalla Sambonifacese.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Viterbese Castrense   FC Südtirol
 
 
Me, 30. Maggio 2018 - 20:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.