Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

E' IL FERALPI A BRINDARE IN COPPA: I GARDESANI ESPUGNANO IL DRUSO

La corsa appena incominciata è già finita per il Südtirol, eliminato al primo turno della Coppa Italia Lega Pro per effetto della sconfitta casalinga contro il FeralpiSalò, impostosi per 2-0 con entrambi i gol realizzati nel primo tempo. Südtirol del tutto sperimentale, quello sceso in campo nel tardo pomeriggio odierno al Druso: mister Rastelli ha infatti schierato un “undici” inedito, composto dai calciatori sinora meno utilizzati in campionato. E adesso l’attenzione è già rivolta al match casalingo di campionato di sabato, quando al Druso, calcio d’inizio alle ore 19.30, i biancorossi affronteranno il Renate.
 
Live match. Nel primo turno della Coppa Italia Lega Pro, strutturato con la formula della gara unica ad eliminazione diretta, il Südtirol ospita al Druso il FeralpiSalò, che sarà avversario dei biancorossi anche in campionato. Chi vince affronta il Lumezzane nel turno successivo, il 22 o il 29 ottobre.
Contro i gardesani, dei quali è stato allenatore con tanto di promozione in Prima Divisione, mister Rastelli – privo dei soli Bertoni (infortunato) e Cia (squalificato) - vara un undici iniziale nel quale c’è spazio per i giocatori del roster biancorosso sin qui meno utilizzati. In porta gioca Miori, la difesa è composta – da destra a sinistra – da Brugger, Pacifico, Ientile e Bertinetti. A centrocampo c’è Petermann in cabina di regia, spalleggiato da Furlan e Mazzitelli, mentre il tridente d’attacco è composto da Campo, Chinellato e Canotto.
Inizio di match col Südtirol a provare ad impossessarsi del pallino del gioco sin dalle prime battute e a riversarsi nella metà campo avversaria, conquistando il primo calcio d’angolo del match, che però non sortisce effetti.
Al 5’ primo tiro in porta del match, a firma biancorossa, con Campo che suggerisce la conclusione a Canotto, il cui rasoterra viene bloccato a terra da Proietti.
La riposta, timida, del FeralpiSalò al 7’, con lancio lungo di Savi che spiove al limite dell’area, dove Ientile di testa respinge corto, favorendo la conclusione di Cavion che però risulta alta e imprecisa.
Si gioca a ritmi blandi, e al 17’ gli ospiti si distendono in contropiede, con Cavion che lancia in verticale Romero, la cui progressione si spinge sino all’area di rigore biancorossa dove viene stoppato dalla perfetta chiusura di Pacifico.
Un minuto più tardi Petermann trova il varco per servire in area Canotto, il quale si accentra e calcia col destro, ma la sua conclusione finisce direttamente fra le braccia di Proietti.
Ancora FeralpiSalò timidamente in avanti al 26’, con Zerbo che invita al tiro Romero, il quale – senza troppa convinzione – calcia alto.
Partita che vive di sprazzi, col FeralpiSalò che si porta a condurre al 34’, con cross dalla sinistra di Tantardini, forse sfiorato di testa da Cavion, e col pallone che arriva a centro area a Romero, abile nello stop e nella girata in porta che vale l’1-0 in favore degli ospiti.
Il Südtirol patisce il colpo, e due minuti più tardi Di Benedetto crossa in area dalla sinistra, ancora per Romero, che da  ottima posizione gira fra le braccia di Miori.
Al 42’ contatto in area fra Ientile e Lonardi, che rovina a terra, con l’arbitro che decreta il calcio di rigore, trasformato da Cittadino per il 2-0 ospite, parziale col quale si chiude il primo tempo.
Si riparte, nel secondo tempo, con gli stessi effettivi della prima frazione in entrambe le squadre e col Südtirol che prova generosamente a rientrare in partita, operando il primo affondo al 5’, con conclusione dalla lunga distanza di Mazzitelli che Proietti controlla senza patemi.
Al 12’ bel lancio in profondità di Campo per il vivacissimo Canotto, che – un passo dentro l’area – viene stoppato dall’uscita bassa di Proietti che gli sradica il pallone da piedi.
I biancorossi provano ad affidarsi ai tiri dalla distanza, ma al 20’ la conclusione di Mazzitelli è ancora imprecisa.
Al 24’ si rivedono gli ospiti, con destro improvviso e potente di Cittadino che sorvola di poco la traversa.
Sei minuti più tardi, bel lancio in profondità di Di Benedetto per Zerbo, stoppato in uscita da Miori.
La partita si trascina stancamente verso la fine, con Petermann che prova a sventola di sinistro dai 30 metri, ma Proietti respinge in volo.
La partita, di fatto, si chiude qui. Vince il FeralpiSalò, che espugna il Druso per 2-0, qualificandosi al secondo turno di Coppa.

FC SÜDTIROL – FERALPISALO’ 0-2 (0-2)
FC SÜDTIROL (4-3-3): Miori; Brugger, Pacifico, Ientile (61. Tait), Bertinetti; Furlan, Petermann, Mazzitelli (72. Marras); Campo (80. Lendric), Chinellato, Canotto.
A disposizione: Melgrati, Tagliani, Breglia, Martin.
Allenatore: Claudio Rastelli.
FERALPISALO’ (4-3-3): Proietti; Carboni, Ranellucci, Savi, Tantardini; Lonardi, Cittadino, Cavion; Zerbo, Romero (89. Bettazza), Di Benedetto (81. Zamparo).
A disposizione: Branduani, Leonarduzzi, Codromaz, Belfasti, Broli.
Allenatore: Giuseppe Scienza
ARBITRO: Colosimo di Torino (Michieli-Zanetti)
RETI: 34. Romero (0-1), 42. Cittadino su rigore (0-2)
NOTE: tardo pomeriggio parzialmente soleggiato. Ammoniti: Pacifico (FCS), Mazzitelli (FCS), Savi (FS), Petermann (FCS), Romero (FS), Carboni (FS)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Pordenone   Allievi Nazionali
 
 
Do, 27. Maggio 2018 - 15:00
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.
 
 
VS.
 
Novacella   Esordienti
 
 
Sa, 26. Maggio 2018 - 14:30
 
Varna
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.