Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

E' UN CORO UNANIME: "SIAMO MATURI PER UN CAMPIONATO DA PRIMI POSTI"

Nessuno mai come l’FC Südtirol. Sino a domenica, il “Via del Mare” era infatti stato un fortino inespugnabile per gli avversari, con la capolista salentina che non aveva concesso nemmeno lo straccio di un punto alle squadre ospiti per effetto di uno score di 6 successi in altrettanti incontri. Vien da sé che la vittoria a Lecce abbia i contorni, ma anche i contenuti, di una grande impresa da parte dei biancorossi, che hanno confermato contro la prima della classe, ancora oggi indiscussa favorita per la vittoria del campionato, di essere una squadra di spessore, matura per un campionato da primi posti.
 
Non possiamo più nasconderci”, è stata la candida ammissione a fine partita di mister Stefano Vecchi, orgoglioso della prestazione dei suoi ragazzi al pari del Direttore Sportivo, Luca Piazzi. “Più di ogni altra cosa mi è piaciuto l’atteggiamento con il quale i ragazzi hanno affrontato un match ricco di insidie come quello di Lecce. Avevamo di fronte un avversario impareggiabile per qualità di organico. E poi giocavamo in uno stadio che trasmetteva forti suggestioni. D’altronde sino a pochi mesi fa al “Via del Mare”ci giocano Juventus, Milan, Inter… Ma la squadra non si è fatta condizionare, ed è scesa in campo senza timori reverenziali, giocando con personalità e offrendo una prestazione di grande sostanza. La nostra classifica è veritiera, nella misura in cui abbiamo dimostrato di meritare l’attuale posto in zona playoff. E seppur giovani, stiamo anche dimostrando di essere una squadra matura, perché l’entusiasmo derivante dagli ottimi risultati non ci ha mai travolto, fungendo invece da elemento trainante per cercare – partita dopo partita – di superare nuove sfide, nel segno di una continuità che è figlia della crescente convinzione nei nostri mezzi. Un plauso va rivolto ai ragazzi, ma – evidentemente – anche a mister Stefano Vecchi e al suo staff, che sono riusciti a responsabilizzare e a far sentire importanti tutti gli effettivi del nostro organico. L’ennesima dimostrazione in tal senso è arrivata da Pasi, il cui fantastico gol è la cartina al tornasole delle sue grandi qualità, sulle quali non abbiamo mai dubitato. Gli obiettivi? L’ho detto ad inizio stagione: sulla carta ci sono 6-7 squadre più attrezzate di noi. Ma il calcio non è una scienza esatta, e quindi vogliamo provare a sovvertire le gerarchie”.
Anche il Presidente Walter Baumgartner esprime fiducia e considerazione nei confronti della squadra di mister Vecchi. “Sono molto contento del nostro mister, del suo staff, dei nostri giocatori, perché tutti si esprimono al massimo delle proprie potenzialità e sono riusciti a creare un ambiente sano e fertile, nel quale le individualità sono sempre al servizio del collettivo. E’ ancora presto per dire dove possiamo arrivare. Di sicuro c’è che abbiamo dimostrato di potercela giocare ad armi pari con chiunque. Sì, per la corsa alle prime posizioni ci siamo anche noi”.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 16. Dicembre 2018 - 14:30
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.