Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

EISENSTECKEN CUP: AL DRUSO IL DERBY DEL TIROLO CONTRO IL WACKER

Domani, sabato 13 gennaio, con calcio d'inizio alle ore 14.30, andrà in scena allo stadio Druso (calcio d'inizio alle ore 14.30) l'ormai tradizionale amichevole internazionale contro il Wacker Innsbruck, squadra austriaca che milita nella “Erste Liga”, l'equipollente della serie B italiana.
Il derby del Tirolo, valevole per la “Eisenstecken Cup”, rappresenta per mister Paolo Zanetti un utilissimo banco di prova in vista dell'ormai imminente ripresa del campionato di serie C, in programma sabato 20 gennaio, quando i biancorossi renderanno visita alla Fermana, in occasione della terza giornata di ritorno del girone B.
Venendo al Wacker Innsbruck, anche la formazione austriaca sta osservando il periodo di pausa del campionato di “Erste Liga”. Una pausa invernale che per il Wacker è iniziata i primi giorni di dicembre e che si protrarrà sino a fine febbraio.
Guidato in panchina anche in questa stagione dal 64enne Karl Daxbacher, ex allenatore – fra le altre squadre – dell'Austria Vienna, il Wacker Innsbruck ha concluso la prima parte di stagione al terzo posto nel campionato di “Erste Liga”, a sole due lunghezze dalla vetta della classifica, occupata a pari merito da SV Ried e Wiener Neustadt, e con un punto di vantaggio su FC Liefering e TSV Hartberg. Insomma, il Wacker è in piena corsa per la promozione nella BundesLiga austriaca.
Rispetto alla scorsa stagione il Wacker si è potenziato soprattutto in attacco, dove spicca il nome dello sloveno Zlatko Dedic, che in Italia ha giocato in serie A con il Parma (26 presenze) e in serie B con Empoli, Cremonese, Frosinone e Piacenza, totalizzando complessivamente nel torneo cadetto 113 presenze impreziosite da 28 gol.
L'amichevole fra i biancorossi e i neroverdi di Innsbruck è alla sua quarta edizione.
Le due squadre, infatti, si sono già affrontante tre volte, l'ultima nel gennaio del 2017, sempre allo stadio Druso, coi biancorossi che si imposero sugli austriaci per 2-0 con reti – una per tempo - di Spagnoli e Ciurria.
Un altro precedente è quello del gennaio 2013, quando il Wacker Innsbruck militava nella massima divisione austriaca, vale a dire la BundesLiga, mentre il Südtirol allenato da mister Stefano Vecchi era iscritto al girone A della Prima Divisione (l'attuale Lega Pro) e al termine di quella stagione (2012/2013) raggiunse per la prima volta nella sua storia sportiva i playoff, dai quali venne eliminato in semifinale dal Carpi, poi promosso in serie B.
L'amichevole del gennaio 2013 allo stadio Druso si concluse con la vittoria del Wacker Innsbruck ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sullo 0-0.
Il precedente più datato fra le due squadre, sempre a carattere amichevole, risale invece al febbraio del 2010 e anche in quell'occasione la vittoria fu appannaggio della formazione austriaca che si impose al Druso per 3-2 con gol biancorossi a firma di Alessandro Campo e Filippo Bigeschi.
Al termine di quella stagione (2009/2010) il Wacker Innsbruck venne promosso in Bundesliga e il Südtirol allenato da Alfredo Sebastiani in C1.
Domani, al termine della amichevole, le due squadre ceneranno assieme al Vip Club presso l'Eurac, dove si terranno anche le premiazioni. Oltre alla squadra vincitrice, verranno premiati anche il migliori calciatori in campo del Südtirol e del Wacker Innsbruck.
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Pordenone   Allievi Nazionali
 
 
Do, 27. Maggio 2018 - 15:00
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.
 
 
VS.
 
Novacella   Esordienti
 
 
Sa, 26. Maggio 2018 - 14:30
 
Varna
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.