Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

FC Südtirol con un centrocampo d’emergenza a Rodengo Saiano

Nella 26° giornata della Lega Pro, 2° Divisione, l’FC Südtirol affronta domenica (15 marzo) in trasferta il Rodengo Saiano, sesto in classifica con 41 punti, ma a sole due lunghezze da Varese, Alessandria, Olbia e Sambonifacese ed ad un punto dal Como. I biancorossi sono invece 15° con 25 punti all’attivo. “Dopo la vittoria casalinga contro l’Ivrea, vogliamo ritornare imbattuti dalla trasferta in Lombardia, anche se dobbiamo rinunciare a parecchi titolari” afferma Marco Alessandrini.
 
L’allenatore biancorosso domenica dovrà fare a meno agli squalificati Alessandro Campo e Manuel Scavone. Inoltre mancheranno gli infortunati Luca Lomi ed Andrea Briglia. Anche Andrea Ghidini è acciaccato, ma giocherà. Alessandrini schiererà un centrocampo quasi totalmente altoatesino con Bacher, Hannes Fischnaller e Rossi, oltre a Ghidini. In difesa confermerà la squadra di domenica scorsa con Serao, Belotti, Kiem e Veronese e con Brugger e Vianello pronti a scendere eventualmente in campo. In attacco giocheranno Matteo Di Piazza e Manuel Fischnaller, che hanno bene impressionato contro l’Ivrea. Il Rodengo, che in casa quest’anno ha raccolto ben 23 dei 36 punti disponibili, perdendo una sola volta, sarà invece al completo.

Fondato alla fine degli anni Ottanta, il Rodengo Saiano ha scalato in poche stagioni le categorie dilettantistiche italiane: partendo dalla Terza Categoria, raggiunse la Serie D nel 1999. Dopo alcuni anni di permanenza tra i Dilettanti ha conquistato sei anni fa la promozione in Serie C2. Al termine del campionato venne però penalizzato di 12 punti a causa di una presunta combine in occasione della gara contro il Sant'Angelo Lodigiano, perdendo così il diritto a disputare la stagione successiva in Serie C2. La mancata promozione causò una piccola debacle al sodalizio bresciano, che nelle stagioni immediatamente successive non riuscì a riportarsi nelle posizioni di testa della Serie D. Nel 2005-06 rischiò anche la retrocessione in Eccellenza, evitata grazie ad un'eccezionale rimonta che prese il via nel girone di ritorno. Quest’anno i lombardi si trovano nella parte alta della classifica. Nel Rodengo Saiano hanno già militato campioni come l’attaccante Dario Hubner, ex Brescia e Piacenza (con 24 gol nella stagione 2001/2002) e l’ex azzurro Daniele Bonera. Attualmente giocano nella formazione lombarda anche due ex Alto Adige, il centrocampista Mauro Calvi (59 partite e cinque gol nelle due ultime stagioni) e la punta Manuel Sinato (12 incontri nel 2002/03). Calvi domenica scorsa ha segnato il suo primo gol per il Rodendo nell’1:1 casalingo contro il Montichiario. Il bomber della squadra lombarda è Matteo Bonomi, nove reti in 20 incontri. Nella passata stagione l’FCS ha chiuso in pareggio per 0:0 il primo scontro diretto in trasferta, vincendo poi in casa per 2:1 (reti di Umberto Improta e Denis Mair). Quest’anno le due squadre si sono già incontrate in Coppa Italia, con il successo biancorosso per 3:2 (doppietta di Araboni e gol di De Lucia), mentre all’andata il Rodengo si è imposto al Druso per 2:1 (reti di Stefano Martinelli al 6°, Matteo Bonomi al 39° ed Alessandro Simonetta al 56°).

La partita Rodengo Saiano - FC Südtirol puó essere seguita domenica dalle ore 14.30 in diretta sul sito dell’FCS (www.fc-suedtirol.com).


Nella foto: Hannes Kiem e Metteo Bonomi


Probabili formazioni (Stadio Comunale Rodengo Saiano, domenica 15 marzo 2009, ore 14.30)

Rodengo Saiano: Lamacchia, Bertoni, Cassaro, Calvi, Coly, Sandrini, Preti, Marazzo, Bonomi, Guariniello, Sinato; a disposizione: Pedersoli, Savoia, Vezzoli, Martinelli, Fiori, Speranza, Gauracs
Allenatore: Maurizio Braghin

FC Südtirol: Trini, Serao, Veronese, Bacher, Belotti, Kiem, Rossi, H. Fischnaller, Di Piazza, M. Fischnaller, Ghidini; a disposizione: Favaretto, Dalpiaz, Brugger, Vianello, Fink, Simonetta, Speziale
Allenatore: Marco Alessandrini

Arbitro: Fabio Giallanza (Catania)
Assistenti: Emanuele Marchese (Lodi), Giuseppe Palermo (Novara)

 

Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, 26° giornata (domenica 15 marzo 2009, ore 14.30)

Rodengo Saiano - FC Südtirol
Alghero - Varese
Ivrea - Canavese
Mezzocorona - Itala San Marco 0:2
0:1 Pereira (49.), 0:2 Pereira (75.)
Montichiari - Olbia
Pavia - Alessandria
Pizzighettone - Como
Sambonifacese - Pro Vercelli
Valenzana - Carpenedolo


Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo la 25° giornata

1. Varese 43 punti
2. Alessandria 43
3. Olbia 43
4. Sambonifacese 43
5. Como 42
6. Rodengo Saiano 41
7. Canavese 37
8. Itala San Marco 36 (+1 partita) 
9. Pavia 33
10. Ivrea 31
11. Mezzocorona 30 (+1 partita)
12. Montichiari 27
13. Valenzana 27
14. Pro Vercelli 26
15. FC Südtirol 25
16. Carpenedolo 25
17. Alghero 24
18. Pizzighettone 24

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Me, 17. Ottobre 2018 - 18:30
 
Stadio Druso, Bolzano
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.