Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

FC Südtirol - Sambonifacese 1:1: un pari che lascia qualche rimpianto

L’FC Südtirol impatta per 1 a 1 con la Sambonifacese. Un pareggio che lascia l’amaro in bocca, visto che i veneti sono costretti a giocare tutta la ripresa in dieci uomini, a seguito dell’espulsione comminata a Nicola Pimazzoni. I biancorossi non riescono ad approfittarne, andando addirittura in svantaggio e raddrizzando le sorti della sfida solo nel finale con un gol di Manuel Scavone. Con questo pareggio l’FCS sale a quota 12 punti in classifica, mentre la Sambonifacese va a quota 11.
 
Modulo ad una sola punta in avvio per i biancorossi: mister Sebastiani opta per Thomas Albanese come unico attaccante, supportato da Manuel Scavone, Giuseppe Polito e Alessandro Campo. La partita stenta a decollare, con le due formazioni che faticano nella costruzione del gioco. I veneti si fanno notare in avvio, con una conclusione senza pretese di Stefano Pietribiasi, mentre, sull’altro fronte, si deve attendere sino al 21’ per vedere il portiere ospite al lavoro, protagonista di un’uscita decisiva sui piedi di Thomas Albanese, smarcato da un errore del centrale Nicola Pimazzoni. È sempre l’attaccante dell’FC Südtirol protagonista poco più tardi, quando serve in profondità Giuseppe Polito, anticipato, però, dall’intervento sicuro di Luca Milan. In finale di tempo episodio importante: Nicola Pimazzoni colpisce al volto Manuel Scavone, ricevendo il cartellino rosso dal direttore di gara.

Brugger e compagni tentano di sfruttare immediatamente il vantaggio numerico alla ripresa del gioco: prima Manuel Scavone, servito da Giuseppe Polito, non trova di poco lo specchio della porta, poi Carmine Cerchia chiama all’intervento Luca Milan. Al 51’, però, è la Sambonifacese a sfiorare concretamente il vantaggio, con Gerardo Schettino che centra una clamorosa traversa, a seguito di una decisa azione personale. Mister Sebastiani, vista la poca incisività in avanti, decide di inserire Manuel Fischnaller, che si rende pericoloso, al 63’, con un colpo di testa di poco a lato. I veneti, in ogni caso, non rinunciano ad offendere, affidandosi al solito Gerardo Schettino, il quale costringe il portiere biancorosso alla respinta in angolo. Al 69’, la Sambonifacese passa: azione di Lorenzo Staiti, che serve a centro area Stefano Pietribiasi, il quale, tutto solo, supera l’incolpevole Davide Zomer. L’inerzia della sfida sembra sorridere agli ospiti, ma i biancorossi ritrovano ritmo nei minuti conclusivi. All’85 Thomas Albanese costringe il portiere avversario alla deviazione in angolo e, sulla successiva battuta, arriva il gol del pari. Sul cross interviene Pietro Cascone che chiama al miracolo Luca Milan, la ribattuta è preda di Manuel Scavone, che di testa insacca il pari. Per il 22enne bolzanino è il quarto gol stagionale. L’FC Südtirol preme forte sull’acceleratore anche nel tempo di recupero: Thomas Albanese ha due chance per la rete del successo, ma prima viene anticipato da Milan in uscita e poi non arriva alla deviazione aerea su cross di Scavone. La partita finisce poi 1:1. Domenica prossima l’FCS affronta in trasferta il Carpendolo.


Foto 1: Manuel Scavone ha realizzato contro la Sambonifacese la sua quarta rete stagionale
Foto 2: Alessandro Campo, Hans Rudi Brugger e Michael Bacher
Foto 3: Thomas Albanese con il capitano della Sambonifacese Daldegan


FC Südtirol - Sambonifacese 1:1 (0:0)

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Artuso (70. Martinez), Bacher, Kiem, Cascone, Campo, Cerchia (61. M. Fischnaller), Albanese, Scavone, Polito (75. Fink); a disposizione: Mair, Zullo, Dalpiaz, H. Fischnaller
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Sambonifacese: Milan, Barbetti, Smania, Porcino, Daldegan, Pimazzoni, Staiti (84. Beghin), Pettarin, Brighenti (56. Ravasi), Schettino (75. Sarzi), Pietribiasi; a disposizione: G. Fantin, Orfei, Creati, M. Fantin
Allenatore: Antonino Praticò

Arbitro: Luca Romani (Modena)
Assistenti: Andrea Moretti (Savona), Stefano Alassio (Imperia)

Reti: 0:1 Stefano Pietribiasi (69.), 1:1 Manuel Scavone (85.)

Espulso: 43’ Pimazzoni
Ammoniti: 24’ Cascone, 83’ Porcino

Corner: FC Südtirol 2 - Sambonifacese 3

Recupero: 1’ - 5’

 

8° giornata, Lega Pro,  2° Divisione, Girone A (domenica 11 ottobre 2009)

FC Südtirol - Sambonifacese 1:1
0:1 Pietribiasi (69.), 1:1 Scavone (85.)
Alghero - Rodengo Saiano 1:1
1:0 Colman (4.), 1:1 Cassaro (20.)
Canavese - Legnano 0:2
0:1 autogol Vettori (47.), 0:2 D’Onofrio (78.)
Crociati Noceto - Pro Vercelli 3:3
1:0 Pietranera (2.), 1:1 Lo Bosco (32.), 2:1 La Cagnina (45.), 3:1 La Cagnina (69.), 3:2 Costa (77.), 3:3 Ruffini (82.)
Pavia - Villacidrese 2:0
1:0 Carbone (36., rigore), 2:0 Pavoletti (71.)
Pro Belvedere Vercelli - Mezzocorona 0:5
0:1  Furlan (18.), 0:2 Corradi (28.), 0:3 Panizza (77.), 0:4 Galli (83.), 0:5 Flavi (90.)
Pro Sesto - Feralpisalò 0:1
0:1 Sella (90.)
Spezia - Olbia 1:1
0:1 Evangelisti (17.), 1:1 Lazzaro (86., rigore)
Valenzana - Carpendolo 1:0
1:0 Genova (90.)

 

Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo l’8° giornata

1. Alghero 17 punti
2. Pavia 15
3. Spezia 13
4. Mezzocorona 13
5. Feralpisalò 13
6. Carpendolo 13
7. Rodengo Saiano 12 (-1 punto di penalizzazione)
8. FC Südtirol 12
9. Sambonifacese 11
10. Olbia 11
11. Valenzana 10
12. Pro Vercelli 10
13. Crociati Noceto 9
14. Legnano 7 (-1 punto di penalizzazione)
15. Canavese 7
16. Villacidrese 7
17. Pro Belvedere Vercelli 6
18. Pro Sesto 2 (-1 punto di penalizzazione)

 
 
FC Südtirol - Sambonifacese 1:1: un pari che lascia qualche rimpianto
FC Südtirol - Sambonifacese 1:1: un pari che lascia qualche rimpianto
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili