Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

FC SUEDTIROL – TRENTO 5-0 CON UN SUPER FISCHNALLER

A Caldaro, l’FC Suedtirol evidenzia significativi progressi nell’amichevole col Trento. Soprattutto in attacco, con la formazione di mister Stroppa che va a segno quattro volte nel solo primo tempo, sfruttando la vena realizzativa di Fischnaller, autore di una tripletta d’autore.
 

La cronaca del match. Nella settima ed ultima amichevole estiva, mister Stroppa fa le prove generali in vista della prima partita ufficiale della stagione, in programma mercoledì prossimo, quando allo stadio “Druso” (ore 20.30) l’FC Suedtirol ospiterà il Mantova nella gara inaugurale della Coppa Italia Lega Pro.

Gli unici assenti sono gli infortunati di lungo corso, Alessandro Campo e Alessio Grea. Si rivede invece l’italo-argentino Chiavarini, ancora in prova e nuovamente a disposizione dopo un infortunio muscolare. Mister Stroppa schiera un undici di partenza molto vicino a quello che potrebbe essere definito quello “tipo”, in questo momento. Davanti a Iacobucci, la difesa è composta – da destra a sinistra – da Furlan, Cascone, Franchini e Martin. Uliano e Bacher giocano invece in mediana, davanti la difesa, con Chinellato – preferito a Ferrari – schierato come unica punta di ruolo, ma supportato dal trio Albanese-Fischnaller-Chiavarini.

Stesso modulo, “4-2-3-1”, per il Trento, retrocesso dalla serie D al termine della scorsa stagione e affidatosi al ritorno in panchina di Marco Melone, l’allenatore che condusse gli aquilotti alla vittoria del campionato di Eccellenza nella stagione 2009/2010.

Pronti-via, e l’FC Suedtirol si porta a condurre: azione che si sviluppa sulla destra con Chiavarini che innesca il traversone basso di Furlan, girato in rete da Fischnaller a centro area.

I biancorossi insistono: al 5’, ancora in evidenza Chiavarini che scambia centralmente con Chinellato e poi fa ingresso in area di rigore, facendosi però respingere la conclusione ravvicinata dalla tempestiva uscita di Santorum. Buon inizio da parte dell’attaccante italo-argentino, di proprietà del Cesena.

Macina buon gioco, la formazione di Stroppa, cercando l’ampiezza sulle corsie laterali, molto sollecitate anche grazie alla vivacità di Fischnaller e Albanese.

Al 23’ arriva il raddoppio: tocco smarcante di Albanese in area avversaria e Fischnaller, di prima intenzione, trova l’angolino più lontano con un diagonale a filo d’erba. Passano quattro minuti, e il 20enne attaccante di Signato – in smaglianti condizioni di forma -  fa ancora centro, incornando in rete – sul secondo palo – un dosato traversone dalla destra di Furlan.

Il Trento si vede la prima volta al 40’, con una punizione fuori di poco di Gattamelata.

Al 44’, però, l’FCS cala il poker: azione che si sviluppa sulla sinistra con tocchi di prima Chiavarini-Fischnaller che liberano la corsa sulla sinistra di Martin, il cui traversone a tagliare l’area di rigore viene appoggiato in rete – sul secondo palo – da Thomas Albanese. Buon primo tempo da parte dell’FC Suedtirol, molto più brillante rispetto alle precedenti uscite.

Nell’intervallo mister Stroppa cambia tutta la formazione del primo tempo, dando spazio agli altri effettivi a disposizione.

Si riparte, con l’FCS ancora propositivo: al 6’ Fink si accentra dalla sinistra e lascia partire un destro respinto in tuffo da Lasci. Al 15’, invece, Ciaghi vede e serve il “taglio” di Calì, il cui tiro – deviato – termina non di molto a lato. Secondo tempo con ritmi molto più blandi. La partita si riaccende al 32’, allorquando su un traversone dalla destra di Ciaghi, respinto dalla difesa, Schenetti – dal limite – si inventa un tiro di interno destro a giro che si infila nell’angolino più lontano.

Finisce 5-0 per i biancorossi.

Prossimo impegno per l’FC Suedtirol la partita di Coppa Italia Lega Pro di mercoledì, 17 agosto, alle ore 20.30 allo stadio Druso contro il Mantova.

 

FC SUEDTIROL – TRENTO CALCIO 1921 5-0 (4-0)

FC Suedtirol 1. Tempo (4-2-3-1): Iacobucci (40’ Tenderini); Furlan, Cascone, Franchini, Martin; Bacher, Uliano; Albanese,

Chiavarini, Fischnaller; Chinellato.

FC Suedtirol 2. Tempo (4-2-3-1): Miskiewicz; Kiem, Nazari, Contini, Fodor; Santonocito, Ciaghi; Schenetti, Calì, Fink; Ferrari.

Allenatore: Giovanni Stroppa

Trento Calcio 1921 (4-2-3-1): Santorum; Wang, Adami, Casagrande, Vitti; Iovine, Paissan; Marzocchella, Gattamelata, Mariotti; Mastrojanni. Nel secondo tempo sono entrati: Lasci, Morano, Pancheri, Castelli, Bertholon, Bomassar, Elis Kaptina, Del Negro.

Allenatore: Marco Melone

Arbitro: Ferruccio Bassetti di Sarche (Tn)

Reti: 2’ Fischnaller (1-0), 23’ Fischnaller (2-0), 27’ Fischnaller (3-0), 44’ Albanese (4-0), 77’ Schenetti (5-0)

Note: cielo parzialmente coperto, temperatura umida, spettatori 150 circa.

 
 
FC SUEDTIROL – TRENTO 5-0 CON UN SUPER FISCHNALLER
FC SUEDTIROL – TRENTO 5-0 CON UN SUPER FISCHNALLER
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.