Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

FCS - HELLAS: iniziativa "Fair Play" - almeno 900 tifosi veronesi al Druso

Dinanzi ai disordini e agli atti di teppismo, fuori e dentro lo stadio, verificatisi a Salerno, la dirigenza dell’FCS non è rimasta insensibile e si è fatta promotrice per questa domenica, 23 gennaio, in occasione del match al Druso contro l’Hellas Verona, di una iniziativa “Fair Play”.
 

Nel loro ingresso in campo, prima dell’inizio del match, le due squadre saranno accompagnate da altrettante formazioni giovanili. I giocatori dell’Hellas Verona si allineeranno a centrocampo, mano nella mano, con undici ragazzi dell’FC Suedtirol. Altrettanto faranno Kiem e compagni con piccoli calciatori che vestiranno la divisa gialloblu del sodalizio scaligero. Poi, tutti assieme, i 22 ragazzini srotoleranno uno striscione con un eloquente invito al “Fair Play”, in campo e in tribuna.

Intanto, prosegue la preparazione della squadra biancorossa in vista del match contro l’Hellas Verona di mister Mandolini e degli “ex” Manuel Mancini, Giuseppe Le Noci e Mauro Gibellini, quest’ultimo già direttore sportivo dell’FC Suedtirol.

Al Druso si annuncia il tutto esaurito: polverizzati in due giorni i 600 biglietti messi a disposizione della tifoseria dell’Hellas Verona nel settore ospite. L’FC Suedtirol ha così deciso di riservare in prevendita altri 300 biglietti ai supporter scaligeri che dovranno sempre essere muniti di “Tessera del Tifoso”, anche qualora acquistassero i ticket per gli altri settori del “Druso” direttamente domenica ai botteghini dello stadio. Il provvedimento restrittivo è esteso a tutti i residenti in Veneto.

Mister Sebastiani deve fare i conti, oltre che coi preventivati forfait di Cascone e Albanese (Sorrentino, invece, potrebbe essere disponibile per la panchina), anche con le assenze per squalifica di ben tre giocatori: il Giudice sportivo ha infatti sospeso per due giornate Alfredo Romano (espulso per proteste all’”Arechi” di Salerno) e per una giornata Roberto Mirri (cartellino rosso per fallo da ultimo uomo in presenza di chiara occasione da rete) e di Andrea Burato (cumulo di ammonizioni). Per Burato il dispiacere di non poter giocare contro l’Hellas Verona è doppio, giacché avrebbe vestito i panni dell’“ex” avendo militato nella passata stagione proprio in forza al team scaligero.

Denny Nazari e Manuel Fischnaller, reduci dal match giocato ieri a Barletta con la rappresentativa U21 del girone A di Prima Divisione, sono tornati ad aggregarsi alla squadra solo oggi, mentre Marco Martin, che ha scontato domenica scorsa la giornata di squalifica con cui era stato sanzionato per l’espulsione (doppia ammonizione) nel match del 9 gennaio scorso contro il Gubbio, è debilitato per una forma influenzale.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.