Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

FISCHNALLER-SHOW: DOPPIETTA ANCHE CON L'ITALIA UNDER 20

Prosegue anche con la maglia azzurra il “magic moment” di Manuel Fischnaller. Dopo i due gol segnati sabato scorso contro il Barletta, grazie ai quali ha raggiunto quota 10 reti in campionato, il “Golden Boy”’dell’FC Südtirol ha realizzato una doppietta anche con l’Italia Under 20, nel vittorioso match (4-3 il finale) disputato dagli “azzurrini” questo pomeriggio contro la Germania allo stadio “Pino Zaccheria” di Foggia e valevole quale sesta ed ultima giornata del torneo “Quattro Nazioni”.
 
Manuel Fischnaller è andato a segno due volte su calcio di rigore. Nella prima occasione ha accorciato le distanze (1:2), dopo che la Germania aveva concluso il primo tempo in vantaggio per 2:0. Nella seconda occasione, invece, il penalty trasformato da “Fisch” è valso il temporaneo (3:2). Ma il 20enne attaccante di Signato ha anche avviato l’azione che ha portato alla seconda rete dell’Italia, quella del 2:2, e nel primo tempo ha sfiorato due volte il gol con altrettante pericolose conclusioni in porta, una delle quali ha colpito il palo. Fischnaller, schierato nell’undici iniziale da mister Luigi Di Biagio, è stato senz’ombra di dubbio il migliore in campo dell’Italia Under 20, tanto che quando è stato sostituito all’80. il folto pubblico dello stadio “Pino Zaccheria” di Foggia gli ha tributato una meritatissima “standing ovation”. Per Fischnaller, ora, le reti con la Nazionale Under 20 sono 3, dopo quella messa a segno in amichevole contro il Ghana lo scorso 9 novembre 2011.
Alessandro Iacobucci, portiere dell’FC Südtirol, è invece rimasto in panchina. Mister Luigi Di Biagio, essendo l’ultima partita del torneo, ha voluto dare una gratificazione al secondo portiere azzurro, Perin, in quanto Iacobucci aveva giocato tutte e 5 le precedenti partite.
Per la cronaca il match allo stadio “Pino Zaccheria” di Foggia si è concluso con la vittoria per 4-3 dell’Italia U-20, che chiude al secondo posto il “Quattro Nazioni”, alle spalle proprio della Germania, vincitrice del torneo.

ITALIA U-20 – GERMANIA U-20 4:3 (0:2)
ITALIA U-20 (4-3-3): Perin; Sampirisi, Camporese, Benedetti (46. Suagher), Frascatore; Ardizzone (46. Fossati), Viviani (C), Battocchio (67. De Sciglio); Sansone (46. Longo), De Luca (60. Pompilio), Fischnaller (79. De Vitis)
A disposizione: Iacobucci, Bianchi.
Allenatore: Di Biagio.
GERMANIA U-20 (4-2-3-1): Müller; Zimmermann, Mustafi, Thoelke, Plattenhardt (46. Jung); Kramer (67. Avevor), Rupp (33. Zellner); Bertram (67. Thy), Malli (46. Wießmeier), Terrazzino (67. Kargbo); Polter.
A disposizione: Schwolow.
Allenatore: Wormuth.
Arbitro: Damien Carrel (Svizzera).
Reti: 13. Polter (0:1), 17. Mustafi (0:2), 49. Fischnaller su rigore (1:2), 52. Longo (2:2), 59. Fischnaller su rigore (3:2), 72. Polter su rigore (3:3), 85. De Vitis (4:3)

FOTO: F. Scopece
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.