Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

GIOVANISSIMI: SCONFITTA A TESTA ALTA CONTRO LA CAPOLISTA BRESCIA

La formazione Giovanissimi Nazionali non è riuscita ad interrompere la serie di sconfitte sul campo della capolista Brescia, dove - nella prima giornata di ritorno – è arrivato il quarto kappaò consecutivo. Ma capitan Munerati e compagni sono comunque usciti a testa alta dal confronto con la prima della classe, impostasi sui biancorossi con il minimo scarto (2-1) il finale. Fatale al team diretto da mister Morabito la prima mezz’ora di gioco, nella quale il Brescia – allenato dall’ex capitano della Sampdoria ed ex centrocampista della Nazionale, Sergio Volpi, è andato a segno due volte, col primo gol nato da una sfortunatissima autorete della retroguardia altoatesina su lancio a spiovere in area di Martinelli. Nella ripresa una conclusione di Breschi permetteva ai biancorossi di riaprire la partita, che rimaneva viva e in bilico sino alla fine, anche grazie ad un calcio di rigore parato dall’ottimo Lukas Demetz.
 
BRESCIA - FC SÜDTIROL 2:1 (2:0)
Brescia: Lancini, Bruno (65. Carrieri), Mazza, Mangraviti, Semprini, Paterno, Minessi (45. Ghidoni), Filippi (45. Bertizzani), Milanesi, Martinelli, Brambilla (63. Quistini).
Allenatore: Sergio Volpi
FC Südtirol: Demetz Lukas,  Menghin, Munerati (63. Reci), Tratter, Roberti, Caliari, Tappeiner, Breschi, Santin (45. Demetz Philipp), De Luca (63. Pecoraro), Bertolini.
Allenatore: Giampaolo Morabito
Arbitro: Damiano Tiraboschi di Montichiari
Reti: 18. Martinelli (1:0), 28. Brambilla (2:0), 57. Breschi (2:1)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili