Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

GLI ALLIEVI NAZIONALI PAREGGIANO (1-1) COL VERONA

Buon pareggio casalingo per gli Allievi Nazionali dell’FC Suedtirol, che impattano per 1-1 contro il quotato Hellas Verona, salito a Bolzano per provare a vincere la partita, ma alla fine contento del punto conquistato anche perché sono stati i biancorossi ad andare più vicino alla vittoria.
 

E dire che la partita era iniziata in salita per l’FC Suedtirol, che dopo le schermaglie iniziali era passato in svantaggio per effetto della marcatura degli ospiti scaligeri al 15’, allorquando Negri era bravo a pennellare un dosato traversone da calcio d’angolo, con Corbo che si elevava più in alto di tutti, schiacciando il pallone in fondo alla rete biancorossa. Ma l’FC Suedtirol non si faceva demoralizzare dal gol ospite e continuava a macinare gioco con buona fluidità, occupando con costanza la metà campo avversaria. La pressione dei ragazzi di Silvia Marcolin, che nell’occasione ha sostituito il primo allenatore Andrea Guerra, indisponibile, si faceva progressivamente più incalzante e incisiva. E difatti al 35’ arriva il meritato pareggio dei biancorossi: Salah (NELLA FOTO) era bravo a liberarsi al cross, trovando il pertugio per innescare il potente Calì, il quale – di forza e di tecnica – saltava il diretto avversario per poi scaricare un diagonale imparabile per il portiere scaligero.

Le due squadre andavano al riposo sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa l’FC Suedtirol spingeva con perseveranza alla ricerca della vittoria, costringendo l’Hellas a rinchiudersi nella propria metà campo. Ma gli scaligeri erano bravi a soffocare gli spazi e a impedire alla manovra biancorossa di incidere negli ultimi 20 metri. Al 70’, però, l’FC Suedtirol sfiorava il gol del successo, con imperioso colpo di testa di Calì, sul quale Dusatti – portiere dell’Hellas – compiva un autentico miracolo.

La partita si concludeva sull’1-1, e per l’FC Suedtirol è comunque un buon risultato, soprattutto per i progressi evidenziati sotto il profilo del gioco e della personalità.


FC SUEDTIROL – HELLAS VERONA 1-1 (1-1)

FC Suedtirol: De Martino, Giardiello, Granzotto (60’ Torresani), Cisale, Boscolo, Betta, Ennemoser (41’ Dal Castello), Crazzolara (50’ Eisenstecken), Calì, Salah (70’ Aquino), Fazion (65’ Dentice)

All. Silvia Marcolin (mister Andrea Guerra indisponibile)

Hellas Verona: Dusatti, Garattoni (50’ Mizzetto), Brentegani, Corbo, Vicentini, Cordioli, Bertasini (45’ Gambini), Negri, Zammichieli (40’ Abu), Montresor, Perini

All. Roberto Bonazzi

Reti: 15’ Corbo (0-1), 35’ Calì (1-1)

Note: si è giocato in tarda mattinata, cielo coperto, freddo pungente.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.