Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

I 2005 VINCONO CON JUVE E TORO, I 2004 FANNO 3-3 COI BIANCONERI

Cresce il nostro settore giovanile, cresce anche esponenzialmente la nostra Scuola Calcio, grazie – soprattutto – ad una politica lungimirante e all'eccellente lavoro di Salvatore Leotta e Dino Ciresa nonché del loro qualificato staff di allenatori e collaboratori. Testimonianze in tal senso sono arrivate dalla due-giorni torinese cui hanno preso parte le formazioni appartenenti agli anni di nascita 2002, 2004 e 2005. Una due-giorni che è stata un successo sportivo, ma anzitutto un'esperienza formidabile e assai costruttiva per i nostri ragazzi, che hanno potuto conoscere da vicino il cuore pulsante dell'attività di due fra i più importanti settori giovanili del calcio italiano, quelli di Juventus e Torino, appunto.
La due-giorni in Piemonte è iniziata sabato 28 gennaio con la visita al vivaio della Juventus, direttamente a Vinovo. Visita premiata ed arricchita da tre partite amichevoli. Strabilianti i risultati per le nostre squadre. I 2005 hanno sconfitto i pari età bianconeri per 6-4 e i 2004 – al termine di un match entusiasmante e tiratissimo – hanno pareggiato per 3-3. Ma anche i 2002, pur perdendo per 2-0 con un gol bianconero per tempo, se la sono giocata alla pari con la Juventus.
Favorevolmente impressionati i dirigenti ed i tecnici bianconeri, che hanno segnato sul loro taccuino alcuni nomi di calciatori biancorossi, fra i quali quelli del portiere Tononi, già nella selezione dell'under 15 di Lega Pro ma anche nell'orbita della Nazionale under 15 professionisti.
Da Vinovo la comitiva biancorossa, senza i 2002, si è trasferita il giorno seguente, domenica 29 gennaio, ad Orbassano per misurarsi in un torneo dove l'avversario di spicco era il Torino, nel cui vivaio sta facendo faville un “canterano” biancorosso, ovvero Manuel De Luca, capocannoniere della formazione Primavera e già più volte convocato in prima squadra da Sinisa Mihajlovic.
Ad Orbassano i 2005, in grande spolvero, si sono aggiudicati il torneo con un en-plein di vittorie (6 in altrettanti incontri, compreso quello contro il Torino sconfitto), mentre i 2004 si sono classificati al secondo posto con 4 vittorie e 1 sconfitta in 5 gare, giocandosela alla pari anche contro il Torino, pur perdendo per 2-0.
Da tutto il nostro club i complimenti più sinceri a dirigenti, allenatori e calciatori della nostra Scuola Calcio per gli ottimi risultati ottenuti, ma soprattutto per il costante impegno ed entusiasmo con il quale lavorano quotidianamente. Avanti coì!
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
  VS.
 
Selezione Alta Valle Isarco   FC Südtirol
 
 
Ve, 20. Luglio 2018 - 18:30
 
Stanghe
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.