Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

I GIOVANISSIMI BATTONO L'UDINESE E VOLANO ALLE FINALI DI CATEGORIA

La pausa di due settimane non ha tolto smalto ai Giovanissimi Nazionali biancorossi, che si sono rimessi in cammino vincendo il match casalingo contro l'Udinese e tagliando un traguardo memorabile nella storia sportiva del club biancorosso, che per la prima volta – in questa categoria – parteciperà con una sua rappresentante alla finali nazionali di categoria. Ma nelle due restanti partite di campionato i ragazzi di mister Arnold Schwellensattl proveranno anche a vincere il proprio girone di appartenenza, obbiettivo per il quale è in corso un avvincente testa a testa con la capolista Hellas Verona.
Venendo alla cronaca del match con l'Udinese, biancorossi per primi in vantaggio con Rinaldo a finalizzare un lancio col contagiri di Straudi, centrocampista completo e dai piedi raffinati. Cinque minuti più tardi il momentaneo pareggio ospite, con Nicoloso che approfitta di una smagliatura difensiva dei biancorossi per realizzare la rete dell'1-1, parziale col quale si conclude il primo tempo.
Nella ripresa l'equilibrio viene spezzato al 60., allorquando bomber Galassiti – top-scorer biancorosso – raccoglie un lungo lancio di Tappeiner, scaraventando in rete il pallone del 2-1. Appena cinque minuti più tardi i ragazzi di mister Schwellensattl chiudono la partita, con rigore trasformato da Tappeiner e decretato dal direttore di gara per fallo di mano in area di rigore da parte di un giocatore dell'Udinese.
I biancorossi amministrano il doppio vantaggio con disinvoltura, concedendo all'Udinese solo l'ininfluente seconda rete, arrivata per di più a tempo abbondantemente scaduto, per il 3-2 finale in favore di Straudi & C..
Il ruolino di marcia dei biancorossi si aggiorna con la 17esima vittoria in 22 gare. I precedenti successi sono stati stati conseguiti – in ordine di tempo - a spese di Venezia (5:1), Cittadella (2:3), Padova (1:0), Real Vicenza (0:9), Chievo Verona (1:0), Mantova (0:1), Castiglione (2:0), Virtus Vecomp (5:0), Bassano (1:3), ancora Venezia (1:2), Cittadella (4:0), Chievo Verona (2:3) e Real Vicenza (4:0), Hellas Verona (2:1), Mantova (5:0) e Castiglione (1:4).

FC SÜDTIROL – UDINESE 3:2 (1:1)
FC Südtirol: Piz, Dallago, Kuppelwieser (50. Ebner), Carpi, Trafoier, Rinaldo, Öttl (44. Warme), Straudi (63. Torres), Galassiti (63. Forti), Tappeiner, Zortea (44. Daniele).
Allenatore: Schwellensattl
Udinese: Scordino, Pieve, Costantini, Sclausero, Nadelini, Coffone, Paoluzzi (67. Moretti), Di Lazzaro (36. Tomadini), Nicoloso, Denuzzo, Crisciti (42. Battistello).
Allenatore: Boskovic
Reti: 21. Rinaldo (1:0), 26. Nicoloso (1:1), 60. Galassiti (2:1), 65. Tappeiner su rigore (3:1), 73. Denuzzo (3-2).
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.