Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

I GIOVANISSIMI NAZIONALI TORNANO ALLA VITTORIA

Dopo cinque sconfitte nelle precedenti sei partite, nelle quali aveva raccolto un solo punto, la formazione biancorossa dei Giovanissimi Nazionali ritrova la vittoria nel match casalingo contro il Cittadella, vice fanalino di coda, sconfitto per 2-0 sul nuovo campo sintetico del centro sportivo di Maso Ronco. Una vittoria, meritatissima, maturata nella ripresa dopo che il primo tempo si era concluso sullo 0-0 per la bravura del portiere avversario e dopo che i biancorossi – ad inizio ripresa – erano rimasti in dieci uomini per la fiscalissima espulsione di Benuzzi (discutibile soprattutto la seconda ammonizione).
Match-winner della squadra di Leotta, protagonista di una prestazione convincente sul piano del gioco e del temperamento, Simone Zanon, il quale – entrato ad inizio ripresa – ha segnato entrambi i gol della vittoria, sfruttando le giocate dell'ottimo Jamai, migliore in campo a pari merito con Facchin, il già citato portiere del Cittadella.
Per Kofler e compagni si è trattato dell'ottava vittoria in campionato. Precedentemente i giovani biancorossi avevano perso il match casalingo contro il Vicenza (1-3), vinto contro il Mantova (0-3) in trasferta, vinto in casa contro il Chievo Verona (2-1) e vinto a Brescia (1-2), per poi venir sconfitti in casa dal Bassano (0:2), a Padova dai biancoscudati (3:2) e a Maso Ronco dall’Udinese (0:3), ritrovando la vittoria a Verona contro l’Hellas, ma tornando a perdere – in casa – contro il Pordenone (1-3) per poi imporsi nuovamente in trasferta, a Cittadella (2-4). Chiusura di 2015 con il pareggio interno contro il Lumezzane, mentre il 2016 si è aperto con la sconfitta a Vicenza (2-1) ma poi ha regalato la vittoria contro il Mantova (2-1) e quella contro il Chievo. A seguire la sconfitta casalinga contro il Brescia (1-4), quella in trasferta contro il Padova (2-0), il pareggio casalingo col Bassano (1-1) e le sconfitte contro l’Udinese (3-0), l’Hellas Verona (0-2) e il Pordenone (2-0).
Score complessivo, quindi, di 8 vittorie, 2 pareggi e 11 sconfitte.

FC Südtirol – Cittadella 2-0 (0-0)
FC Südtirol: Kofler, Benuzzi, Firler (66. Ebner), Salvetti, Morabito, Jamai, Truzzi (36. Sissoko), Di Serio (36. Chiarello, 44. Brentel), Straudi (36. Zanon), Amico (56. Rass).
Allenatore: Salvatore Leotta
Cittadella: Facchin, Zacchia (59. Pasinato), Pizzinato, Rosa, Ghion, Pilotto, Volpato (66. Giordano), Fior (59. Varotto), Bertoncello, Bertolini, Canton.
Reti: 50. Zanon (1:0), 69. Zanon (2:0)
Note: al 43. espulso (doppia ammonizione) Benuzzi (FCS)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.