Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL CIELO E' BIANCOROSSO SOPRA LO STADIO "ATLETI AZZURRI D’ITALIA"

Buona la “prima” per il Südtirol, il cui debutto in campionato è gratificato da una vittoria a Bergamo contro l’Albinoleffe e da un’ottima prestazione che ha permesso a capitan Furlan e compagni di imporsi per 1-0 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” con gol-partita di Maritato su rigore.
 
Live match. I biancorossi scendono in campo a Bergamo per il debutto in campionato a distanza di quasi un mese dall’ultima partita ufficiale, che risale allo scorso 9 agosto, quando il Südtirol venne sconfitto (2-0) ed eliminato dalla Tim Cup per mano del Pescara allo stadio “Adriatico”.
Mister Stroppa non può disporre dello squalificato Lima, né degli infortunati Sarzi e Girasole, quest’ultimo “ex” Albinoleffe al pari di Achille Coser, che invece si schiera regolarmente fra i pali della porta biancorossa. L’allenatore biancorosso si affida al modulo “3-5-2”, con il terzetto Mladen-Tagliani-Bassoli in difesa, con Bertoni in cabina di regia e con la coppia Maritato-Tulli in attacco.
La cronaca. Inizio di match vivace, con l’Albinoleffe a tentare il primo affondo su traversone dalla destra e spettacolare quanto inefficace sforbiciata di Brega.
La risposta del Südtirol è a tono, con Maritato che lavora un gran pallone e libera in area Tulli, il cui sinistro ravvicinato viene respinto da Amadori.
Passano due minuti, e i biancorossi vanno ancora vicino al gol, su traversone dalla sinistra e splendida sponda a ritroso di Maritato per il sinistro di Furlan respinto di piede, con affanno, da Amadori.
Gioca bene il Südtirol, e al 17’ su palla respinta dalla difesa bergamasca il tiro al volo di Bertoni diventa un assist per Fink, la cui girata in area si perde a lato di pochissimo.
E’ un monologo biancorosso, e al 23’ Crovetto duetta al volo con Fink e poi va alla conclusione che gli viene deviata sul fondo.
Un minuto più tardi sinistro a spiovere da fuori area di Bassoli che sorvola di un niente la traversa. Il numero 1 biancorosso è l’autentico protagonista del match, e al 28’ gli corre un brivido lungo la schiena sul bolide di destro dai 25 metri di Fink di poco impreciso.
Al 31’ angolo di Tulli intercettato di mano da Checcucci, con l’arbitro che decreta il calcio di rigore trasformato con freddezza da Maritato per il meritatissimo 1-0 biancorosso.
Finale di tempo di marca orobica, con gran tiro al 42’ di Brega respinto di pugni da Coser e con Soncin che in girata acrobatica manda il pallone a lambire il palo.
Primo tempo che si conclude con i biancorossi in vantaggio per 1-0.
Si riparte con gli stessi effettivi del primo tempo in entrambe le squadre e con l’Albinoleffe che prova a spingersi in avanti, rendendosi pericoloso al 52’ su incursione di Cremonini stoppata dall’uscita tempestiva di Coser.
Südtirol costretto sulla difensiva, ma poi la squadra di Stroppa torna a guadagnare a metri di campo e a rendersi insidiosa con destro al volo di Bertoni, respinto in qualche modo da Amadori.
Il numero 1 dell’Albinoleffe al 65’ si attarda al rinvio e per poco Maritato non ne approfitta.
Al 78’ - su mischia seguente ad un calcio d’angolo - Tulli insacca, ma l’arbitro annulla la rete per posizione dubbia di fuorigioco dello stesso Tulli.
Il match, di fatto, si chiude qui.
Vince il Südtirol, che si impone per 1-0 sull’Albinoleffe, iniziando così nel migliore dei modi il suo sesto campionato consecutivo in Lega Pro, terza divisione nazionale per importanza. E nel prossimo weekend i biancorossi faranno il loro debutto casalingo, al Druso, contro il Mantova.

ALBINOLEFFE – FC SÜDTIROL 0-1 (0-1)
Albinoleffe (4-4-2): Amadori; Muchetti, Checcucci, Magli, Mureno; Martino (63. Danti), Nichetti, D’Iglio (65. Calì), Cremonesi (77. Vitenot); Brega, Soncin
A disposizione: Simone Cortinovis, Gianola, Paris, Michele Cortinovis, Stronati, Kanis
Allenatore: David Sassarini
Fc Südtirol (3-5-2): Coser; Mladen, Tagliani, Bassoli; Tait, Furlan, Bertoni, Fink (58. Bandini), Crovetto; Maritato (69. Gliozzi), Tulli (83. Kirilov).
A disposizione: Miori, Brugger, Melchiori, Cia, Tessaro, Spagnoli.
Allenatore: Giovanni Stroppa.
Arbitro: Davide Miele di Torino (Mokhtar-Spreafico)
Rete: 31’ Maritato su rigore (0-1)
Note: pomeriggio soleggiato, temperatura estiva, campo in buone condizioni. Ammoniti: Mureno (A), Muchetti (A), Crovetto (FCS), Gliozzi (FCS), Bandini (FCS)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Sassuolo   FC Südtirol
 
 
Sa, 27. Luglio 2019 - 18:00
 
Vipiteno
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.